NEWS

Ford Kuga Vignale: più lusso e ricercatezza

22 giugno 2016

Al debutto europeo la versione più raffinata della Ford Kuga che vuole fare concorrenza alle marche premium.

Ford Kuga Vignale: più lusso e ricercatezza

ANCHE LA KUGA È VIGNALE - Pronto il lancio sul mercato europeo per la Ford Kuga Vignale. Le auto della linea Vignale (blasonata carrozzeria torinese, rilevata dalla Ford nel 1973, che ha sfornato grandi perle del design automobilistico nel secolo scorso) sono più curate, lussuose e meglio rifinite rispetto ai modelli da cui derivano. La Kuga, che arriverà a listino negli ultimi mesi del 2016, non fa eccezione: la vernice Grigio Milano, ad effetto perlato, sposa le sue tonalità esterne con gli interni in raffinato cashmere e pelle chiara; quest’ultima, declinata in scuro, ricopre anche il cruscotto. All’esterno, la Vignale si differenzia dalle altre Kuga anche per i particolari a contrasto quali griglie anteriori, labbro, diffusore posteriore e fendinebbia. La Kuga non è l’unico modello della Ford che beneficia “dell’effetto” Vignale. Si aggiunge alla Mondeo Vignale (già in commercio a partire da 42.750 euro), alla S-Max Vignale (già ordinabile) e sarà presto in compagnia della Ford Edge Vignale (ordinabile da fine anno).

MOTORE E TRAZIONE - Chi comprerà una Ford Kuga Vignale avrà a disposizione una gamma di motori, tra cui scegliere, che comprendono sia gli EcoBoost a benzina che i diesel TDCI di ultima generazione. In entrambi i casi, parliamo di propulsori turbo. Il motore di ingresso è il 1.5 litri EcoBoost, con cambio manuale a sei rapporti. Sempre a benzina è l’EcoBoost 1.5 litri da 182 cavalli: in questo caso, il cambio automatico ha sei rapporti e c’è la trazione integrale Intelligent All Wheel Drive (che può ripartire la motricità tra ruote anteriori e posteriori al 50% in meno 20 millisecondi). In chiave diesel, 150 cavalli sono i valori di riferimento per il 2.0 litri di accesso; qui, si ha la possibilità di scegliere tra la vettura standard, con cambio meccanico e trazione anteriore, e quella (con sovrapprezzo) con il cambio automatico e le quattro ruote motrici. Chiude la carrellata di motori il 2.0 litri diesel da 180 cavalli con trazione integrale; il cambio è disponibile, per questa versione, sia meccanico che automatico. 

TECNOLOGIE SOFISTICATE - Tutti i modelli Vignale della Ford sono equipaggiati con il sistema multimediale Sync3: lo schermo touch da 8 pollici, al centro del cruscotto, va a braccetto con un sistema audio integrato definito “premium” dalla Ford. Il sistema multimediale, a comando vocale, è in grado di “navigare” il guidatore verso le sue necessità. Dicendo, per esempio, “voglio un caffè”, il sistema trova il bar più vicino e imposta la rotta. Le S-Max Vignale e le Edge Vignale sono equipaggiante anche con la Front Wide-view Camera Tecnology, capace di visualizzare sullo schermo dell’auto quello che si trova intorno all’auto, praticamente a 360 gradi. Per migliorare la qualità del viaggio, sulle S-Max Vignale, Edge Vignale e Mondeo Vignale sarà adottato il Ford Active Noise Control: attraverso alcuni microfoni, posizionati in punti strategici dell’abitacolo, un sensore rileva la rumorosità del motore e lo riduce emettendo attraverso l'impianto audio frequenze che lo contrastano.

Ford Kuga
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
91
68
83
34
58
VOTO MEDIO
3,3
3.2994
334




Aggiungi un commento
Ritratto di NITRO75
23 giugno 2016 - 09:41
a nel sottotitolo...."che vole fare"...........
Ritratto di elakos
23 giugno 2016 - 11:16
Sono basito per come Ford ha costantemente peggiorato la linea della Kuga. La prima serie era uno spettacolo, ancora oggi messa di fianco a questa è molto più grintosa ed equilibrata. Ormai sulla scia del risparmio ci propinano le stesse linee che vanno di moda in America. Ecco il risultato: dei barconi che tentano goffamente di apparire grintosi, anonimi.
Ritratto di Magnificus
23 giugno 2016 - 11:51
La prima edizione esternamente era la piu bella e andava solo aggiornata e reso piu moderno l'interno.questa non sara' il massimo ma se dicono che e' bella la renegade che ha la linea di un mattone di cemento allora son tutte passabili
Ritratto di Fr4ncesco
23 giugno 2016 - 12:05
2
Più che altro prima si giudicava una linea nel frontale troppo esasperata, adesso è meno originale ma più ordinata. Che poi abbia le forme di un'auto americana non ci vedo un problema, anche le Ford europee degli anni 60 e 70 si ispiravano alle linee americane.
Ritratto di monodrone
23 giugno 2016 - 12:04
Raffinata e delicata????
Pagine