Per Alfa Romeo Giulia e Stelvio un allestimento in stile F1

25 febbraio 2019

Le Quadrifoglio da 510 CV hanno i colori delle monoposto di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, oltre a dettagli in fibra di carbonio.

Per Alfa Romeo Giulia e Stelvio un allestimento in stile F1

"PROFUMO" DI CORSE - L’Alfa Romeo mostra le prime novità per il Salone dell’auto di Ginevra 2019. Il costruttore ha realizzato la serie speciale Alfa Romeo Racing per le Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio, un allestimento in edizione limitata che si ispira alle monoposto della scuderia Alfa Romeo Racing di Formula 1. Le due auto hanno la livrea bianca e rossa delle monoposto, oltre a dettagli sportivi come i sedili con guscio in fibra di carbonio e cuciture rosse, i cerchi in lega ad effetto brunito di 19” (di 20” per la Stelvio), i dischi freno in materiale composito e lo scarico sportivo in titanio della Akrapovic, che fa “cantare” meglio il motore V6 2.9 da 510 CV. Sono di serie per le Giulia e Stelvio Alfa Romeo Racing anche il dettaglio in fibra di carbonio nel pomello del cambio, il volante rivestito in pelle e Alcantara (anch’esso con un dettaglio in fibra di carbonio) e lo stemma all’interno con il logo del team. Per la Giulia Quadrifoglio è in fibra di carbonio anche il tetto.

LE ALTRE SIAMO NOI - Al Salone di Ginevra ci saranno anche le Alfa Romeo Giulia Ti e Alfa Romeo Stelvio Ti (foto qui sopra) con il propulsore turbo a benzina da 280 CV abbinato al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale Q4. Non mancherà anche l’Alfa Romeo Giulietta in versione 2019 (qui per saperne di più), invariata nell’aspetto ma con la novità dell’allestimento Executive, con la mascherina, i gusci degli specchi, le maniglie e l’inserto nel fascione posteriore ad effetto satinato. Sono compresi nel prezzo lo schermo nella plancia di 6,5”, i cerchi di 18” e il tetto panoramico, oltre all’accensione automatica di fari e “tergi”, i sensori di prossimità e gli specchi ripiegabili elettricamente. Con il 2019 arrivano per la Giulietta anche il colore verde Visconti e gli interni in pelle color cioccolato.

Alfa Romeo Stelvio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
477
129
59
37
84
VOTO MEDIO
4,1
4.11705
786


Aggiungi un commento
Ritratto di Agl75
25 febbraio 2019 - 20:08
Premetto che a me le versioni estreme anche nell’estetica piacciono. Detto questo vorrei vedere un’Alfa propositiva, nuovi modelli, R&D, non solo qualche ritocco qua e là
Ritratto di Mattia Bertero
25 febbraio 2019 - 20:10
3
Ai saloni solitamente si espongono nuovi modelli, non cose già viste con una nuova mano di biacca... Comunque queste versioni tolgono quella eleganza che questi due modelli possiedono, livrea troppo tamarra per i miei gusti.
Ritratto di Magnificus
25 febbraio 2019 - 20:21
Quello che intendevo io ...concordo in pieno.
Ritratto di Gordo88
25 febbraio 2019 - 20:44
Ce ne fossero di auto "tamarre" come queste da 510cv, altro che quegli allestimenti simil-sportivi o ancora peggio comprati aftermarket ma che poi sotto al cofano hanno una manciata di cavalli!!
Ritratto di lucios
27 febbraio 2019 - 08:32
4
Sinceramente, mi chiedo chi comprerebbe un'auto del genere? A me sembrano più colori da pace-car o da modelli per corsi di guida sicura! Ci vuole una segmento C, una C-SUV, una GT, una Spider e una Super GT. Allora si che Alfa sarà finalmente tornata!
Ritratto di lucios
25 febbraio 2019 - 20:22
4
Per la pista forse, ma su strada......
Ritratto di FOXBLACK
25 febbraio 2019 - 20:22
Mi ricordano modelli di qualche anno fa comprati da italiani all estero tipo svizzera e Germania , Belgio dove l adesivo gigantesco dell alfa predomina il cofano e il tetto. ..
Ritratto di luperk
25 febbraio 2019 - 20:41
Perchè la stelvio non ha il tetto in carbonio?
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2019 - 21:14
Perché le altre non hanno l'albero di trasmissione in carbonio?
Ritratto di Magnificus
25 febbraio 2019 - 22:26
Perché è inutile,illusioni per chi crede alle favole
Pagine