NEWS

Con “Generazione Y”, Lancia dà voce ai millennials

1 dicembre 2017

Un progetto cinematografico, patrocinato dalla Lancia e coordinato da attori famosi, ha dato vita a dieci film di giovani registi, che hanno potuto esprimersi liberamente.

Con “Generazione Y”, Lancia dà voce ai millennials

SENZA LIMITI DI ESPRESSIONE - Dalla collaborazione tra la Lancia e OffiCine (un laboratorio di formazione nato dall’incontro di Anteo SpazioCinema con l’Istituto Europeo di Design) è nato Generazione Y: un progetto cinematografico che (riprendendo la definizione sociologica dei ragazzi nati tra i primi anni 80 e la fine degli anni 90, i cosiddetti Millennial) dà voce ai giovani. Tra i quali sono stati selezionati dieci registi che, sotto la supervisione artistica di Ambra Angiolini e Adriano Giannini (il coordinamento è di Paolo Borraccetti), hanno interpretato  con talento e creatività lo spirito della Generazione Y senza vincoli tematici né stilistici,  fornendo il punto di vista di chi ha grande familiarità con la comunicazione, i media e le tecnologie digitali.

TUTTO IN TRE MINUTI - Il risultato di questo concorso è rappresentato da dieci cortometraggi della durata massima di tre minuti, che hanno toccato tematiche che vanno dall’amore, all’immigrazione, fino ai non vedenti; solo in alcuni dei video prodotti l’utilitaria Lancia è protagonista, o comparsa. Il pubblico presente ha potuto votare il preferito, ma i “corti” si possono ancora vedere collegandosi al sito dedicato: https://www.generazioney.lancia.it. Il contest  ha avuto un doppio verdetto. Le premiazioni, avvenute nel corso di un serata che si è tenuta nella location 10 Watt di Milano (tra gli ospiti, l'attrice Matilde Gioli e lo sceneggiatore Fabio Genovesi), hanno visto “Little steps” (regia di Davide Meraviglia) aggiudicarsi il premio della giuria del web, mentre il vincitore designato dalla giuria artistica (Ambra Angiolini, Adriano Giannini e Cristina Marchetti, Direttore di OffiCine) è il film ”Bochra-Letizia" (regia di Sebastiano Luca Insinga, alias Selin).

Aggiungi un commento
Ritratto di Prrrrr
4 dicembre 2017 - 14:38
Ma i "Millennial" non sono quelli nati nel 2000 (dal 2000 in poi)? Io tra le mie figlie (e amiche), sento loro che sono le Millennial... quelli nati nei primi Anni 80' fino a fine dei 90', sono Millennial in cosa? Io che sono del 76' sono fuori, por.. miseriaccia ladra... ci tenevo ad essere anche io dei Millennial.;-).
Pagine