Ford S-Max: svelata la seconda generazione

15 settembre 2014

Non cambia nelle dimensioni la Ford S-Max del 2015, ma si rinnova nella forma e nella sostanza. Cinque i motori, a richiesta la trazione integrale.

Ford S-Max: svelata la seconda generazione
PASSERELLA PARIGINA - La presentazione ufficiale è attesa all'ormai imminente Salone di Parigi, ma già si sa (pressoché) tutto della Ford S-Max del 2015: sviluppata sul pianale CD4 della nuova Mondeo, attesa da noi a breve e già in commercio oltreoceano da tempo, avrà dimensioni sostanzialmente invariate rispetto a quelle attuali (477 cm in lunghezza) e un aspetto più in linea con le Ford di ultima generazione.
 
 
ORA È PIÙ FILANTE - Cambia la mascherina, esagonale; per snellire l'andamento del cofano motore, giocoforza corto se non appena accennato nei volumi, le nervature che si raccordano con i montanti; i fari sono sottili e seguono il profilo dei passaruota. L'andamento del tetto è digradante, e un paio di nervature sulla fiancata contribuiscono a movimentarne il disegno; quella superiore termina in una presa d'aria all'altezza del passaruota anteriore. In coda, i fanali sono a sviluppo orizzontale e il lunotto appare più ampio della media in termini di superficie vetrata. L'idea complessiva è di un'auto più filante rispetto all'attuale generazione della Ford S-Max; appare azzeccato l'uso di cornici cromate sulla superficie vetrata laterale, che sottolinea l'ampia finestratura tra porta anteriore e montante del parabrezza.
 
MIGLIORA LA DOTAZIONE - A bordo della nuova Ford S-Max, viene rivista la plancia (con il sistema multimediale Sync 2 che prevede un display di ampie dimensioni e comandi vocali), e la seconda fila di sedili prevede inediti airbag laterali: la S-Max mantiene la peculiarità dei 7 posti e dell'ampio spazio interno, tipica dell'attuale generazione. In opzione, vi sono anche sedili massaggianti e climatizzati. Nella dotazione tecnica fa la propria comparsa lo sterzo a demoltiplicazione variabile, concettualmente simile al Servotronic di casa BMW. Dal punto di vista funzionale, prevista l'apertura elettrica del portellone. Tra le tecnologie di assistenza alla guida di serie o a richiesta, arriva il parcheggio assistito (anche perpendicolare), il sistema di allerta nelle inversioni di marcia, l’assistente di corsia e la frenata automatica fino a 180 km/h. 
 
 
IL DIESEL È 2 LITRI - Tre i motori previsti per la Ford S-Max: a benzina ci sono i 1.5 e 2 litri Ecoboost, rispettivamente da 160 e 240 CV, e il diesel (ben più interessante per il mercato italiano) è il 2.0 in tre potenze, da 120, 150 e 180 CV. Sui motori più potenti è possibile richiedere, in alternativa al cambio manuale a 6 marce, un robotizzato a doppia frizione con analogo numero di rapporti. La trazione è anteriore e - anche questa una novità - integrale a richiesta.
Ford S-Max
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
58
21
18
26
VOTO MEDIO
3,5
3.473375
169




Aggiungi un commento
Ritratto di Rocky88gr
23 ottobre 2014 - 12:18
Ma quindi da quello che leggo nell'articolo il GASOLO da 120-150-160 cv non avranno il cambio automatico???? solamente quelli con cilindrata magggiore??? un altra curiosita.,,,sapete la data di uscita ???? ( ALMENO IL MESE SUPPERGIU') grazie... PS: la mia prossima macchina sara questa s max :)
Pagine