NEWS

Gruppo Volkswagen: crescono le auto elettriche e ibride

Pubblicato 21 luglio 2021

Nei primi sei mesi del 2021 consegnate 170.939 elettriche, più del doppio rispetto allo scorso anno.

Gruppo Volkswagen: crescono le auto elettriche e ibride

ELETTRICHE CRESCONO - Il Gruppo Volkswagen è uno dei costruttori che ha investito di più sulla mobilità elettrica ed ora può contare su diversi modelli disponibili nei vari brand, come Volkswagen ID.4, Skoda Enyaq iV, Audi Q4 e-tron, e-tron GT, Porsche Taycan, e altre. Cominciano a diventare interessanti anche i numeri: il Gruppo Volkswagen ha infatti dichiarato di aver consegnato in tutto il mondo, nel primo semestre del 2021, 170.939 veicoli BEV (battery electric vehicles, cioè auto elettriche a batteria), più del doppio rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+165,2%).

BENE ANCHE LE IBRIDE - Le 170.939 unità consegnate in questi primi sei mesi del 2021 sono così suddivisi: 59.948 nei primi tre mesi del 2021 (+78,4% rispetto all'anno precedente), e 110.991 nel secondo trimestre (+259,7% rispetto all'anno precedente). Anche se il Gruppo Volkswagen ha dichiarato a più riprese che le ibride plug-in sono soltanto una tecnologia di passaggio rispetto all’elettrico puro, nel primo semestre sono cresciute le vendite anche dei veicoli PHEV (le ibride plug-in); con 171.300 auto di questo tipo, il Gruppo registra consegne più che triplicate rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+204,2%).

LEADER IN EUROPA - L'Europa è il mercato di riferimento del Gruppo Volkswagen, con 128.078 unità: il 26% delle auto elettriche vendute qui è prodotto dai vari marchi del costruttore. Negli Stati Uniti, il Gruppo ha consegnato 18.514 BEV (corrispondenti al 10,8% di quelli a livello globale), con una quota di mercato circa il 9%. In Cina, invece, sono 18.285 le elettriche consegnate ai clienti nella prima metà del 2021, pari al 10,7% delle consegne mondiali del costruttore.

LA CLASSIFICA DELLE MARCHE - Per quanto riguarda i vari brand del Gruppo, è la Volkswagen a farla da padrona nei primi sei mesi dell’anno con 92.859 unità (54,3%). A seguire Audi e Porsche, con rispettivamente 32.775 (19,2%) e 19.822 veicoli (11,6%). Seguono la Skoda e la Seat con 17.697 BEV (10,4%) e 6.172 (3,6%) rispettivamente.

LA CLASSIFICA DEI MODELLI - Tra i modelli elettrici più venduti in testa troviamo la Volkswagen ID.4, con 37.292 unità, seguita dalla ID.3 (31.177), Audi e-tron (25.794 unità), Porsche Taycan (19.822 unità) e Volkswagen e-up!, 17.890 vetture consegnate.

Volkswagen ID.4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
87
72
42
34
62
VOTO MEDIO
3,3
3.296295
297




Aggiungi un commento
Ritratto di Porsche
21 luglio 2021 - 17:54
Dati miseri. Nel senso che le vendite di alcuni modelli sono appena inziati e quindi ci sarà una fortissima impennata. Quello che non capisco e perchè non ci sia la ID3 davanti alla ID4 molto più costosa. E' vero che dalle recensioni la ID4 sembra una nave, come comfort però.... Vorrei però che le ibride plugin venissero sempre prodotte e vendute.
Ritratto di Mbutu
21 luglio 2021 - 18:40
Così è un po' la scoperta dell'acqua calda. L'offerta sta aumentando in quantità e qualità, è normale che i numeri salgano. Ad ogni modo che il trend sia questo non può che essere una bella notizia.
Ritratto di Gasolone xv
22 luglio 2021 - 00:04
Eh si una bella notizia, perché con questo tasso di ritorno dell'investimento in 5 anni portano i libri in tribunale
Ritratto di Mbutu
22 luglio 2021 - 09:30
...e se lo dice gasolone...
Ritratto di Wordstar
23 luglio 2021 - 11:37
Siete quasi 20 anni che ciarlate di Tesla fallita, e quella e sempre lì. Sarà che le kannate sempre tutte ed Elon vi ride in faccia e tira dritto?
Ritratto di Gasolone xv
23 luglio 2021 - 11:50
Sono quasi 20 anni, non siete
Ritratto di Wordstar
23 luglio 2021 - 12:18
'Siete' verbo con 'voi' soggetto sottinteso del ciarlare (visto che gli anni non ciarlano). Evita di dare lezioni di italiano come di marketing, perchè proprio non ce la fai.
Ritratto di Gasolone xv
23 luglio 2021 - 12:29
Prova a dormire di notte così sei più lucido.
Ritratto di gt3mc12
21 luglio 2021 - 18:51
È un nodo nevralgico dove per diversi motivi si "percepiscono" anche movimenti diversi dai consueti. Ad esempio il recente miniflusso britannico calcistico automunito, nessuna Model, erano Jap ibride o Mondeo guida dx targa gialla
Ritratto di NITRO75
22 luglio 2021 - 09:17
Allora via racconto un dato su tutti accaduto l'altro giorno ad un mio carissimo amico. Si trova nella condizione di dover sostituire la sua Panda a gpl per raggiunti limiti di età e soprattutto non volendo fare la costosa manutenzione su una vettura di 190000 km. Ben inteso, onoratissima carriera. Facendosi fare un preventivo in concessionaria, vuole acquistare una Panda Hybrid (quelle finte per capirci con la batteria de tablet di mio figlio). Conti alla mano, una nuova Panda ibrida nella versione Easy (strabase con nulla di optional) gli viene offerta a 10000 euro con il ritiro della sua che viene valutata 1900 euro. Stava quasi per firmare quando il conce gli fa ".....ma perchè invece non si prende una 500 elettrica?" Lui fa due conti e considerando che la usa prettamente in ambito cittadino per tragitti ridicoli, si fa fare il prezzo anche di quella ed anche lì siamo a circa 10000 euro, sulla piccola di Mirafiori in versione base con 200 km di autonomia. Ora, facendosi due conti a questo punto conviene sicuramente la 500 elettrica a livello di prestazioni e gestione, considerando che questo mio amico ha la possibilità di ricoverare il veicolo in cortile privato e di ricaricare da casa. Ovviamente io gli ho consigliato la 500; sarebbe stupido prendere un veicolo termico finto ibrido alla stessa cifra di una full electric. L'unica nota positiva che gioca a favore della Panda sono le 5 porte e gli spazi più sfruttabili rispetto alla 500 che è proprio un guscio di noce con le ruote. A questo punto io gli ho proposto altro; non cercando le prestazioni e la popolarità, l'ho invitato, alla medesima cifra, a valutare la Dacia Spring. Sarà meno potente e fascinosa, ma almeno ha gli spazi della vettura utile da tutti i giorni. Proprio quello che avrebbero dovuto fare in FCA e che invece, con la Centoventi, è rimasto a prendere polvere in qualche magazzino.
Pagine