NEWS

Guidare a 17 anni? Da aprile si potrà

28 dicembre 2011

È necessario avere già la patente A e frequentare prima un corso di pratica di almeno 10 lezioni presso una scuola guida. Al fianco del 17enne ci dovrà essere sempre un adulto con patente B da almeno 10 anni.

DALLA PRIMAVERA 2012 - Dal prossimo 22 aprile entrerà in vigore il decreto ministeriale attuativo che permette a chi ha compiuto 17 anni di mettersi al volante di un'auto per fare pratica prima che gli venga rilasciato il classico foglio rosa, ottenibile al raggiungimento della maggiore età: si tratta di una delle novità del nuovo Codice della Strada, entrato in vigore lo scorso inverno. Come previsto ai commi apportati all'articolo 115 del Codice, i vincoli per poter guidare già a 17 anni non sono pochi. Vediamoli insieme.

I CRITERI PER GUIDARE - Potranno mettersi alla guida solo i ragazzi già in possesso della patente A (quella per le moto) e che hanno frequentato un corso pratico di non meno 10 ore presso una scuola guida. Al loro fianco ci dovrà essere sempre un adulto, regolarmente in possesso della patente B da almeno 10 anni, e la vettura dovrà essere riconoscibile grazie a un contrassegno riportante la scritta “GA” (guidatore accompagnato). Le auto che potranno guidare i 17enni devono rispondere ai criteri imposti per quelle dei neopatentati: potenza massima 70 kW e un rapporto potenza/peso di non oltre 55 kW/t (qui la lista delle auto). 

COME OTTENERE IL PERMESSO -  Per poter guidare a 17 anni, va richiesto uno specifico permesso alla Motorizzazione Civile, che rilascia una ricevuta da presentare a una scuola guida per iscriversi al corso pratico. Quest'ultimo, dovrà essere di non meno 10 lezioni, dalla durata massima di 2 ore al giorno ciascuna. Al termine del corso, la scuola guida rilascerà un attestato di frequenza da presentare alla Motorizzazione per ottenere l'autorizzazione a guidare accompagnati da un adulto: si potranno indicare fino a 3 nominativi (con patente B da 10 anni), che potranno essere sostituiti nel corso dell'anno, previa comunicazione alla Motorizzazione. 





