NEWS

Ford Mondeo 2021: le foto spia

Pubblicato 29 dicembre 2020

La prossima generazione della Ford Mondeo cambierà “pelle” per rispondere ai mutati gusti del pubblico: le foto spia ne rivelano la forma più da crossover.

Ford Mondeo 2021: le foto spia

CAMBIA TUTTO - Per andare in contro alle tendenze globali del mercato, la Ford ha deciso non soltanto di puntare su crossover e suv, ma anche di “suvizzare” alcuni suoi cavalli di battaglia. È arrivata così la Mustang Mach-E, crossover elettrica dal look ispirato alla celebre sportiva Ford Mustang, ma la casa di Dearborn sembra averci preso gusto e sta per rinnovare un altro suo longevo modello: è la Ford Mondeo (denominata Fusion negli Usa), che abbandonerà la carrozzeria da berlina per avvicinarsi al mondo delle crossover, diventando una sorta di station wagon più "voluminosa". 

CODA CORTA - Le foto spia apparse sul profilo Instagram di Coches Spias, scattate all’interno di una fabbrica della Ford in Cina, fanno percepire questo deciso cambio di rotta. La terza generazione della Ford Mondeo, che dovrebbe esordire nel 2021, continuerà ad avere il frontale dominato dalla prominente mascherina a sviluppo orizzontale, un elemento comune a tutte le Ford di ultima generazione, ma si notano anche il tetto più alto rispetto alle precedenti Mondeo e l’inedito posteriore: non più sporgente, ma raccolto e con il lunotto fortemente inclinato.

A TUTTO SCHERMO - Rispetto al passato, la nuova Ford Mondeo segnerà un importante cambio di rotta anche all’interno: come vogliono le attuali tendenze di design, la plancia sarà di aspetto minimale e avrà pochi tasti fisici, perché tutte le principali funzioni dell’auto si gestiranno vocalmente o tramite il sistema multimediale. E, una volta a bordo, sarà proprio il sistema multimediale a catturare lo sguardo: dotato di un largo schermo a sbalzo in stile tablet, svolgerà anche le funzioni di cruscotto e, novità, sistema di intrattenimento per il passeggero. 

ANCHE IBRIDA - Nulla è trapelato fino ad ora a proposito della tecnica; sembra certo però che la nuova Ford Mondeo avrà il pianale a trazione anteriore, quasi sicuramente il medesimo della suv Kuga, e sarà anche offerta anche con sistemi ibridi con batterie ricaricabili. In Europa, la nuova crossover prenderà il posto non soltanto della Mondeo andata da poco in pensione, nelle varianti berlina e anche wagon, ma anche della suv grande Edge e delle monovolume S-Max e Galaxy, modelli che non rispondono più ai gusti del pubblico.





