NEWS

Ford Mondeo 2021: le foto spia

Pubblicato 29 dicembre 2020

La prossima generazione della Ford Mondeo cambierà “pelle” per rispondere ai mutati gusti del pubblico: le foto spia ne rivelano la forma più da crossover.

Ford Mondeo 2021: le foto spia

CAMBIA TUTTO - Per andare in contro alle tendenze globali del mercato, la Ford ha deciso non soltanto di puntare su crossover e suv, ma anche di “suvizzare” alcuni suoi cavalli di battaglia. È arrivata così la Mustang Mach-E, crossover elettrica dal look ispirato alla celebre sportiva Ford Mustang, ma la casa di Dearborn sembra averci preso gusto e sta per rinnovare un altro suo longevo modello: è la Ford Mondeo (denominata Fusion negli Usa), che abbandonerà la carrozzeria da berlina per avvicinarsi al mondo delle crossover, diventando una sorta di station wagon più "voluminosa". 

CODA CORTA - Le foto spia apparse sul profilo Instagram di Coches Spias, scattate all’interno di una fabbrica della Ford in Cina, fanno percepire questo deciso cambio di rotta. La terza generazione della Ford Mondeo, che dovrebbe esordire nel 2021, continuerà ad avere il frontale dominato dalla prominente mascherina a sviluppo orizzontale, un elemento comune a tutte le Ford di ultima generazione, ma si notano anche il tetto più alto rispetto alle precedenti Mondeo e l’inedito posteriore: non più sporgente, ma raccolto e con il lunotto fortemente inclinato.

A TUTTO SCHERMO - Rispetto al passato, la nuova Ford Mondeo segnerà un importante cambio di rotta anche all’interno: come vogliono le attuali tendenze di design, la plancia sarà di aspetto minimale e avrà pochi tasti fisici, perché tutte le principali funzioni dell’auto si gestiranno vocalmente o tramite il sistema multimediale. E, una volta a bordo, sarà proprio il sistema multimediale a catturare lo sguardo: dotato di un largo schermo a sbalzo in stile tablet, svolgerà anche le funzioni di cruscotto e, novità, sistema di intrattenimento per il passeggero. 

ANCHE IBRIDA - Nulla è trapelato fino ad ora a proposito della tecnica; sembra certo però che la nuova Ford Mondeo avrà il pianale a trazione anteriore, quasi sicuramente il medesimo della suv Kuga, e sarà anche offerta anche con sistemi ibridi con batterie ricaricabili. In Europa, la nuova crossover prenderà il posto non soltanto della Mondeo andata da poco in pensione, nelle varianti berlina e anche wagon, ma anche della suv grande Edge e delle monovolume S-Max e Galaxy, modelli che non rispondono più ai gusti del pubblico.





Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
29 dicembre 2020 - 20:42
Può essere interessante, una wagon con un aspetto da dura ma comunque grande come l'edge.
Ritratto di manuel1975
29 dicembre 2020 - 22:27
solite merdo macchine progettate da incapaci
Ritratto di Gianni.ark
29 dicembre 2020 - 22:58
Nooooo.... il tablet lungo lungo sulla plancia noooooooooooo!
Ritratto di Rav
30 dicembre 2020 - 01:57
3
Mi riservo il giudizio una volta scoperta. Certo è che la Mondeo berlina non mi è mai piaciuta e dunque non ne sentirò la mancanza. La wagon era diventata un transatlantico, come poi tutte le wagon di quel segmento. Staremo a vedere questo crossover. Sta a vedere che insultavano tutti la Croma quando diventò una via di mezzo tra SW e monovolume, adesso ci finiscono tutti quanti dicendo "non è monovolume, è suv" ma in pratica ha giusto il tetto alto come la Fiat.
Ritratto di Challenger RT
30 dicembre 2020 - 02:43
Perchè definire la Mondeo Wagon un transatlantico? Con i suoi 4,87 metri non è per nulla lunga se teniamo conto che è alta ben 1,50 metri. Per avere una linea filante, così come definita quella della Mondeo dallo stesso "alVolante", dev'esserci una certa proporzione tra lunghezza ed altezza. Ho già scritto in un precedente commento a questo articolo che la Ford LTD Country Squire station wagon del periodo 1969-1978 raggiungeva i 5,73 metri ed infatti ancora oggi fa la sua bella figura in film e telefilm americani dell'epoca. Invece quasi tutti le crossover e suv, essendo sproporzionate dal punto di vista del rapporto tra le dimensioni lunghezza e altezza, risultano sgraziate. Ormai l'occhio dei più si è abituato a vedere simili brutture ma non si dovrebbero criticare auto stilisticamente ben più proporzionate.
Ritratto di Rav
30 dicembre 2020 - 10:30
3
La definisco un transatlantico perchè sarà filante quanto si vuole ma già quando vado nei centri delle città più grandi qui in giro con lo Stelvio di mio padre ho mezzo didietro fuori dalle righe dei parcheggi, una Mondeo attualmente è quasi ingestibile. Infatti vado bene con la mia auto da 4,5m. Erano filanti anche tempo fa le sw, quando mantenevano metrature umane prima che si allungassero a dismisura. La BMW Serie3 Touring o una Ford Focus SW non sono filanti? Io non critico la Mondeo in quanto bassa perchè abituato ai suv, che mi piacciono ma dipende anche lì da modello a modello. Critico il fatto che lei come poi Insignia, Passat e in generale tutte abbiano raggiunto dimensioni poco gestibili e di fatto inutili in nome di uno spazio che non si riflette totalmente e una linea che si sarebbe potuta ottenere con diversi altri accorgimenti. Pensare che una A4 berlina prima serie era lunga più o meno come l'attuale A3 berlina o che la Mondeo, per prendere sempre lei, prima serie era lunga quanto l'attuale Focus... se compro un'auto da quasi 5metri o lo faccio per immagine e allora vado su una Ghibli o una Classe E, oppure cerco spazio, che una SW non mi da perchè ok che è lunga ma resta alta un metro e mezzo. Ci credo che poi tanti si orientino sulle SW medie (che poi, anche lì, medie. Sono dimentate 4.70m) o su crossover/suv che a pari lunghezzq guadagnano in altezza.
Ritratto di Giuliopedrali
30 dicembre 2020 - 19:12
Challenger RT : le uniche LTD o Galaxie Skyliner o Ford Custom belle erano quelle del 1971 - 72.
Ritratto di Challenger RT
30 dicembre 2020 - 23:04
Certamente! Le model year '71 e '72 sono anche le mie preferite per via del frontale ma anche le station wagon degli anni successivi fino al 1978 compreso, nonostante i grossi paraurti, non sono male e sicuramente meglio delle rispettive berline.
Ritratto di Giuliopedrali
31 dicembre 2020 - 09:51
Le uniche perfino confrontabili al design GM che secondo me è stato sempre di molto superiore a quello Ford e Mopar in generale.
Ritratto di NITRO75
30 dicembre 2020 - 09:01
Ecco ma quindi la Edge prima o poi la perderemo visti gli esigui numeri di vendita, ma alla fine è grossa come una Kuga? E' una Kuga suv coupè? A sto punto non farla proprio, confondi solo l'utente finale. Sugli interni non mi esprimo ma ormai il design anche lì è andato a farsi benedire.
Pagine