NEWS

Il BMW Group ancora leader tra i premium

Pubblicato 13 gennaio 2021

Con i marchi BMW, Mini, Rolls-Royce nel 2020 ha consegnato 2.324.809 veicoli, un calo dell’8,4%% rispetto ad un anno prima.

Il BMW Group ancora leader tra i premium

CALA MA TIENE - Il BMW Group si conferma leader mondiale nel settore automobilistico premium nel 2020, con un totale di 2.324.809 veicoli dei marchi BMW, Mini e Rolls-Royce consegnati nel mondo, comunque in calo dell’8,4 rispetto al 2019 (vedi tabella qui sotto). Le vendite di auto ibride plug-in sono cresciute di quasi del 38,9%. Gli oltre 135.000 veicoli elettrificati (con i quali si intende elettriche pure e ibride plug-in) consegnati in Europa, hanno permesso al BMW Group di raggiungere gli obiettivi imposti dalla UE in materia di  CO2, riuscendo persino a scendere sotto il limite obbligatorio di pochi grammi.
 
LA MARCA BMW - Buoni, a dispetto della crisi, i risultati della marca BMW: 2.028.659 (-7,2%) sono i veicoli consegnati in tutto il mondo. Molto significativa la performance dei modelli di alta gamma, aumentati del 12,4% per un totale di 115.420 unità grazie a Serie 7,  Serie 8 e X7. Una crescita di oltre il 70% rispetto al 2018. La BMW M ha chiuso il 2020 con 144.218 unità consegnate grazie anche al buon successo dei nuovi modelli della serie X, come la X6 M50i.

L’ELETTRIFICAZIONE - Segno positivo anche per i veicoli elettrificati con una crescita di oltre il 30%. Nel 2020 il Gruppo ha venduto un totale di 192.646 BMW e Mini di questo tipo. Le elettriche pure sono cresciute del 13%, mentre le  ibride plug-in sono aumentate di quasi il 40%. In Europa ormai il 15% delle consegne sono costituite da auto elettrificate. Entro il 2023, il gruppo tedesco pianifica di avere in gamma 25 modelli elettrificati (il doppio rispetto a oggi), dei quali più della metà saranno elettrici puri. 

LA MINI - Invece in un settore molto competitivo qual è quello delle compatte, le vendite della Mini nel 2020 hanno raggiunto le 292.394 unità con una perdita del 15,8%. Le Mini Electric immatricolate sono state 17.580, mentre le John Cooper Works 20.565  (+20,8%).

LA ROLLS-ROYCE - La Rolls-Royce ha consegnato nel 2020 un totale di 3.756 automobili (-26,4% rispetto ad un anno prima). Un risultato che viene considerato dalla società comunque buono, ottenuto a dispetto dell’assenza dal listino del modello più venduto, la Ghost, in previsione dell'introduzione della nuova generazione arrivata a fine anno. E il lancio si è dimostrato un grande successo visto che gli ordini per il nuovo modello arrivano fino alla seconda metà del 2021.

MARCA

ANNO 2020

DIFF. 2020-19

BMW Group Automotive

2,324,809

-8.4%

BMW

2,028,659

-7.2%

BMW M

144,218

+5.9%

MINI

292,394

-15.8%

BMW Group electrified

192,646

+31.8%

Rolls-Royce

3,756

-26.4%

BMW Motorrad

169,272

-3.4%





Aggiungi un commento
Ritratto di Meandro78
13 gennaio 2021 - 19:27
Il prossimo anno arriveranno i 6 cilindri in linea benzina e Diesel di Mazda, che equipaggeranno anche Toyota e Lexus mentre i bavaresi puntano sul 3 cilindri e gli elettrici in cui arrancano dietro alle proposte cinesi. Beh, li ricorderemo assieme ai tanti altri marchi europei che spariranno. Fortuna fanno anche motociclette.
Ritratto di Flynn
13 gennaio 2021 - 21:10
6
Mah ... piuttosto che fare dei 6 cilindri spompi come farà Mazda meglio non farli del tutto
Ritratto di Meandro78
13 gennaio 2021 - 21:12
Chi dice siano spompi? È la taratura europoide e thurnberghiana a fare quel risultato...
Ritratto di Flynn
13 gennaio 2021 - 21:37
6
Bhe guarda il 2000. 150CV li aveva la mia vecchia Serie 3 del 1992. 28 anni e siamo ancora li?
Ritratto di Meandro78
13 gennaio 2021 - 21:51
Se per questo il 2 litri Mazda parte da 122 cv... Ma se si vogliono ridurre le emissioni, ed in modo collaterale i consumi l'unica soluzione è il taglio della potenza. Se si ha un turbo solitamente si può lavorare sulla curva di coppia. Ultimo esempio eclatante il 1.4 turbo Suzuki della Swift Sport. Persi 11 CV.
Ritratto di Flynn
13 gennaio 2021 - 22:26
6
Sono d’accordo: infatti trovo che piuttosto di castrare i vecchi 6 cilindri BMW abbia fatto bene a passare al turbo.
Ritratto di nsx
15 gennaio 2021 - 09:24
Io avevo la Lexus IS del 1999 2000 c.l. 155 cv
Ritratto di Voltaren
15 gennaio 2021 - 14:38
La Thema del 1988 ne aveva 150. Che ragionamenti!
Ritratto di Flynn
15 gennaio 2021 - 17:33
6
Se vogliamo proprio fare a gara di chi ce l’ha più lungo la 320is del 1987 ne aveva 192...
Ritratto di Voltaren
15 gennaio 2021 - 17:38
... infatti rispondevo a NSX, di cui non s'è mai letto un commento sensato.
Pagine