Aggiungi un commento
Ritratto di Aldo Martino
30 dicembre 2020 - 09:22
Buon giorno. Ero stato in Ford tempo fa per vedere la nuova Focus station e mi venne detto di una futura uscita della nuova Mondeo nel prossimo anno. Ma per ciò che mi riguarda, mi venne anche detto che la motorizzazione a gasolio molto difficilmente sarà importata in Europa. Quindi, a malincuore ,lascio la Ford per un altro marchio . Ho una Mondeo duemila diesel da 12 anni e da pochissimo le ho fatto raggiungere i 400 mila km. Il cambio automatico di cui e dotata comincia ad essere un po impreciso, dovrei rifare la frizione per la seconda volta, freni gas del clima e altre riparazioni. Non mi pare ne' sensato ne' economico continuare con lei, anche viste le continue limitazioni all'euro 4. Sarei rimasto in Ford con la Mondeo nuova,più che volentieri, ma la motorizzazione diesel.,per ora ,e' per me inderogabile. Quindi tra Octavia, 3008 e la irragiungibile Serie3 sw, ho optato per quella che mi e stata offerta alle migliori condizioni. La Mazda6 che e in arrivo in concessionario a settimane. Peccato, perché la vecchia Mondeo e sempre andata benissimo e solo ultimamente ha fato segni di cedimento. Se la nuova fosse in previsione a gasolio, forse, l'avrei fatta revampare quel tanto che basta per attenderne l'uscita. Così non è stato... Spero, ma ne sono quasi sicuro visto le voci raccolte, di aver fatto la scelta obbligata ma migliore allo stesso tempo. Aldo.
Ritratto di RaffaeleGT79
30 dicembre 2020 - 13:32
4
Ho avuto nel mio primo impiego una Mondeo simile alla sua per due anni. Un transatlantico inarrestabile con una stiva di carico dove ci si poteva dormire.. E con il Malloia chiuso per neve, ci ho dormito davvero una volta!!! Me la ricordo con piacere nonostante qualche granuccia elettronica. Questa nuova però pare tradire un po l'originalità del modello... Se come si dice,la fanno alta come un suv, non ci vedo più la buonissima station che tanti ricercherebbero. Poi ,ho anche tenuto una M6 berlina con il 2.2 da 165 cavalli , questa per quasi quattro anni e tra le auto aziendali e' stata quella che mi ha più appagato. Dal confort a bordo, alle prestazioni, all'assenza totale di problemi di ogni genere e anche ai consumi che nonostante la cilindrata abbondante non erano superiori ai motori più piccoli. Forse si troverà con molto spazio di carico in meno rispetto alla Ford, ( non ci si sta bene coricati nel bagagliaio!!!) ma da ciò che se ne dice tra chi macina tanti km, la Mazda6 sw e un'ottima scelta. Raffae'.
Ritratto di SHVRENTZ
30 dicembre 2020 - 11:07
La Mondeo attuale è una signora macchina. Bella linea, spazio, motori efficienti ad un prezzo ragionevole. Così come una signora macchina è la S-Max.
Ritratto di domila
31 dicembre 2020 - 10:24
La S Max era un’ottima monovolume...purtroppo i monovolumi sono quasi del tutto estinti...
Ritratto di Giuliopedrali
30 dicembre 2020 - 19:17
La Mondeo attule è orribile e hanno veramente dei geni del marketing per denominare di nuovo (un crossover tra l'altro) : Mondeo, un nome che non credo solo per noi del nord-est suona davvero osceno poi come tutto ciò che finisce in -eo, Ford o Mercury avrà qualche decina di nomi non più in uso da recuperare, Mondeo l'ho sempre considerato uno dei nomi più orrendi insieme a Dedra, Duna, Modus, boh.
Ritratto di leonardo_05
31 dicembre 2020 - 12:37
Secondo me dovevano tenere una berlina grande invece di fare un ennesimo crossover.
Ritratto di domila
1 gennaio 2021 - 23:47
Sono d’accordo
Ritratto di Giuliopedrali
31 dicembre 2020 - 12:49
leonardo-05 : teoricamente hai ragione e sono d'accordo, però allora bisogna staccarla il più possibile dalle Mondeo che ormai hanno poco successo e poi uguale anche per Alfa Romeo o Lancia come fai a vendere davvero una berlina di lusso quando le ultime davvero notevoli e desiderate risalgono agli anni 80 / 90 (75, 164, 156 e più compatta la 33, di Lancia le Thema tanto per dire) dovevi fare generazioni di Mondeo con la stessa presenza delle vecchie Granada fino ad adesso, insomma adesso è difficile recuperare il tempo perduto con le berline che invece Audi evolvendo le 80 fino ad oggi le A4 o A6 fa benissimo: quelli si che sanno perseverare...
Ritratto di EnricoMondeo
1 gennaio 2021 - 18:30
Fortuna che l’ho comprata due anni fa!!!
Ritratto di Pintun
2 gennaio 2021 - 09:30
Le Mondeo, cosi come S-Max e Galaxi, in Italia sono tutte auto con poco mercato perché troppo grandi Per restare in Ford hanno sempre venduto più Focus o C-Max. Tanto più che l'attuale Focus sw credo sia ormai lunga come le vecchie Mondeo. Ora è di moda il Suv Crossover e quindi tutti a correre dietro alla moda, così come per gli interni, sempre più brutti. Infine, per il discorso praticità trovo ridicolo che puntando ad auto più alte quasi l'unica cosa che non si è alzata è l'altezza del vano di carico, con spazio sotto al tendalino sempre sotto i 60 cm che dovrebbe essere il minimo sindacale per auto da famiglia
Pagine