Aggiungi un commento
Ritratto di Dareios
30 dicembre 2011 - 10:18
nonostante io sia del '90, se avessero introdotto questa norma nel 2007, mi sarei trovato nella tua stessa situazione, solo che nel mio caso non si trattava propriamente di soldi (nel senso che un 125 usato ce lo potevamo/possiamo permettere e anche le lezioni dell'autoscuola per fortuna). il fatto è che i miei genitori erano e sono tutt'ora contrari alle moto e simili mezzi a 2 ruote. quindi questa norma agevola solo i fichetti o i figli di papà che girano con la patente A1 con il motard o la rs 125/mito 125/raptor 125...
Ritratto di GaBrYBG
30 dicembre 2011 - 14:41
Hai perfettamente ragione. Tutti quelli che conosco io che hanno moto e motorino sono tutti figli di papà (a parte una o due persone =) ). Altro problema è che sono proprio quelle persone che alla guida provocano incidenti e mettono a serio rischio l'incolumità altrui per alcol o sostenze stupefacenti. Sono loro i primi a cui non dare la patente e ritirarla subito. Purtroppo una parte di Italia è fatta anche di queste persone.
Ritratto di fafner
29 dicembre 2011 - 14:56
Se scorazzano in auto come usano fare con i vari motorini, c'è poco da stare allegri. Nulla da eccepire se la legge, a quell'età, li ritiene sufficientemente "maturi" per impugnare un volante. Nel novero dei novelli autisti, vi saranno indubbiamente delle eccezioni. Però ritengo che sarebbe auspicabile "estendere" detta "maturità" anche in altri campi legislativi nei quali, caso strano e, quando fa comodo, s'invoca avvocato al fianco, l'attenuante concernente la "minore" età... I vari casi, tra i più eclatanti, li conosciamo tutti. Staremo a vedere... Saluti.
Ritratto di alminore
29 dicembre 2011 - 21:43
1
quando ero giovane la maggior età era 21 anni,guidare l'auto dei genitori difficile perche sle auto erano solo per i "ricchi " ,si partiva militare e se ti andava bene riuscivi a prenderla gratuitamente a spese dell'esercito italiano;prima guida su un camion TRERO(spero si scriva così),senza servosterzo ,senza doppi comandi; il cambio senza sincronizzatori:un'avventura!!! Dopo 18 mesi di naja,si tornava a casa per la voltura della patente e se possibile cominciando a guidare una scassatissima 500 di terza mano.non si lamentino i giovani. 48 anni senza incidenti...
Ritratto di Lo Stregone
30 dicembre 2011 - 11:11
E perche non scendere anche fino a 14 anni? Qualcuno ne aveva fatto uno slogan tra i vari per farsi eleggere. E che dire di tutte le varie limitazioni che questa gente avrà? Quanti soldi si butteranno via per soddisfare questi ragazzi? Oppure c'è un ritorno economico che fa comodo ad altri? E chi ha degli handicap? Non gli permetteranno persino di sognare. sarà considerato un recluso, un reietto, un diverso, e sarà emarginato come sempre accaduto e sempre sarà. Avere la patente a 17 anni sarà fantastico! Già. Ma ci saranno, come in tutte le cose, luci e ombre, e le ombre nel nostro mondo tendiamo sempre a nasconderle perchè danno fastidio alle nostre coscienze (ammesso che qualcuno ce l'abbia ancora). Oggi i problemi non esistono ma intanto siamo indebitati fino al collo e non sappiamo neppure se domani saremo ancora vivi. Ma i ragazzi devono avere diritto a tutto altrimenti sono dolori, e guai se un figlio non ha lo status degli amici, si apre un abisso da quale non si emerge più, e i genitori affondano. Senza dilungarmi problemi, problemi, problemi... i ragazzi vogliono la patente a 17 anni? Fate quello che volete ma qualcuno la pagherà cara.
Ritratto di Massimo126
30 dicembre 2011 - 11:46
PER ME HA SBAGLIATO,NON VA BENE 17ANNI GUIDARE,NON E GIUSTO...SE PROBLEMI INCIDENTE QUINDI MEGLIO NO!! MEGLIO 18ANNI E MAGARI 19ANNI!!!COSI SICUREZZA!!!
Ritratto di Massimo126
30 dicembre 2011 - 11:46
PER ME HA SBAGLIATO,NON VA BENE 17ANNI GUIDARE,NON E GIUSTO...SE PROBLEMI INCIDENTE QUINDI MEGLIO NO!! MEGLIO 18ANNI E MAGARI 19ANNI!!!COSI SICUREZZA!!!
Ritratto di Massimo126
30 dicembre 2011 - 11:46
PER ME HA SBAGLIATO,NON VA BENE 17ANNI GUIDARE,NON E GIUSTO...SE PROBLEMI INCIDENTE QUINDI MEGLIO NO!! MEGLIO 18ANNI E MAGARI 19ANNI!!!COSI SICUREZZA!!!
Ritratto di redmaxone
30 dicembre 2011 - 17:21
Sono daccordo con quelli che sostengono che guidare a 17 anni non serve a nulla!...Mi chiedo anche come la mamma,il papà o chi farà le veci dell'istruttore e dovrà vigilare sulla sicurezza della guida come farà a intervenire in caso di pericolo senza i doppi comandi montati sulle auto di scuola guida...con il freno a mano???????????? Altre sono le cose da fare...
Ritratto di luis2
1 gennaio 2012 - 19:33
Oltre agli extracomunitari che, fino a pochi anni fa, portavano il cammello o il carretto ed ai minorenni che portano le automobiline ora bisogna stare attenti anche a questi principianti!! Poi ci lamentiamo che crescono gli incidenti!!
Pagine