NEWS

Ford Fiesta: un facelift di forma e sostanza

Pubblicato 16 settembre 2021

Nuovi fari a led, nuovi colori, nuovi cerchi, un muso più aggressivo: così cambia la Ford Fiesta. Che è anche ibrida, guadagnando potenza e risparmiando benzina.

Ford Fiesta: un facelift di forma e sostanza

FARI A LED DI SERIE - A quattro anni dal lancio del modello di settima generazione, la Ford Fiesta si aggiorna per tenere il passo delle migliori concorrenti di più recente progettazione. Le prime consegne della versione ristilizzata sono previste per l'inizio del 2022. L’architettura, condivisa con la sorella a ruote rialzate Puma, è quella nota della casa per i modelli del segmento B, mentre la carrozzeria, pur conservando le parti strutturali e mobili del precedente modello, beneficia di alcune piccole modifiche. Per rinfrescare il look e aggiungere un po’ di dinamismo i designer hanno ristilizzato i fari, ora a led e dotati del dispositivo antiabbagliamento Glare-Free Highbeam per tutta la gamma, e alzato il muso, allargando la calandra, all’interno della quale è incastonato il logo dell’ovale blu, che prima affisso sul cofano.

ORA È MILD HYBRID - La Ford Fiesta 2022, rivista anche in alcuni materiali e finiture interne, adotta il motore EcoBoost Hybrid 3 cilindri 1.0 con sistema ibrido leggero a 48 volt, nel quale un motore elettrico, collegato a quello termico con una cinghia, sostituisce l'alternatore e consente di recuperare l’energia solitamente persa durante la frenata, utilizzandola per ricaricare la batteria supplementare agli ioni di litio da 48 V. Il motore elettrico assiste quello principale sfruttando l’energia immagazzinata per potenziarne la coppia durante la guida e l’accelerazione, oltre ad alimentare gli accessori elettrici del veicolo. Il 3 cilindri può essere così riavviato in 350 millisecondi, pertanto il sistema Start&Stop può spegnerlo quando è più opportuno per risparmiare carburante, ad esempio in caso di rallentamento in vista di una fermata sotto i 25 km/h, anche se il veicolo ha la marcia innestata e il pedale della frizione non è premuto. Il nuovo EcoBoost Hybrid eroga una potenza di 125 CV in grado, secondo quanto dichiarato dalla casa, di garantire un risparmio di carburante di circa il 10% rispetto alla precedente unità non elettrificata. Il cambio di serie è un manuale a sei marce, ma su richiesta è possibile avere un cambio automatico a doppia frizione con sette rapporti. Restano in listino anche il modello base, con il quattro cilindri 1.1 da 75 CV e la sportiva ST con il tre cilindri 1.5 turbo che ha sempre 200 CV, ma la coppia massima passa da 290 Nm a 320 Nm.

NUOVI COLORI E CERCHI IN LEGA - Ogni allestimento della Ford Fiesta prevede modifiche di dettaglio: sia la Plus che la Titanium sono più ricche (la seconda ha di serie le cornici dei finestrini cromate); la Active, rispetto a prima, è più simile a un crossover; la ST, che guadagna una nuova tinta, il Mean Green, sfoggia un’aggressiva griglia a nido d’ape verniciata in nero lucido. A proposito di colori, debuttano anche, disponibili per tutti i modelli, il Boundless Blue e il Bearlife Berry. Ad aggiungere un tocco di freschezza e sportività contribuiscono i nuovi cerchi in lega, sette in totale e tutti di nuovo disegno. Nuova anche la strumentazione  da 12,3 pollici che racchiude in un unico display digitale di fronte al guidatore tutte le informazioni più importanti sul veicolo e il suo funzionamento. 

SI CONTROLLA ANCHE DA REMOTO - Numerosi i dispositivi di assistenza alla guida per la Ford Fiesta 2022, come il cruise control adattivo, il sistema di parcheggio automatico, il sistema di riconoscimento dei pedoni, la frenata automatica d’emergenza e l’avvisatore d’angolo cieco. Infine, un nuovo sistema, denominato FordPass Connect, consente, sui modelli equipaggiati con il cambio automatico, di controllare da remoto alcune funzioni, come l’apertura e la chiusura delle portiere e la messa in moto dell’auto, ma anche di ottenere alcune informazioni sullo stato del veicolo, dal livello di carburante alla pressione delle gomme, fino al livello e alla qualità dell’olio motore.

> LEGGI ANCHEFord Fiesta: i prezzi della versione ristilizzata

VIDEO
Ford Fiesta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
128
113
65
48
53
VOTO MEDIO
3,5
3.528255
407




Aggiungi un commento
Ritratto di Demon_v8
16 settembre 2021 - 21:46
1
questo restyling la rende più imponente e aggressiva, la vecchia era un po' più filante. Al di là del fattore estetico, per contenuti e soprattutto guidabilità resta ai vertici della categoria
Ritratto di 19andrea81
17 settembre 2021 - 09:05
La 1.0l 155cv non arriverà mai in Italia
Ritratto di mika69
17 settembre 2021 - 10:46
Sgraziata era e sgraziata rimane... poi quei cerchi immotivatamente enormi per un'auto di questo tipo. Stanno perfino male.
Ritratto di Rav
17 settembre 2021 - 12:59
3
L'ultima che mi è piaciuta è stata quella derivata dalla concept Verve
Ritratto di lybram
17 settembre 2021 - 13:41
frontale ispirato a un TAPIRO. brutta e anonima.
Ritratto di Togashi
17 settembre 2021 - 18:45
Ma il TAPIRO non era la mito?
Ritratto di Ferrari4ever
17 settembre 2021 - 14:30
Comunque era già ibrida.
Ritratto di Togashi
17 settembre 2021 - 18:45
No ibrida, aibrid
Ritratto di giocchan
17 settembre 2021 - 23:58
Dal restyling del 2013 a forza di ritocchini è diventata sempre più brutta... sembra la parabola di quelle belle donne che pur di sentirsi "più belle" si fanno plastiche su plastiche, fino a diventare brutte...
Ritratto di Pintun
20 settembre 2021 - 09:49
Però non si può leggere una benzina 1.1 75 cv a 17500 euro, ci sono 7500 euro di troppo come listino. Non fossero legate alle sorti di migliaia di lavoratori, augurerei il fallimento alle case automobilistiche
Pagine