NEWS

Ford Evos: è lei la nuova Mondeo?

Pubblicato 20 aprile 2021

La Ford presenta a Shanghai la crossover elettrica Evos che, in Europa, potrebbe trasformarsi nell'erede della Mondeo.

Ford Evos: è lei la nuova Mondeo?

DEBUTTO IN CINA - Al Salone dell’auto di Shanghai la Ford presenta la Evos, un’elettrica concepita per il mercato cinese e sviluppata dalla joint venture Changan-Ford. Si tratta del primo veicolo realizzato nell’ambito del piano 2.0 della casa americana, che ha come obiettivo quello di proporre modelli con un’impronta estetica e dei contenuti conformi alle richieste del mercato cinese. La Ford sta infatti puntando molto sulla Cina, dove, oltre alla suv ibrida plug-in Escape, debutterà anche la nuova Mustang Mach-E.

SARÀ L’EREDE DELLA MONDEO - La Ford Evos è una vera e propria crossover cioè un incrocio di generi: è una berlina a cinque porte con il portellone, ma ha una linea filante ispirata alle coupé e un assetto rialzato come una suv. Inoltre, confrontando queste immagini diffuse dalla Ford con le foto spia dei muletti dell’erede della Ford Mondeo (più in basso quella di Car Advice), si notano diverse somiglianze tra i due modelli per quel che riguarda la carrozzeria e abitacolo. Ipotizzare quindi che, in Europa, la Ford Evos si trasformi nell’erede della Mondeo è alquanto plausibile.

INTERNI HI-TECH - Gli interni della Ford Evos appaiono molto tecnologici. A farla da padrone sono i due schermi allineati all’interno del medesimo pannello lungo 1,1 metri; quello della strumentazione, di 12,3”, e quello posizionato centralmente sulla plancia di ben 27” con risoluzione 4K, preposto al funzionamento del sistema multimediale  Sync+ 2.0, che combina l’intelligenza artificiale di Baidu a una completa suite di applicazioni digitali. La Ford Evos potrà contare su aggiornamenti software via internet, in grado, nel tempo, di migliorare le prestazioni della vettura.

LIVELLO 2 - La Ford Evos dispone anche di un completo sistema di assistenza alla guida, che include anche il BlueCruise, una tecnologia di guida autonoma di livello 2 SAE, recentemente introdotta, che permette ai conducenti di procedere a mani libere su determinate sezioni di autostrade chiamate Hands-Free Blue Zones.





Aggiungi un commento
Ritratto di Quello la
20 aprile 2021 - 13:01
E ti pare un buon motivo per svegliarmi urlando?
Ritratto di Spock66
20 aprile 2021 - 14:59
@Lorenz99 - Contravvengo alla policy che mi sono dato di non commentare più i post di nessuno (e anche di non rispondere ai commenti sui miei post), perchè la tua ultima frase è davvero degna di attenzione "RESTERANNO SOLO SUPERCARS E AUTO D'EPOCA"..vero..questa moda totalmente femminilizzata di vedere nell'auto solo un mezzo comodo e sicuro per unire due punti, dimenticando il divertimento, la passione, la grinta, il senso stesso di mettersi al volante con gioia e non con noia, è colpa di tutti quelli che hanno chinato la testa, accettando passivamente e spesso con un entusiasmo carico di mal repressi sensi di colpa (inquino, consumo, faccio incidenti) questa costrizione, questa velata cancellazione della libertà di scelta. D'altronde viviamo in un mondo dove il 97% ha accettato con gioia la privazione di ogni libertà costituzionale per la paura di un'influenza, al confronto accettare la fine della civiltà dell'automobile cosa vuoi che sia? Quindi si, resteranno le supercars, perchè proprio l'elite che vi propina auto insulse e massificate ama invece divertirsi da miliardario con i bolidi esclusivi a 12 cilindri che voi non potete permettervi neanche in scala 1:43, e le auto d'epoca, soprattutto le youngtimer, dove con pochi soldi e tanta passione il 3% della popolazione di persone pensanti e soprattutto che vivono la vita con entusiasmo e non come schiavi lobotomizzati dal pensiero dominante, potranno ancora provare quelle sensazioni che un mega-SUV elettrico non permette neanche di immaginare...
Ritratto di CIABATTA
20 aprile 2021 - 18:08
Ovazione.
Ritratto di fabrizio GT
20 aprile 2021 - 22:19
parole sante
Ritratto di Challenger RT
20 aprile 2021 - 23:25
Concordo e resisto (con sportiva V8, fuoristrada puro e auto d'epoca).
Ritratto di Roomy79
21 aprile 2021 - 05:52
1
Resistenza!!!
Ritratto di AndyCapitan
22 aprile 2021 - 12:51
1
.....e' un periodo di noia...crisi e tristezze...anche le auto seguono la societa'....le sportive andavano negli anni 80 quando c'era vivacita' ...sorrisi e allegriaaaaaa!
Ritratto di andrea120374
20 aprile 2021 - 12:52
2
Bella la nuova Cupra formentor ....ops scusate non avevo letto l'articolo
Ritratto di FiestaLory
20 aprile 2021 - 12:54
È talmente anonima che potrebbe avere qualunque marchio sulla calandra. La vedo semplicemente come una minestra di elementi in voga, senza nessuno spunto.
Ritratto di Pierre Cortese
20 aprile 2021 - 14:22
1
Piace agli utenti del forum, tutti grandi appassionati di auto, soprattutto alte, grosse, pesanti e a pile. Mica pizza & fichi.
Pagine