La Fisker ritorna con la EMotion

La Fisker ha svelato le foto della versione definitiva della berlina sportiva elettrica che sarà presentata il prossimo 17 agosto.

STILE CONFERMATO - Dopo i disegni e le anticipazioni dei nei mesi scorsi (qui per saperne di più), arrivano ora le prime immagini reali della Fisker EMotion, il modello con motore elettrico che segna il ritorno di Henrik Fisker nel mercato dell’automobile dopo la sfortuna avventura con la Karma. Le foto ufficiali della versione definitiva confermano lo stile visto in passato mettendo in evidenza qualche dettaglio in più, come il basso frontale con piccola calandra “alata” e doppi gruppi ottici. Ribadita la linea aerodinamica della berlina sportiva a quattro porte caratterizzata dai passaruota marcati, dal posteriore con sbalzo corto con accenno di spoiler e dalle maniglie centrali per l’apertura delle porte verso l’alto e speculare tra loro. 

DEBUTTO ESTIVO - La Fisker EMotion sarà presentata ufficialmente il 17 agosto con un prezzo stimato intorno ai 130.000 dollari (circa 116.000 euro), ma rimangono ancora un’incognita molti dei dettagli tecnici. Dai responsabili californiani arriva soltanto la conferma di quanto già svelato nei mesi scorsi, come la piattaforma elettrica e la carrozzeria realizzate con ampio uso di alluminio e carbonio per contenere il peso e incrementare la rigidità. Le batterie dovrebbero essere quelle al grafene allo stato solido sviluppate dalla Fisker in collaborazione con la Nanotech Energy. Accumulatori con capacità in grado di assicurare fino a 640 km di autonomia e tecnologia abilitata alla ricarica ultra veloce, tanto da consentire un “rifornimento” di energia sufficiente per fare 160 km in appena 9 minuti. Tra le attrattive della Fisker Emotion ci sono pure il sistema a guida autonoma della Lidar e il tetto fotovoltaico per la ricarica delle batterie ausiliarie necessarie per fare funzionare climatizzatore e altri dispositivi elettronici di bordo. Elementi che probabilmente saranno offerti come optional o negli allestimenti top di gamma. Non confermata la velocità massima di 260 km/h. 

Aggiornato il 30 giugno 2017 con nuove immagini e un video.



Leggi l'articolo su alVolante.it