NEWS

In Germania le stazioni di servizio dovranno avere la ricarica per le elettriche

Pubblicato 06 giugno 2020

Il provvedimento del Governo contribuirà alla diffusione delle auto elettriche.

In Germania le stazioni di servizio dovranno avere la ricarica per le elettriche

SI FARÀ PER LEGGE - La Germania sta preparando il terreno per diventare leader dei veicoli a batteria. Al fine di consentire la ripresa del settore dell’auto, che ha dovuto affrontare la crisi causata dalla pandemia, il Governo tedesco ha infatti previsto fino a 9.000 euro di incentivo per l’acquisto di auto elettriche e ibride entro una soglia di costo di 40.000 euro (qui per saperne di più).

ANSIA DA AUTONOMIA - Congiuntamente a questa misura, e al fine di garantire una diffusione con criterio dell’auto elettrica, il governo tedesco ha dichiarato che obbligherà tutte le stazioni di servizio a installare colonnine di ricarica al fine di consentire anche ai possessori di auto a batteria di “fare il pieno”. Questa misura dovrebbe contribuire a scongiurare l’ansia da autonomia, che spesso ha contribuito in maniera determinante a tenere lontani i più scettici. I legislatori inoltre pensano che possa essere un’occasione per incrementare la quota di mercato delle EV e delle ibride, che lo scorso anno era rispettivamente pari all’1,8 e al 6,6%.

MASSA CRITICA - Secondo la BDEW, l'associazione tedesca per l'industria dell'energia e dell'acqua, a marzo 2020 la Germania disponeva di 27.730 stazioni di ricarica per le auto elettriche. Sempre secondo l’associazione, al fine di far diventare le elettriche di massa, sono necessarie almeno 70.000 stazioni di ricarica, di cui 7.000 di tipo rapido.





Aggiungi un commento
Ritratto di v8sound
8 giugno 2020 - 11:56
@ Oxygenerator. Scusi se mi permetto, ma lei continua ad equivocare su un aspetto: il mio commento era in risposta alla frase di Pedrali "prova ad ascoltare una canzone rap oggi: tutti vorrebbero avere i..." quel "vorrebbero" è condizionale presente, cioè lo vorrebbero oggi... eppure i dati di vendita, le circostanze dicono l'esatto contrario, e questa invece è una costante se riferita alle affermazioni di Pedrali. Quindi stavo riferendomi al presente, in futuro staremo a vedere.
Ritratto di Oxygenerator
8 giugno 2020 - 13:18
v8 sound Ahhh mi scusi, non avevo capito il riferimento al futuro immediato. Chiedo venia per l’errore.
Ritratto di Andrea Zorzan
7 giugno 2020 - 16:45
E in Italia ZERO colonnine in autostrada.
Ritratto di Challenger RT
9 giugno 2020 - 01:50
In Italia qualche anno fa c'era chi si era proposto di istallare a proprie spese colonnine di ricarica in tutte le stazioni di servizio della rete autostradale... La Maf.. ehm, una certa lobby si è opposta per il bene suo e per il male di tutti... Questa è l'Italia!
Ritratto di Spock66
7 giugno 2020 - 21:09
Non vedo le EV come una moda, se non in maniera ultra marginale..alla fine quello che decreta il successo di un oggetto è la sua praticità e convenienza..la prima nelle EV è nettamente inferiore alle auto termiche, la seconda è, ben che vada, incerta..le EV devono diventare certamente convenienti se si vuole "passare sopra" alla minor praticità..quindi soprattutto contratti di abbonamento elettrici all-inclusive (so quanto spendo a priori) e almeno un 30% più convenienti di adesso..
Ritratto di Giuliopedrali
8 giugno 2020 - 09:26
Il successo è una cosa, la moda è un altra, la moda c'è sempre quando un oggetto inizialmente non puoi permettertelo, infatti tutti sognano una Ferrari e ora una Tesla per quello, uguale per le station wagon all'inizio che erano solo enormi Volvo, o gli abiti di Valentino per le donne perchè a parte il costo e l'eleganza potrebbero esser indossati solo da modelle e tutte vorrebbero esserlo...
Ritratto di elitropi cristian
8 giugno 2020 - 09:34
Con i 6,3 MILIARDI che il governo italiano prestaterà al sig. Agnelli (per cosa li userá ??????) SAPETE QUANTE COLONNINE ELETTRICHE SI POTEVANO FARE E QUANTI INCENTIVI PER ACQUISTARE AUTOMOBILI NUOVE SI POTEVANO EROGARE !!! Pagliacci...
Ritratto di Blueyes
8 giugno 2020 - 09:37
1
Torno ogni tanto su alvolante e vedo che i commenti qualunquistici da bar e i troll da fiaba continuano ad essere sempre gli stessi. Pupazzi che tirano in mezzo Fiat quando non c'entra nulla con l'articolo, parlano per sentito dire e credono in un immediato futuro 100% elettrico solo perchè le loro amatissime Francia e Germania hanno deciso così. Invece di straparlare, perchè non ve la comprate una elettrica? Non la Fiat 500 eh per carità che poi alimentate gli Agnelli! O forse siete quegli italiani da bar tutto blablabla.
Ritratto di Oxygenerator
8 giugno 2020 - 11:41
@ Blueyes Mi sembra di capire che anche FCA punti un po sull’alimentazione elettrica, con il nuovo ducato e la 500 e. Probabilmente costretti. Di certo non nell’immediato futuro, ma alla lunga, l’elettrico, un po piede prenderà.
Ritratto di Blueyes
8 giugno 2020 - 12:13
1
Ciao Oxy, hai detto bene, costretti. FCA va sempre al rimorchio purtroppo e credo che questa volta ci rimetterà perchè personalmente io non credo al 100% elettrico in pochi anni come vogliono farci credere. Il futuro è elettrico? Probabilmente sì. Lo sarà entro 10 anni? Assolutamente no. I big dell'Europa possono decidere da soli quello che vogliono, ma la verità è che alla fine le auto le devono vendere a qualcuno. Leggere che la gente non compra elettrico perchè è stupida e ignorante denota la solita presunzione da radical chic basata sul nulla. Una tecnologia deve adeguarsi alle necessità delle persone, non il contrario.
Pagine