NEWS

La Ford “taglia” il prezzo della B-Max

08 gennaio 2013

La versione dotata del motore a benzina 3 cilindri da 100 CV viene ora offerta a partire da 14.950 euro.

La Ford “taglia” il prezzo della B-Max

MOTORE ECOBOOST E SYNC - Questa versione è equipaggiata con il nuovo motore a benzina denominato EcoBoost da 100 cavalli, stop&start, climatizzatore e sistema multimediale con comandi vocali Sync e chiamata automatica dei soccorsi in caso d'emergenza. Il motore è il nuovo tre cilindri Ford, per il quale la casa promette, forse un po' troppo ottimisticamente, consumi medi di 20,4 km/l. Fino a ieri la Ford B-Max 1.0 EcoBoost 100 CV Titanium costava 18.750 euro. La B-Max è la piccola monovolume lunga 408 cm che porta al debutto in questa categoria le porte posteriori scorrevoli senza montanti per facilitare entrata e uscita dei passeggeri.

A CACCIA DEL MOTORE GIUSTO - La Ford inoltre lancia una nuova iniziativa online che consente ai clienti di scegliere il motore adatto alle proprie esigenze. Il configuratore Eco-Choice, disponibile per B-Max, C-Max e Focus, prende in considerazione i chilometri percorsi e la classe assicurativa per indicare il motore più adatto alle proprie abitudini di guida, spiegando nei dettagli le ragioni della scelta suggerita e le modalità attraverso le quali consente di ridurre la propria spesa per la mobilità. 

> Il primo contatto della Ford B-Max

 

Ford B-Max
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
31
50
52
40
50
VOTO MEDIO
2,9
2.87444
223




Aggiungi un commento
Ritratto di juvefc87
8 gennaio 2013 - 20:30
l'ho vista e mi sembrava una c-max per questo non è piccola, certo non la comprerei mai perchè x me basta e avanza una piccola cm la fiesta
Ritratto di wiliams
8 gennaio 2013 - 21:47
Appena lanciata sul mercato e già tagliano il prezzo,questo vuole dire che si sta rilevando un mezzo flop.
Ritratto di lespaul56
8 gennaio 2013 - 22:37
......questo vuol dire che la gente non compra....indipendentemente da Ford. 20% in meno sul nuovo e 15% sull'usato la dice lunga...La gente, giustamente, si tiene quella che ha...in prospettiva di tempi migliori.
Ritratto di MatteFonta92
8 gennaio 2013 - 22:54
3
Io l'ho vista dal vivo, e sinceramente mi è sembrata un'ottima auto. Temibile concorrente della 500L, rispetto alla quale ha una dotazione più completa, è fatta un po' meglio ad un prezzo più "umano". Ma, si sa, in questo periodo di crisi, anche se un'auto costa poco, i soldi sono così fondamentali che le famiglie preferiscono (giustamente) di tenersi la propria auto di 10 anni se funziona ancora bene, piuttosto che comprarne una nuova.
Ritratto di Giuss
8 gennaio 2013 - 23:19
se guardi i prezzi di listino noterai che la B-Max aveva un prezzo "d'attacco" lievemente più alto della 500L. Inoltre quest'ultima in due mesi ha subito scalato la classifica insidiandosi nella top ten. Forse è per questo che hanno dovuto ribassare i prezzi? d'altra parte al mese ne vendono poche centinaia di queste Ford
Ritratto di MatteFonta92
9 gennaio 2013 - 13:20
3
Il fatto è che la B-Max, per allestirla in modo decente è sufficiente prendere la versione Titanium, che viene 17.750 € con il 1.4, invece, per allestire bene la 500L occorre completarla con vari optional, che fanno schizzare il prezzo fino a 18.000 o addirittura 19.000 €. Ma del resto non è una novità, le Fiat hanno sempre avuto una dotazione scarsa con optional cari, e la 500L non è da meno. Il fatto che abbia scalato le classifiche (cosa tutta da dimostrare, perché io non ne ho ancora vista una in giro), è solo l'ennesima prova del nazionalismo degli italiani, anche perché all'estero di Fiat non se ne vedono.
Ritratto di LucaPozzo
9 gennaio 2013 - 01:00
Effettivamente come dotazione e prezzo è una alternativa alla 500L piuttosto interessante. Ha una linea un po' più anonima, ma ne complesso gradevole. Solo non ho capito la scelta di mettere i sedili posteriori fissi: in combinazione con l'apertura senza montante centrale sarebbe stata estremamente intelligente come MPV se avesse avuto la possibilità di far scorrere e/o ribaltare i sedili come sulla 500L.
Ritratto di MatteFonta92
9 gennaio 2013 - 13:10
3
Concordo. Un'altra pecca, se così la possiamo chiamare, sono le guide delle portiere scorrevoli, che esteticamente sono un pugno in un occhio. Avrebbero potuto in qualche modo camuffarle.
Ritratto di mecner
9 gennaio 2013 - 10:56
Il Costruttore Ford comincia a capire. La riduzione 'reale' dei prezzi delle auto è il solo strumento per ri.iniziare a vendere. Visto che il mercato è attualmente 'congelato'. Speriamo sia seguito anche dagli altri Costruttori. Altrimenti a vendere saranno solo i Coreani ed i produttori di vetture super-lusso.
Ritratto di preoccupato
10 gennaio 2013 - 10:14
Purtroppo dobbiamo constatare che il mercato dell'auto è in piena crisi,e non si sa di preciso quanto possa durare.Sarei curioso quanto alla motorizzazione diesel quanto la proporrebbero,
Pagine