NEWS

Ford Focus ST, ora anche diesel

27 giugno 2014

Oltre alle modifiche estetiche condivise con le sorelle più tranquille, sulla Focus ST debutta il diesel da 185 CV.

Ford Focus ST, ora anche diesel
IN VENDITA IN AUTUNNO - Si rinnova anche la Ford Focus ST, variante “cattiva” della berlina di casa Ford (quella “cattivissima” è la RS, ed è ancora in fase di gestazione): riceve le stesse modifiche estetiche delle altre Focus, concentrate nella mascherina e nei fari; le stesse migliorie interne e - novità dell'ultima ora - per la prima volta un motore a gasolio. Molteplici le livree disponibili, con gli inediti grigio Stealth e blu Deep Impact che si aggiungono ai Tangerine Scream, Frozen White, Panther Black e Race Red. I cerchi in lega di 18” hanno disegno specifico, mentre in abitacolo è previsto di serie l’impianto multimediale Ford Sync 2, che verte su un display di tipo touchscreen da 8” di diagonale: gestisce la navigazione, il telefono cellulare, il sistema audio e la climatizzazione. Con carrozzeria berlina o station wagon, la Focus ST sarà venduta a partire da questo autunno.
 
 
DIESEL INEDITO - A fianco del 2.0 turbo a benzina capace di 250 CV e di 360 Nm di coppia debutta una versione potenziata del 2.0 TDCi: la potenza è di 185 CV a 3.500 giri, la coppia di 400 Nm tra 2.000 e 2.750 giri. Secondo la casa Ford Focus ST a gasolio raggiunge i 217 km/h di velocità massima dichiarata, accelera da 0 a 100 km/h in 8”1 e riprende in sesta marcia da 80 a 120 km/h in 9”7, un dato che dovrebbe confermare un favorevole andamento della curva di coppia più di quanto il picco massimo lasci presagire. Entrambe le ST verranno presentate al Festival of Speed di Goodwood.
 
 
PIÙ POTENTE IL BENZINA - Il 2.0 EcoBoost è, ovviamente, più prestante rispetto al diesel: la velocità massima dichiarata è di 247 km/h, l'accelerazione da 0 a 100 km/h pari a 6”5 - un dato da non sottovalutare, considerando i problemi di motricità tipici delle trazioni anteriori più potenti. Dove il diesel si prende una sonora rivincita è sul fronte-consumi: vengono dichiarati 22,7 km/litro di percorrenza media a fronte di 14,7. Entrambe le Ford Focus ST hanno di serie un cambio manuale a 6 rapporti e sistema Stop&Start. Dal punto di vista tecnico, sulle ST cambiano l'assetto (con molle anteriori e ammortizzatori più rigidi), la taratura del servosterzo elettrico e del torque vectoring.  Viene introdotto il sistema chiamato Electronic Transitional Stability, che aiuta a mantenere la traiettoria ottimale durante i cambia di traiettoria a velocità sostenuta.
Ford Focus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
129
177
125
65
58
VOTO MEDIO
3,5
3.458485
554




Aggiungi un commento
Ritratto di PariTheBest93
27 giugno 2014 - 20:51
3
La sigla ST significa semplicemente Sport Tecnology, quindi non è direttamente legata all'alimentazione del motore. Per il resto concordo su tutto. Però a pensarci bene magari lo hanno fatto apposta a non distinguere le sigle...
Ritratto di wesker8719
27 giugno 2014 - 20:59
perchè per le altre la sigla è legata all'alimentazione o semplicemente chi le conosce sa che motore hanno sotto?
Ritratto di PariTheBest93
27 giugno 2014 - 21:34
3
Esatto! E ti sei fatto l'esempio da solo con la Golf!
Ritratto di Kughista97
27 giugno 2014 - 15:58
Erano anni che si aspettava una Focus diesel un pò inc****ta! Finalmente l'hanno fatta...certo se erano 200cv era meglio, ma mi sembra un buon inizio...ha una linea personale che può piacere o no, a me entusiasma moltissimo. Riusciti gli interni, presenti anche sulla diesel gli indicatori di turbo, olio e varie... Mi piace moltissimo
Ritratto di cpzndr
27 giugno 2014 - 16:51
ottima idea il motore diesel un pò cazzuto dato che i motori benzina sono l'ideale solo nelle super/hypercar e nelle citycar mentre nel mezzo delle due classi i motori diesel la fanno da padrone dato che non consumano uno sproposito e a livello prestazionele non sono male, basta pensare che nel mondo delle corse usano il diesel e in formula 1 si è tornati al benzina giusto per farla ibrida
Ritratto di Raboc0p
27 giugno 2014 - 19:47
Secondo me, se vuoi risparmiare allora ti prendi un motore diesel ma con un'auto piu comoda. Se vuoi divertirti allora non puoi pensare al risparmio, e ti prendi un motore divertente. Questa versione solo serve per fare buttare i soldi a quelli che pensano che con questo motore diesel si divertiranno consumando poco, e dopo finiscono per cambiarla perche o gli mancherà qualcosa nella guida sportiva o gli manchera qualcosa nella guida al risparmio. Mah.
Ritratto di Necchi
27 giugno 2014 - 20:16
Penso esataamente come te!!!! Se compri un diesel vuoi risparmiare, e se vuoi risparmiare con 180 cavalli la vedo dura!!!!!!
Ritratto di PariTheBest93
27 giugno 2014 - 20:43
3
In pratica la rivale della golf gtd, ma come hanno già detto sopra anch'io la preferirei nettamente a benzina! Davvero bello e riuscito il restyling!
Ritratto di Necchi
28 giugno 2014 - 13:12
Una cosa pero' va detta.... Lasciando da parte per un attimo le faziosita' e cercando d essere obiettivi, la golf come qualita' nn si discute, ma io in concessionaria ho visto una gtd con il cartello "trentanovemilaottocento"...... che poi su strada passa tranquillamente i quaranta. Sicuramente sara' full optional per carita', fatta bene quabnto vuoi.. ma che e' d' oro?????
Ritratto di PariTheBest93
29 giugno 2014 - 09:13
3
Hai proprio ragione è un prezzo da rapina, a sto punto meglio la R...
Pagine