NEWS

GMC Hummer EV: dopo il pick-up ecco la suv

Pubblicato 06 aprile 2021

La versione suv della GMC Hummer elettrica arriverà nel 2023, costerà 100.000 dollari, avrà oltre a 800 CV di potenza e capacità fuoristradistiche di rilievo.

GMC Hummer EV: dopo il pick-up ecco la suv

L’HUMMER RADDOPPIA - Hummer è un brand divenuto famoso per gli esagerati fuoristrada di origine militare. Dopo un lungo periodo di inattività è stato “riesumato” dalla General Motors come marchio esclusivamente dedicato alla produzione di pick-up e fuoristrada elettrici. Il primo prodotto a marchio GMC Hummer, presentato lo scorso anno, è stato un pick-up elettrico (qui per saperne di più) le cui consegne dovrebbero iniziare entro la fine del 2021. A distanza di un anno, la GM raddoppia l’offerta con la GMC Hummer EV Suv, che andrà ad affiancarsi al citato pick-up.

LUNGA 5 METRI - La GMC Hummer EV Suv ricalca lo stile del “fratello” con il cassone, ma al suo posto è stata ricavata una cabina in grado di ospitare tre persone. Le dimensioni sono leggermente meno imponenti rispetto a quelle del pick-up: 499 cm la lunghezza (contro 550 del pick-up), 219 la larghezza (contro 220), con un passo di 321 cm (contro 344). Secondo la casa americana le dimensioni più contenute e il sistema a quattro ruote sterzanti renderebbero la suv più maneggevole del pick-up.

FUORISTRADA DELLA MIGLIOR SPECIE - Anche la GMC Hummer EV Suv promette prestazioni in fuoristrada di rilievo, possibili grazie ai 40 cm di altezza da terra, ad angoli di attacco, di uscita e di dosso rispettivamente di 49,6°, 49° e 34,4°, oltre che a una generosa escursione delle sospensioni di ben 33 cm. Inoltre la modalità “granchio”, che consente alla suv di muoversi in diagonale (le ruote posteriori e quelle anteriori alle basse velocità possono sterzare con la stessa angolazione permettendo una manovrabilità maggiore in terreni difficili), e le sospensioni pneumatiche Extract Mode (optional), che permettono di sollevare l’altezza del veicolo di ulteriori 152 mm, rendono questa suv una perfetta alleata anche per affrontare i terreni più impervi. Disponibile su richiesta il pacchetto Extreme Off-Road, che aggiunge cerchi da 18 pollici e pneumatici da 35 pollici-OD MT, armatura sottoscocca, differenziale autobloccante anteriore e posteriore, e telecamera UltraVision con vista sul sottoscocca. 

NASCE CONNESSA - Rimanendo in tema di capacità fuoristradistiche della GMC Hummer EV Suv, l'applicazione per la pianificazione degli itinerari, myGMC, sarà caratterizzata da una nuova funzione di mappatura dei sentieri, che oltre ad aiutare i conducenti ad uscire fuori da essi, terrà sotto controllo l’autonomia indicando le stazioni di ricarica più vicine. Percorsi e itinerari possono essere scaricati dall'app sul telefono del conducente, e poi trasmessi sullo schermo da 13,4” del sistema multimediale. Un’altra funzionalità di cui dispone la suv della Hummer è la Power Station, che trasforma il mezzo in una grande batteria in grado di fornire fino a 3 kW di potenza, utilizzabile per alimentare attrezzature, luci e TV, oltre che per dare energia ad altri veicoli elettrici.

LE VARIE VERSIONI - Dal punto di vista tecnico la GMC Hummer EV Suv sarà offerta in diverse declinazioni di potenza. La casa ha annunciato che le prenotazioni dell’Hummer EV Suv Edition 1, in edizione limitata, che ha un prezzo di 105.595 dollari (89.767 euro) e che arriverà nel 2023, sono già andate tutte esaurite. Quest’ultima, oltre allo specifico colore Moonshot Green, ha un’autonomia di 480 km, tre motori elettrici per una potenza di oltre 830 CV, in grado di spingerla da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi, e la tecnologia a 800 V, che consente una potenza di ricarica in corrente continua fino a 300 kW (questo permetterà ai proprietari di ottenere circa 161 km di autonomia in 10 minuti).

Arriveranno sempre nel 2023 la EV3X, che ha le medesime caratteristiche tecniche dell’Edition 1 e che costa 99.995 dollari (84.600 euro), e la EV2X, che ha una potenza di 625 CV, due motori anziché tre e un costo di 89.995 (76.000 euro). Ci sarà invece da aspettare il 2024 per la variante più economica EV2, che costa 79.995 dollari (67.700 dollari) ha un’autonomia di 400 km, due motori elettrici e architettura a 400 volt invece di 800.

GUIDA ASSISTITA - La GMC Hummer EV Suv dispone di un sofisticato sistema di assistenza alla guida, frutto della collaborazione con la controllata Cruise, società specializzata nella produzione di auto a guida autonoma. Il Super Cruise, questo il nome del sistema di assistenza alla guida firmato GMC, consente al guidatore di togliere le mani dal volante in determinati tratti di strade (sono circa 322.000 km), oltre a disporre di un cruise control adattivo con sistema automatico di cambio corsia. Il Super Cruise combina i dati del GPS, il sistema di attenzione alla guida (è presente una fotocamera rivolta verso il guidatore) e una rete di sensori composta da telecamere e radar.





Aggiungi un commento
Ritratto di Miti
8 aprile 2021 - 04:52
1
Potere dire che volete ... Io dico solo che è STRATOSFERICO. Non leggo nemmeno l'articolo che mi incaxxo pure. Questi guidano dei cari armati la ...qui abbiamo la Cross ( e non solo della Fiat) . Che palllllleeeee questo mondo.
Ritratto di lovedrive
9 aprile 2021 - 13:00
pian piano inizia a convincermi l'elettrico.
Ritratto di Andrea Doria
9 aprile 2021 - 19:43
La trovo una volgare cafonata, ma la cosa non mi stupisce considerando il marchio. Adesso inquina meno: del resto anche un cementificio inquina meno dei carrozzoni che facevano.
Pagine