Ford Fiesta ST: la prima con un 3 cilindri

24 febbraio 2017

La versione sportiva della nuova Ford Fiesta porta al debutto un tre cilindri 1.5 Ecoboost da 200 CV.

Ford Fiesta ST: la prima con un 3 cilindri

ST, LA FIESTA DA 200 CV - La nuova Ford Fiesta ST è pronta per la presentazione al mondo. Al Salone di Ginevra, saranno tolti i veli sull’utilitaria nella sua declinazione più sportiva, forte di 200 cavalli assicurati da un motore 1.5 litri, Ecoboost, da tre cilindri. Un ulteriore tocco “racing” arriva grazie al selettore della modalità di guida, selezionabile tra le modalità “Normal”, “Sport” e “Track”; a seconda dell’impostazione scelta, la risposta di motore, sterzo e controlli di stabilità vengono modificati divenendo via via più “pistaioli”. In arrivo sul mercato all’inizio del 2018, sia in versione 3 che 5 porte, la nuova generazione della Ford Fiesta ST offrirà una vasta gamma di accessori per la personalizzazione e un’estetica muscolare che include una griglia anteriore trapezoidale con trama a nido d‘ape, ispirata alle vetture da pista, e cerchi in lega da 18’’ dal design sportivo dedicato.

ESPERIENZA SPORTIVA AMPLIFICA - La Ford Perfomance, il reparto dedicato alle competizioni e alle vetture più spinte del marchio, ha pensato anche di ottimizzare l’elettronica del suono. Il fine è creare un’esperienza di guida il più emozionante e coinvolgente possibile. Un contributo, in questo senso, arriverà anche dalla valvola attiva di controllo del suono delle scarico. Le caratteristiche sonore saranno regolabili attraverso il selettore della modalità di guida.

PRESTAZIONI A ATTENZIONE ALL’AMBIENTE - La Ford Fiesta ST, con l’inedito 3 cilindri EcoBoost da 1.5 litri, ha una coppia massima di 290 Nm, e accelera da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi. Per limitare le emissioni CO2, la Ford ha pensato alla tecnologia di disattivazione dei cilindri dell’EcoBoost quando non è richiesta potenza. Questa tecnologia, che fa il suo debutto in un motore 3 cilindri, migliorerà l’efficienza nei consumi e nelle emissioni, senza influire sulle prestazioni. In pratica, agisce interrompendo l’afflusso di benzina e il movimento delle valvole quando le condizioni di guida non richiedono la piena disponibilità di potenza, come nel caso dell’andatura a velocità di crociera. L’applicazione è in grado di disattivare/riattivare 1 dei 3 cilindri in soli 14 millisecondi, 20 volte più velocemente di un battito di ciglia.

SPORTIVA ANCHE DENTRO - Nell’abitacolo, il carattere della Ford Fiesta ST 2018 si riconosce dai sedili sportivi Recaro, dal volante tagliato ispirato alle competizioni. La nuova generazione della Fiesta ST sarà disponibile in colori esclusivi tra i quali la nuova tonalità Liquid Blue. L’ultima generazione del sistema multimediale dell’Ovale Blu, il SYNC 3, equipaggerà la nuova Fiesta ST, supportato da un touchscreen da 8 pollici ad alta risoluzione e capacitivo. I comandi vocali del SYNC 3 permettono il controllo di smartphone, impianto audio, navigatore e climatizzatore, e sono in grado di riconoscere forme ancora più semplici e naturali del linguaggio, rispondendo a richieste come “Ho voglia di un caffè”, “Devo fare rifornimento” o “Trova un parcheggio”, per trovare e raggiungere rapidamente bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze.

