NEWS

Un Ford Ranger Raptor ancora più “cattivo”

Pubblicato 25 maggio 2021

La versione Special Edition del pick-up Ford Ranger arriva a ottobre 2021 e si differenzia per uno stile particolarmente sportivo.

Un Ford Ranger Raptor ancora più “cattivo”

FRA POCHI MESI - La Special Edition è una versione ancora più “spinta” del pick-up Ford Ranger Raptor, sviluppato dalla divisione sportiva Ford Performance della casa americana. Si caratterizza per alcuni particolari estetici della carrozzeria e gli interni, che ne accentuano la natura grintosa. Sarà disponibile presso i concessionari da ottobre del 2021.

ANCORA PIÙ GRINTA - La carrozzeria del Ford Ranger Raptor Special Edition, disponibile in Performance Blue, Conquer Grey e Frozen White, mette in mostra due strisce nere opache bordate con linee rosse a contrasto, che sono presenti su cofano, tetto e lati inferiori. La personalizzazione interessa anche i ganci di traino anteriori, rifiniti in rosso, che contrastano con il nero opaco presente sui passaruota, paraurti anteriore e posteriore, maniglie delle porte e mascherina. Trama sportiva che prosegue anche all’interno, dove è possibile trovare cuciture rosse a contrasto presenti sui sedili in pelle (di serie), volante, pannello strumenti e pannelli delle portiere. 

FUORISTRADA DURO - Il Ford Ranger Raptor Special Edition non differisce tecnicamente da normale Raptor, del quale conserva infatti il medesimo telaio ottimizzato per la guida in off-road alle alte velocità, grazie alla  carreggiata più larga di 150 mm e un’altezza da terra maggiore di 51 mm rispetto al Ranger XLT. Le sospensioni utilizzano doppi bracci trasversali in alluminio nella parte anteriore e uno scherma posteriore multi-link, inclusi gli ammortizzatori Fox regolabili (è possibile aumentare o ridurre le capacità di smorzamento). Sono di serie i pneumatici All-terrain General Grabber AT3, specifici per garantire un’ottima resa sui terreni accidentati.

TURBODIESEL E 10 MARCE - A spingere il Ford Ranger Raptor Special Edition troviamo il motore diesel bi-turbo EcoBlue 2.0 che eroga 213 CV e 500 Nm di coppia, abbinato al cambio automatico a 10 rapporti. Non manca la possibilità di scegliere tra sei diverse modalità di guida: due sono quelle on road (normal e sport) e quattro quelle off-road (erba, neve, fango, sabbia e roccia). È presente la modalità Baja dedicata alla famosa gara di rally Baja 1.000, attraverso la penisola messicana della Baja California, uno degli eventi fuoristrada più famosi al mondo.

> FORD RANGER RAPTOR: IL PRIMO CONTATTO

Ford Ranger
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
82
44
26
44
74
VOTO MEDIO
3,1
3.05926
270




Aggiungi un commento
Ritratto di Andre_a
27 maggio 2021 - 00:15
9
Secondo me deve essere divertente, una versione estrema dei rally. Solo che in Italia (ma anche in Europa) dove vai a praticarlo?
Ritratto di Volpe bianca
27 maggio 2021 - 06:36
@Andrea_a lo penso anch'io, certo bisogna saperci fare...
Ritratto di Andre_a
27 maggio 2021 - 07:14
9
Secondo me, come per tutte le cose, si può imparare. Sicuramente non si vanno a fare i salti a 160 km/h alla prima uscita
Ritratto di ziobell0
25 maggio 2021 - 16:38
Raptor a parte, a me un mezzo del genere farebbe comodo, ogni fine settimana devo devastare la macchina per portare in discarica rami, foglie, erba ecc, peccato che un pezzo di cassone andrebbe oltre la basculante del box :-(
Ritratto di Andre_a
27 maggio 2021 - 00:21
9
È un peccato che, almeno in teoria, non si possano usare gli autocarri come normali autovetture. Magari a qualcuno che ha un hobby ingombrante o "sporco" farebbe comodo anche solo un Porter, o un Doblò cassonato come seconda auto, ma poi per legge non ci dovresti fare nient'altro. Assurdo, è una legge che non capirò mai.
Ritratto di Sdruma
25 maggio 2021 - 17:27
2
Questi sono mostri per chi può permetterseli e per chi sa dove portarli. Ma già dalle versioni standard da lavoro il ranger è un vero mulo, non è affidabile come Hilux , L200 o Dmax ma comunque ha quella dote stradistica in più che lo rende un full day perfetto. Peccato solo che chi lo giudica si ferma a queste versioni assurde, cè un mondo dietro ai pick-up che meriterebbe di più anche in europa.
Ritratto di Andrea Doria
26 maggio 2021 - 23:43
@Sdruma. Personalmente non posso dire di conoscere questi veicoli, ma li immagino esattamente come da lei descritti: mezzi (le versioni standard) da lavoro e pure un po' tuttofare. Infatti, mostravo perplessità in questa sola declinazione.
Ritratto di Gidsc
25 maggio 2021 - 19:16
3
il Raptor e` uno solo e non sicuramente quel midsize truck, bocciato
Ritratto di 19andrea81
25 maggio 2021 - 20:09
Leggendo il titolo pensavo che hanno montato finalmente il 2.3l ecoboost da 290cv e 420nm tanto chi compra un Raptor non guarda i consumi hahahahaha
Ritratto di Cilindrata
25 maggio 2021 - 22:13
Se avete voglia, leggetevi la mia prova del DMAX 2500, in Sud America. Un mezzo portentoso.
Pagine