NEWS

La Ford dirà addio alla Mondeo nel 2022

Pubblicato 26 marzo 2021

La Ford annuncia ulteriori dettagli del suo piano di sviluppo in Europa dove le auto elettriche ed elettrificate costituiranno i pilastri portanti.

La Ford dirà addio alla Mondeo nel 2022

ADDIO ALLA MONDEO - La Ford si appresta a modificare la gamma europea per adattarla sempre più ai gusti di clienti che vogliono  suv e crossover ibridi. Secondo i dati della casa, nel 2020, il 39% delle vendite di veicoli passeggeri erano costituite da suv e crossover, in aumento di otto punti percentuali rispetto al 2019. Inoltre, più del 50% dei clienti della Ford Kuga ha optato per la versione plug-in. Nell’ambito di questa trasformazione a partire dalla fine di marzo del 2022 cesserà la produzione della Ford Mondeo (nella foto qui sopra). Inoltre, al momento non è chiaro se, in Europa, verrà sostituita o meno dalla nuova crossover che la Ford sta sviluppando (qui sotto in una foto di Autocar). Contrariamente a quanto si ipotizzava in precedenza, l'ovale blu conferma le monovolume Ford S-MAX e Galaxy, entrambe proposte anche in versione full hybrid.

INVESTIMENTI A VALENCIA - Particolare importanza nella strategia della Ford in Europa assumerà l’impianto di Valencia, Spagna, dove vengono costruiti i motori della casa americana e dove a settembre è entrata in funzione la struttura dedicata all’assemblaggio delle batterie agli ioni di litio. La Ford ha infatti annunciato che nello stabilimento spagnolo, a partire dal 2022, verrà realizzato il Duratec, motore ibrido benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri che alimenta la Kuga ibrida e ibrida plug-in, e le versione ibride di Galaxy e S-Max. Attualmente il Duratec viene realizzato nello stabilimento di Chihuahua in Messico. La compagnia americana ha annunciato ulteriori 5,2 milioni di euro per sostenere l'aumento della capacità di assemblaggio dei pacchi batteria a Valencia, dopo un investimento iniziale di 24 milioni di euro annunciato nel gennaio 2020. La capacità extra sosterrà l'aumento della domanda per la produzione di veicoli elettrificati attuali e futuri.

SPINTA VERSO L’ELETTRIFICAZIONE - Investimenti che sono parte integrante del piano della società americana, che prevede investimenti globali nell'elettrificazione pari a 22 miliardi di dollari, quasi il doppio dei precedenti piani di investimento. Un miliardo verrà destinato alla creazione del Ford Cologne Electrification Center in Germania dove verranno progettati i veicoli elettrici destinati all’Europa, tra cui la prima EV “di volumi”, che uscirà nel 2023. La previsione dell’azienda è quella di avere, entro la metà del 2026, il 100% della gamma di veicoli passeggeri in Europa elettrificata (elettriche e ibride plug-in), per poi passare a una conversione totalmente elettrica entro il 2030.

Ford Mondeo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
85
115
48
29
40
VOTO MEDIO
3,6
3.555205
317




Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
28 marzo 2021 - 09:23
La Fabia Wagon per me è l'unica SW degna di questo nome come quelle di una volta: baule enorme in 426 cm, meno di una Golf, le altre anche Talisman e Mondeo pur spaziose superando i 475 cm si fanno superare come volumetrie interne da crossover più compatte, le altre SW ancora quelle di lusso sono da parata.
Ritratto di Pintun
28 marzo 2021 - 10:13
Vero, la penso esattamente come te
Ritratto di Pintun
26 marzo 2021 - 20:22
Sarà forse un ragionamento non corretto però la Mondeo ha un listino quasi per tutte le versioni che non supera i 40000 euro. Ora se un'utilitaria elettrica costa sui 35000 euro qualche migliaio di domande me le faccio prima di valutarne sensato l'acquisto e non ci sono incentivi che valgano perché 25000 euro per un'utilitaria sono fuori da ogni logica. Se il veto progresso è quando una tecnologia diventa accessibile a tutti, per ora siamo ancora lontanissimi e se anche le utilitarie diventano dei beni di lusso qualcosa forse abbiamo sbagliato. Poi certo Ford i numeri li ha sempre fatti con Fiesta e Focus e non certo con Mondeo o ai tempi con la Scorpio
Ritratto di alex_rm
26 marzo 2021 - 21:02
Anche la Sierra vendeva bene e vedovo anche molte Sierra cosworth
Ritratto di Pintun
27 marzo 2021 - 08:01
Vero ed era pure bella la Sierra
Ritratto di Giuliopedrali
27 marzo 2021 - 08:57
La Sierra era forse anche fantastica non bella anche se con meccanica tradizionale e linea aerodinamica: uno strano ibrido, e anche la Mondeo 1993 e 2001 avevano un senso ma confrontare la Mondeo attuale a ste buone macchine di un tempo è come voler affermare che la Jaguar XK di oggi vale la MK2 degli anni 60, o la XJ mai vista una attuale quanto le splendide e spettacolari XJ6 di William Lyons e Malcom Sawyer del 1968 o 1987.
Ritratto di MotorG
26 marzo 2021 - 21:35
1
Speriamo che venga sostituita da una versione elettrica ...
Ritratto di Ale 01
26 marzo 2021 - 22:31
Non ho mai capito se il sistema ibrido full e plug-in è quello di Toyota o se è stato progettato da Ford.
Ritratto di Ale 01
26 marzo 2021 - 22:33
Comunque S-Max e Galaxy credo le produrranno ormai fino al termine del ciclo di vita della attuali. La Mondeo ha diversi anni in più sulle spalle e quindi viene eliminata prima, ma credo il destino sarà quello anche per le monovolume.
Ritratto di Giuliopedrali
27 marzo 2021 - 08:59
Le monovolume cominciano a esser prodotte da coreani e anche cinesi che hanno mercati molto ampi, se non vanno in Europa le piazzano nel sudest asiatico o in USA o in altri posti, cosa ormai impossibile per le Case europee.
Pagine