Ford Focus RS, muscoli bene in vista

05 marzo 2015

Più di 320 CV e trazione integrale per la più cattiva delle Focus: sembra quasi un'auto da rally.

Ford Focus RS, muscoli bene in vista
WRC IN INCOGNITO? - Vista così, la Ford Focus RS sembra una WRC esposta al Salone di Ginevra: il muso è minaccioso e pressoché rasoterra, con prese d'aria generose, la mascherina che abbandona le cromature per un ben più aggressivo nero (ed è di dimensioni maggiori) e la fascia portatarga con la sigla specifica; la fiancata - la parte più simile alle Focus “normali” - prevede passaruota allargati (i cerchi arrivano a 19”), e in coda la ricetta è completata da uno spoiler degno della prima Sierra Cosworth, oltre due scarichi singoli racchiusi in un profilo plastico che richiama un diffusore. Peccato solo che dal 2011 i regolamenti del Mondiale Rally siano cambiati e adesso il ruolo di WRC di casa Ford tocchi alla Fiesta.
 
INTEGRALE - Giocoforza più ordinari, in quanto provenienti da un'auto di grande produzione, gli interni della Ford Focus RS, dove tuttavia spiccano i sedili contenitivi e il volante specifico; di serie il sistema multimediale Ford Sync con display da 8” e riconoscimento vocale dei comandi. Il piatto forte, tuttavia, è indubitabilmente il gruppo motore-trasmissione: sotto il cofano c'è il 2.3 a benzina EcoBoost da più di 320 CV, stretto parente di quello installato sulla più piccola delle Mustang. Il cambio è manuale, con 6 marce, la trazione integrale. Quest'ultima è adottata per la prima volta dai tempi della Escort RS Cosworth: promette limiti di aderenza molto elevati e un'accelerazione trasversale superiore a 1g. Tra i sistemi degni di nota, il torque vectoring su ambo gli assi per simulare la presenza di un differenziale autobloccante.
 
 
FRENI MAGGIORATI - L'impianto frenante della Ford Focus RS è di provenienza Brembo, con i dischi anteriori maggiorati (350 mm) rispetto a quelli che equipaggiano la già sportiva Focus ST (335 mm); le pinze sono a quattro pistoncini, verniciate in blu. Cinque sono i colori per la carrozzeria: oltre al tradizionale blu, vi sono il bianco, il nero e due tonalità di grigio; la vettura esposta a Ginevra prevede per contro lo stesso Liquid Blue della supercar Ford GT, anch'essa in bella mostra al Salone.
VIDEO
Ford Focus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
129
177
125
65
58
VOTO MEDIO
3,5
3.458485
554


Aggiungi un commento
Ritratto di PowerRS
7 marzo 2015 - 16:41
4
Fa molta scena... questo è vero, ma per un auto di questo tipo ci sta. Mi piacerebbe provare un simile mostro. Peccato che le tasse in Italia rendano questo tipo di auto un bene di super lusso. Perchè far pagare il bollo in base al valore dell'auto ? Io con una Megane II RS pago una tassa assurda per un veicolo che ha 8 anni e vale si e no 7000€, oltre 500€... Mentre un ricco dirigente aziendale con una bella Audi da oltre 60000€ paga meno di me... In Italia tutto è sbagliato !!!!!
Pagine