NEWS

Ford Mustang Mach 1: per la prima volta in Europa

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 19 ottobre 2020

La serie limitata Mach 1 arriverà dal 2021 anche in Europa, con migliorie per assetto, aerodinamica e motore, finalizzate alla guida sportiva.

Ford Mustang Mach 1: per la prima volta in Europa

NOME STORICO - La Mach 1 è una storica versione speciale della Ford Mustang, dal piglio sportivo e utilizzata come base per la Mustang da corsa. Introdotta in America nel 1969, non è mai arrivata ufficialmente in Europa. Almeno fino ad ora: la casa americana ha annunciato che la Mustang Mach 1 sarà offerta dal 2021 anche nel Vecchio Continente, seppure in serie limitata. 

SGUARDO AL PASSATO - Esteticamente, la Ford Mustang Mach 1 si riconosce per la mascherina nera lucida con griglia a nido d’ape, impreziosita da due elementi tondi, che ricordano i fari della Mach 1 del 1969. Anche gli inserti neri, nel cofano e nelle fiancate, richiamano l’antenata. In più, questa serie speciale ha aperture maggiorate nella parte bassa del fascione, lo spoiler anteriore più pronunciato e bandelle laterali più estese, oltre a un diffusore posteriore simile a quello di cui è dotata la versione Shelby GT500. Inoltre, sono specifici per la Mustang Mach 1 anche lo spoiler posteriore e le ruote di 19”, più larghe di 0,5” rispetto a quelle di cui è dotata la Mustang GT. 

SCHIACCIATA AL SUOLO - Le novità all’esterno non hanno il solo scopo di rendere più dinamico il look della Ford Mustang Mach 1, ma servono anche a migliorare l’aerodinamica: la downforce, ovvero la forza che l’aria esercita spingendo l’auto verso il suolo, aumenta del 22% rispetto alla Mustang GT, a tutto vantaggio dell’aderenza alle velocità più sostenute. Inoltre, grazie alle nuove appendici aerodinamiche, migliora anche il raffreddamento di motore e impianto frenante. Quest’ultimo ha una risposta più pronta, concepita per soddisfare chi guida in pista.

ASSETTO DA PISTA - La Ford Mustang Mach 1 è dotata di specifiche tarature per le sospensioni, studiate per migliorare il comportamento dinamico nella guida al limite: ci sono nuovi telaietti, derivati da quelli per la Shelby GT500, e le sospensioni elettroniche MagneRide hanno regolazioni specifiche. Gli ammortizzatori, le molle, le barre anti-rollio e il servosterzo elettrico sono stati tutti ottimizzati nell’ottica della guida sportiva. La Mach 1 ha il differenziale a slittamento limitato, che migliora la trazione nelle curve più strette.

CAMBIA IL CAMBIO - Il motore della Ford Mustang Mach 1 è il noto benzina V8 5.0 aspirato tutto in alluminio: derivato da quello con 450 CV della Mustang GT, ma ha condotti dell’aria maggiorati, nuovi iniettori e una specifica taratura per la centralina, oltre ad un rinnovato sistema per il raffreddamento dell’olio motore. Grazie a queste modifiche, offre 460 CV di potenza, 529 Nm di coppia e allunga fino a 7.500 giri. Si abbina al cambio automatico a 10 marce, debitamente modificato rispetto a quello di cui è dotata la Mustang GT, oppure al manuale a 6 rapporti, fornito dalla Tremec.

Ford Mustang Fastback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
335
84
49
36
42
VOTO MEDIO
4,2
4.16117
546




Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
21 ottobre 2020 - 14:37
Diciamo e purtroppo sarà difficile smentirmi che il sogno dei sogni tra tutte le auto è un'americana del 1907 - 1912 circa poi sono andate in calando, poi le americane del dopoguerra sono stupende anni 50 60 in particolare ma poi sono andate calando già una degli anni 80 non è la stessa cosa, adesso di buono c'è la Mustang e poco più, però sempre meno interessanti ogni anno che passa le americane, ovvio che già le cinesi fanno meglio se non ancora delle Mustang, poco ci manca.
Ritratto di Miti
21 ottobre 2020 - 14:41
1
Giuliopedrali. Di nuovo te la dico di nuovo. Fare un paragone tra la storia automobilistica americana e quella cinese è come cercare di fare le strisce di una zebra ad un elefante e poi chiamarlo leopardo. Lascia stare che è meglio.
Ritratto di Blueyes
20 ottobre 2020 - 12:47
1
Quanto vorrei anche solo permettermi la 2.3 ecoboost "povery edition", l'ho provata ed era lo stesso una meraviglia, ma anch'essa soggetto al superbollo del paese delle banane.
Ritratto di Miti
20 ottobre 2020 - 13:16
1
Per arrivare poi Monti e chiederti da dove hai avuto i soldi ? A scusa non c'è più Monti al governo. Le tasse invece ... siiiiiii
Ritratto di Challenger RT
20 ottobre 2020 - 23:51
Ma nessuno ha proposto una petizione per l'abolizione almeno del superbollo che ogni anno fa perdere milioni di euro alle casse di questo stupido Stato italiano solo perché per motivi ideologici un politico pseudo economista ed altri deficienti pensano che le auto potenti siano quelle dei ricchi e degli evasori? Infatti "er cecato" andava in Smart...
Ritratto di Oxygenerator
21 ottobre 2020 - 14:17
@ Challenger RT Ma sa che non credo che la motivazione della tassa sia quella ??? Credo che sia perchè, noi, come italia, d’idrocarburi fossili, in regalo dal nostro territorio, non ne abbiamo, mentre l’america ne è piena. Quindi a noi, tutti, quelle auto, con quelle cilindrate e quei consumi, costano molto di più, energeticamente parlando.
Ritratto di Challenger RT
22 ottobre 2020 - 00:24
Se si fosse voluto colpire i consumi di carburanti per farli diminuire, avrebbero alzato il prezzo di benzina e gasolio ma anche del metano e del gpl a 5 euro al litro. Non è questo il motivo del superbollo tanto è vero che durante il lockdown scorso lo Stato piangeva più per i minori incassi in accise e tasse sui litri carburanti non venduti che sui costi sanitari del virus. Inoltre qualunque appassionato di auto sa che a livello di spesa per carburante spende di più in un anno il proprietario di una diesel segmento C che quello di una Ferrari, percorrendo quest'ultimo una piccola percentuale dei km percorsi dal primo.
Ritratto di domila
20 ottobre 2020 - 13:09
Al momento la Ford è con 8 suv e crossover, la Mondeo che sta per sparire, e giusto la Fiesta è la Focus son rimaste ad essere “non suv”...poi però mi ricordo che c’è ancora la Mustang e mi fa ben sperare!!!
Ritratto di ziobell0
20 ottobre 2020 - 14:07
bellissima linea, anche gli interni molto razionali con uno schermo ben integrato...V8 5.0 non sembra vero in un periodo in cui dicono sia sportivo un 3 cilindri millino
Ritratto di Giuliopedrali
20 ottobre 2020 - 15:42
Si bella ma secondo me la migliore era quella del 2010 a parte quelle d'epoca.
Pagine