Honda Civic: ecco come cambia

24 settembre 2014

Design affinato, inedite tecnologie e nuova variante Sport per la Honda Civic, che sarà presentata al Salone di Parigi.

Honda Civic: ecco come cambia
CAMBIA DOPO 2 ANNI - Il modello “invecchia”, la Honda interviene. A Parigi sarà presentato il restyling della Honda Civic, la spaziosa berlina a cinque porte sul mercato dal 2012 che beneficerà di un discreto aggiornamento estetico e tecnico di cui sono stati rilasciati i primi dettagli. Cambia il frontale grazie ai nuovi fari con luci diurne integrate e all’inedito design del paraurti (le uniche modifiche che interessano anche il modello Tourer) mentre al posteriore il tocco di novità è garantito dallo spoiler rifinito in nero, dai fanali a Led e dal paraurti di impronta sportiva.
 
 
CAMBIA POCO DENTRO - Immutata invece l’originale impostazione dell’abitacolo della Honda Civic che guadagna nuove finiture per sedili, pannelli porta e strumentazione ma soprattutto il sistema multimediale Honda Connect con schermo touchscreen da 7 pollici. Il sistema dispone di radio digitale (DAB), connettività Bluetooth, navigazione Internet, telecamera posteriore di parcheggio e, a richiesta, navigazione satellitare.
 
 
IN ATTESA DELLA TYPE R - La gamma della Honda Civic viene inoltre ampliata con il debutto della variante Sport (nelle foto), una sorta di antipasto della ben più cattiva Type R. Disponibile esclusivamente in configurazione berlina, con il 1.6 i-DTEC da 120 CV o con il 1.8 i-VTEC da 142 CV, si distingue per il paraurti anteriore specifico con maglie a nido d’ape, per i cerchi in lega da 17 pollici e per lo spoiler posteriore verniciato in tinta con la carrozzeria. Tutti i modelli Honda Civic 2015 offriranno di serie il sistema di assistenza alla guida City-Brake Active capace di evitare o di mitigare le conseguenze di una collisione fino a 30 km/h grazie alla frenata automatica.
Honda Civic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
129
86
58
25
39
VOTO MEDIO
3,7
3.715135
337




Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
25 settembre 2014 - 14:46
Ho detto tutto.
Ritratto di QuattroTheRinasced
25 settembre 2014 - 18:18
infatti le volwaghen sono bellissime,tu hai dei problemi evidentemente
Ritratto di H-ROSSA無限
26 settembre 2014 - 01:11
1
Si dice Volkswagen, per essere uno che ama le Audi, non sapere come si scrive il nome del proprietario del gruppo la dice lunga sulla attendibilità delle tue conoscenze in materia di motori.
Ritratto di biggmax63
26 settembre 2014 - 14:07
10
da wiki. de (così sei contento): " Der Audi A1 (interne Typenbezeichnung 8X) ist ein Kleinwagen von Audi, der am 4. März 2010 auf dem Genfer Auto-Salon der Öffentlichkeit vorgestellt wurde. Das Fahrzeug basiert technisch auf dem VW Polo V, die ersten Auslieferungen fanden im September 2010 statt. Che tradotto, in soldoni, significa: L'Audi A1 (Denominazione interna tipo 8X) è una vettura citycar prodotta dalla Audi, che è stata presentata al pubblico il 4 marzo 2010 al Salone di Ginevra. Il veicolo si basa tecnicamente sul VW Polo V, le prime consegne hanno avuto luogo nel settembre 2010. Mi dispiace per il tuo ego, in sintesi, secondo i tedeschi hai comperato una POLO ricarrozzata. bene, magari, ma sempre POLO ricarrozzata rimane.…e costruita in BELGIO
Ritratto di cicciononno
1 gennaio 2015 - 15:16
Questo cosa centra con il fatto che non sai come si scrive volkswagen???
Ritratto di biggmax63
26 settembre 2014 - 14:07
10
da wiki. de (così sei contento): " Der Audi A1 (interne Typenbezeichnung 8X) ist ein Kleinwagen von Audi, der am 4. März 2010 auf dem Genfer Auto-Salon der Öffentlichkeit vorgestellt wurde. Das Fahrzeug basiert technisch auf dem VW Polo V, die ersten Auslieferungen fanden im September 2010 statt. Che tradotto, in soldoni, significa: L'Audi A1 (Denominazione interna tipo 8X) è una vettura citycar prodotta dalla Audi, che è stata presentata al pubblico il 4 marzo 2010 al Salone di Ginevra. Il veicolo si basa tecnicamente sul VW Polo V, le prime consegne hanno avuto luogo nel settembre 2010. Mi dispiace per il tuo ego, in sintesi, secondo i tedeschi hai comperato una POLO ricarrozzata. bene, magari, ma sempre POLO ricarrozzata rimane.…e costruita in BELGIO
Ritratto di H-ROSSA無限
25 settembre 2014 - 18:48
1
I gusti son gusti. Secondo me nessun auto é brutta, magari alcune sono più strane di altre, altre possono sembrare scontate finché non le ammiri da vicino.
Ritratto di sempermi
25 settembre 2014 - 20:00
gusti sono gusti, la mia ha quasi 2 anni e la trovo stupenda ,vedendo le auto che hai avuto forse hai gusti molto difficili................
Ritratto di T.air Punto
24 settembre 2014 - 17:45
Hanno migliorato un po il posteriore ma resta comunque molto sproporzionato. La versione pre restyling ha la vista posteriore e anche di tre quarti posteriore più brutta mal disegnata che abbia mai visto xon quei fanali che sporgono e sembrano attaccati sopra la coda a caso. (Giudizio personale e puramente estetico)
Ritratto di MatteFonta92
24 settembre 2014 - 18:22
3
Rispetto all'attuale è sicuramente migliorata, ma a mio parere non ha ancora raggiunto una perfezione stilistica paragonabile alla vecchia generazione (quella del 2006, per intenderci); quella sì che era davvero una stupenda automobile, con un design "affilato" e molto sportivo, che poi si è irrimediabilmente perso con la generazione del 2011 (l'attuale, insomma), che rimane originale, ma è comunque un notevole passo indietro.
Pagine