NEWS

La Ford dirà addio alla Mondeo nel 2022

Pubblicato 26 marzo 2021

La Ford annuncia ulteriori dettagli del suo piano di sviluppo in Europa dove le auto elettriche ed elettrificate costituiranno i pilastri portanti.

La Ford dirà addio alla Mondeo nel 2022

ADDIO ALLA MONDEO - La Ford si appresta a modificare la gamma europea per adattarla sempre più ai gusti di clienti che vogliono  suv e crossover ibridi. Secondo i dati della casa, nel 2020, il 39% delle vendite di veicoli passeggeri erano costituite da suv e crossover, in aumento di otto punti percentuali rispetto al 2019. Inoltre, più del 50% dei clienti della Ford Kuga ha optato per la versione plug-in. Nell’ambito di questa trasformazione a partire dalla fine di marzo del 2022 cesserà la produzione della Ford Mondeo (nella foto qui sopra). Inoltre, al momento non è chiaro se, in Europa, verrà sostituita o meno dalla nuova crossover che la Ford sta sviluppando (qui sotto in una foto di Autocar). Contrariamente a quanto si ipotizzava in precedenza, l'ovale blu conferma le monovolume Ford S-MAX e Galaxy, entrambe proposte anche in versione full hybrid.

INVESTIMENTI A VALENCIA - Particolare importanza nella strategia della Ford in Europa assumerà l’impianto di Valencia, Spagna, dove vengono costruiti i motori della casa americana e dove a settembre è entrata in funzione la struttura dedicata all’assemblaggio delle batterie agli ioni di litio. La Ford ha infatti annunciato che nello stabilimento spagnolo, a partire dal 2022, verrà realizzato il Duratec, motore ibrido benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri che alimenta la Kuga ibrida e ibrida plug-in, e le versione ibride di Galaxy e S-Max. Attualmente il Duratec viene realizzato nello stabilimento di Chihuahua in Messico. La compagnia americana ha annunciato ulteriori 5,2 milioni di euro per sostenere l'aumento della capacità di assemblaggio dei pacchi batteria a Valencia, dopo un investimento iniziale di 24 milioni di euro annunciato nel gennaio 2020. La capacità extra sosterrà l'aumento della domanda per la produzione di veicoli elettrificati attuali e futuri.

SPINTA VERSO L’ELETTRIFICAZIONE - Investimenti che sono parte integrante del piano della società americana, che prevede investimenti globali nell'elettrificazione pari a 22 miliardi di dollari, quasi il doppio dei precedenti piani di investimento. Un miliardo verrà destinato alla creazione del Ford Cologne Electrification Center in Germania dove verranno progettati i veicoli elettrici destinati all’Europa, tra cui la prima EV “di volumi”, che uscirà nel 2023. La previsione dell’azienda è quella di avere, entro la metà del 2026, il 100% della gamma di veicoli passeggeri in Europa elettrificata (elettriche e ibride plug-in), per poi passare a una conversione totalmente elettrica entro il 2030.

Ford Mondeo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
85
115
48
29
40
VOTO MEDIO
3,6
3.555205
317




Aggiungi un commento
Ritratto di ziobell0
26 marzo 2021 - 14:06
...quindi arriverà una berlina con le ruote più grandi (e un prezzo di 10K maggiore)
Ritratto di Cruiser956
27 marzo 2021 - 23:17
1
Mooolto probabile !
Ritratto di Alfiere
26 marzo 2021 - 14:53
Se puoi vendere la stessa macchina con 5 cm in piu e farla pagare di piu, devi essere scemo a non farla. Capisco il perché mantenere la presenza della monovolume grande, con gli altri produttori che non le fanno più, hai il mercato tutto per te.
Ritratto di Doraemon
26 marzo 2021 - 16:01
"Se puoi vendere la stessa macchina con 5 cm in piu e farla pagare di piu, devi essere scemo a non farla"... direi piuttosto che non dobbiamo essere noi scemi a comprarla, dato che da quanto dici sottendi alla stupidità del cliente ad acquistarle in sostanza la medesima auto ad un prezzo maggiore. dipende dai punti di vista.
Ritratto di Alfiere
27 marzo 2021 - 17:40
Un acquirente può volendo dare peso a certi fattori soggettivi anche senza essere stupido. Basta essere coscienti della scelta.
Ritratto di Pintun
26 marzo 2021 - 14:55
Peccato, non tanto per l'auto in sé, ma per le berline in generale. Però alla fine è colpa nostra, perché siamo noi clienti che in maggioranza vogliamo crossuv vari e non è nemmeno "colpa" dell'Europarlamento come per il diesel.
Ritratto di domila
26 marzo 2021 - 16:21
Pintun non pensavo che si arrivasse a questa situazione...mi spiace davvero per le berline
Ritratto di Pintun
26 marzo 2021 - 17:18
Domina, finirà prima o poi anche la moda dei crossuv
Ritratto di Pintun
26 marzo 2021 - 17:19
Domila, scusa maledetto correttore
Ritratto di domila
26 marzo 2021 - 18:33
No problem Comunque a me mancano le strade piene di berline a tre volumi e Sw onestamente. Non dico che voglio che i suv spariscano dalla faccia della terra ma che semplicemente mi piacerebbe se ritornasse in voga questa categoria di auto. E poi, comunque, in giro si vede una Galaxy ogni dieci Mondeo, quindi davvero non capisco questa scelta di Ford...
Pagine