Ford S-Max: svelata la seconda generazione

15 settembre 2014

Non cambia nelle dimensioni la Ford S-Max del 2015, ma si rinnova nella forma e nella sostanza. Cinque i motori, a richiesta la trazione integrale.

Ford S-Max: svelata la seconda generazione
PASSERELLA PARIGINA - La presentazione ufficiale è attesa all'ormai imminente Salone di Parigi, ma già si sa (pressoché) tutto della Ford S-Max del 2015: sviluppata sul pianale CD4 della nuova Mondeo, attesa da noi a breve e già in commercio oltreoceano da tempo, avrà dimensioni sostanzialmente invariate rispetto a quelle attuali (477 cm in lunghezza) e un aspetto più in linea con le Ford di ultima generazione.
 
 
ORA È PIÙ FILANTE - Cambia la mascherina, esagonale; per snellire l'andamento del cofano motore, giocoforza corto se non appena accennato nei volumi, le nervature che si raccordano con i montanti; i fari sono sottili e seguono il profilo dei passaruota. L'andamento del tetto è digradante, e un paio di nervature sulla fiancata contribuiscono a movimentarne il disegno; quella superiore termina in una presa d'aria all'altezza del passaruota anteriore. In coda, i fanali sono a sviluppo orizzontale e il lunotto appare più ampio della media in termini di superficie vetrata. L'idea complessiva è di un'auto più filante rispetto all'attuale generazione della Ford S-Max; appare azzeccato l'uso di cornici cromate sulla superficie vetrata laterale, che sottolinea l'ampia finestratura tra porta anteriore e montante del parabrezza.
 
MIGLIORA LA DOTAZIONE - A bordo della nuova Ford S-Max, viene rivista la plancia (con il sistema multimediale Sync 2 che prevede un display di ampie dimensioni e comandi vocali), e la seconda fila di sedili prevede inediti airbag laterali: la S-Max mantiene la peculiarità dei 7 posti e dell'ampio spazio interno, tipica dell'attuale generazione. In opzione, vi sono anche sedili massaggianti e climatizzati. Nella dotazione tecnica fa la propria comparsa lo sterzo a demoltiplicazione variabile, concettualmente simile al Servotronic di casa BMW. Dal punto di vista funzionale, prevista l'apertura elettrica del portellone. Tra le tecnologie di assistenza alla guida di serie o a richiesta, arriva il parcheggio assistito (anche perpendicolare), il sistema di allerta nelle inversioni di marcia, l’assistente di corsia e la frenata automatica fino a 180 km/h. 
 
 
IL DIESEL È 2 LITRI - Tre i motori previsti per la Ford S-Max: a benzina ci sono i 1.5 e 2 litri Ecoboost, rispettivamente da 160 e 240 CV, e il diesel (ben più interessante per il mercato italiano) è il 2.0 in tre potenze, da 120, 150 e 180 CV. Sui motori più potenti è possibile richiedere, in alternativa al cambio manuale a 6 marce, un robotizzato a doppia frizione con analogo numero di rapporti. La trazione è anteriore e - anche questa una novità - integrale a richiesta.
Ford S-Max
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
58
21
18
26
VOTO MEDIO
3,5
3.473375
169




Aggiungi un commento
Ritratto di Erdadda
16 settembre 2014 - 08:09
1
Che hai per linkare? Grazie
Ritratto di wesker8719
15 settembre 2014 - 16:57
la S -max è sempre stata una delle migliori monovolume sul mercato ma ormai credo che questo segmento conti sempre meno ...
Ritratto di Willy2000
15 settembre 2014 - 18:32
Molto bella come monovolume sia fuori che dentro e i motori mi sembrano tutti con potenze generose.
Ritratto di Erik98
15 settembre 2014 - 19:07
1
Ora è un incrocio tra il vecchio modello e la Focus sw...gli interni sono molto anonimi. Un'auto valida e bella ma di sicuro non entusiasmante.
Ritratto di fabri99
15 settembre 2014 - 19:10
4
La S-Max è sempre stata un'ottima monovolume, una delle più belle e filanti e questo modello promette molto bene. L'unica cosa, gli interni: Ford ultimamente sta cadendo sempre più in basso, dopo l'economica Ecosport, dovrebbero riprendersi, invece le linee degli interni sono sorpassate e la concorrenza fa meglio come qualità...
Ritratto di MatteFonta92
15 settembre 2014 - 19:34
3
La trovo molto bella, anche se il family feeling forse è un po' troppo marcato; il frontale infatti sa di "già visto", più originali e gradevoli invece la coda e gli interni. Nel complesso comunque la trovo un'ottima monovolume, dalla linea filante e per nulla "pesante".
Ritratto di PopArt
15 settembre 2014 - 23:32
Preferisco la C4 Picasso... Ogni volta che ne vedo una per strada (e se ne vedono molte dalle mie parti, quasi tutte "esclusive") mi giro sempre per guardarla, è un oggetto affascinante. Questa invece è la solita Fiesta gonfiata. Le monovolumi con lo stile "aggressivo/sportivo" non le capisco.
Ritratto di asweil
16 settembre 2014 - 15:54
A mio avviso Ford, con il voler "americanizzare" il mercato con un unico modello, sta solo facendo passi indietro a livello di design. Nulla a che vedere con l'attuale S-Max molto bella e filante e per non parlare della generazione precedente di Kuga, molto riuscita, ma ora troppo massiccia e "imponente". Fiesta invece con frontale da Jaguar, inguardabile. Ed è un peccato perchè Ford è sempre stata sempre attenta alla tecnologia e alla sicurezza. Guarderò altrove, Ford ormai l'ho depennata come possibile marchio papabile.
Ritratto di WHITEFISH37
22 settembre 2014 - 13:10
Per Anarchico: digradante è in italiano! Ho provato a digitare la forma verbale su WORD e non ha segnalato errore. Parlando di queste FORD, le enormi griglie del radiatore, lungi dal conferire un aspetto sportivo, sono veramente oscene. Per dirlo alla toscana mi sembrano tutte "boccalone"...
Ritratto di WHITEFISH37
22 settembre 2014 - 13:16
Parlando di cose serie, cerco commenti e giudizi sulla qualità e prezzi dell'assistenza in garanzia e non della FORD di Roma. Grazie.
Pagine