Ford Fiesta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
121
99
53
41
50
VOTO MEDIO
3,5
3.54945
364




Aggiungi un commento
Ritratto di Gordo88
26 febbraio 2017 - 15:49
Anch io trovo il posteriore poco sportivo.. non dico brutto ma avrebbe dovuto avere qualche elemento più racing. Speriamo che il comportamento su strada sia all altezza di quella attuale. L st200 è una vera bombetta!!
Ritratto di AlexTurbo90
27 febbraio 2017 - 19:19
Concordo! La più equilibrata tra le sue rivali!
Ritratto di monodrone
27 febbraio 2017 - 10:07
Vista così mi convince poco e anche il colore non aiuta. Interni decenti ma peccato per il televisore.
Ritratto di PARRELLA GIOVANNI
27 febbraio 2017 - 22:17
Per una casa automobilistica progettare, mettere a punto e produrre ex novo un 3 cilindri turbo costa parecchie decine di milioni di euro (a parte le specifiche competenze tecniche che non tutti i costruttori possono ancora vantare). Secondo voi tutti i costruttori che stanno immettendo sul mercato i 3/turbo benzina hanno fumato interi campi coltivati ad oppiacei oppure magari hanno capito che (normative sulle emissioni sempre più severe per i prossimi anni) sono l'ultima soluzione percorribile per rientrare nei limiti ed avere nel contempo le potenze richieste dal mercato? (ormai sono parecchi ed alcuni anche blasonati); ovviamente non parlo di questo supersportivo ma di quelli intorno al litro di cilindrata che assicurano potenze di 90/110 cv con consumi addirittura inferiori alle attuali utilitarie con 4 cilindri. Che vi piacciano o no saranno i motori che ci traghetteranno tra una decina di anni direttamente agli elettrici (gli attuali ibridi sono una soluzione tampone). Chi non voglia rinunciare al 4 cilindri si affretti a comprarlo in fretta, perchè tra un paio di anni saranno out (vi ricordate il passaggio dal carburatore all'iniezione per contenere emissioni/consumi? L'attuale processo è molto simile). P.S.: io ho un turbo 3 cilindri che guido da quasi 14 mesi e vi dico che vá che è una bomba in termini di prestazioni/consumi, con rumore e vibrazioni assimilabili ai precedenti 4 cilindri (provare per credere).
Ritratto di Bord95
28 febbraio 2017 - 10:18
Buongiorno a tutti, per quanto mi riguarda, la Fiesta a me non mi ha entusiasmato più di tanto, un mio amico ha una Fiesta del 2010, ( 1.4 16 V - 80 cv Benzina), provandola diciamo che come motore è molto fiacco, però la tenuta di strada è molto buona. difatti ai tempi, avevo dato come voto 3 "volanti" su 5, mentre adesso vedendo questo restyling, a mio parere molto sportivo mi sembra un auto strutturata meglio, quindi l'ho rivalutata mettendone 4. Anche se sono molto scettico su questo motore da 3 cilindri, penso da un alto che sia un grande passo fatto da Ford, un motore da 200 cv a 3 cilindri è davvero una bella sfida, ma anche una "genialata" soprattutto per la disattivazione del terzo cilindro alle basse andature per permette un consumo ridotto di carburante, dall'altro lato penso che chi fa tanti km nell'arco di un anno, l'acquisto di un motore da 3 cilindri, a mio parere non è consigliabile, come chilometraggio intendo 50.00/60.000 km. Queste però sono solamente opinioni personali e naturalmente discutibili! Penso che nel 2018, farò un bel giro in Ford e la proverò, curioso di questo motore e delle sensazioni che potrà trasmettermi, non nascondo che potrei pensare anche ad un successivo acquisto.
Ritratto di Ivan Cilmi
17 marzo 2017 - 10:23
Per me la precedente versione era molto meglio e poi un 1.5 3 cilindri da 200 cv dai...
Ritratto di minds
2 febbraio 2018 - 22:01
Ragazzi i moderni tre cilindri non sono quelli di anni fa, ormai vanno come i quattro. Secondo me sarà anche meglio della versione precedente. La linea è questione di gusti, a me questa piace più della precedente. Saluti.
Pagine