NEWS

Honda Civic: i disegni della nuova generazione

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 30 settembre 2020

Prevista a fine 2021, la prossima Honda Civic avrà forme simili a quella odierna: a fare la differenza frontale coda più “puliti”, come dimostrano i disegni spia.

Honda Civic: i disegni della nuova generazione

ECCO L’EREDE - Presentata a fine 2015, la decima generazione della Honda Civic è nella fase finale del suo ciclo di vita. Pertanto, la casa giapponese sta portando avanti lo sviluppo della sua erede: dopo le immagini delle vetture in fase di test con carrozzeria camuffata, il forum online di appassionati CivicXI ha pubblicato i disegni della nuova Civic tratti dai brevetti. Il nuovo modello dovrebbe arrivare in America dalla fine del 2021 e in Europa dall’anno successivo.  

DESIGN PIÙ PULITO - La nuova Honda Civic continuerà ad essere più lunga di quasi tutte le rivali (l’attuale generazione è di 452 cm) e ad avere una carrozzeria filante e originale, ma evoluta rispetto al modello attuale. Si nota infatti che il frontale ha un aspetto più pulito: ispirato a quello della berlina Accord, non venduta in Europa, non ha i fregi neri a delimitare la mascherina e i fari sono più sottili. Inoltre, le prese d’aria nella parte bassa del fascione hanno dimensioni ridotte. 

PROPORZIONI INVARIATE - La silhouette della Honda Civic del 2021 rimane simile a quella attuale, per effetto dei montanti posteriori fortemente inclinati e della coda corta, ma il terzo vetro laterale diventa più ampio e c’è un fregio cromato alla base dei finestrini. Anche la parte posteriore appare nel complesso meno elaborata, perché sono assenti le grandi aperture nel fascione. I fanali, uniti da un inserto alla base del grande lunotto, sono a sviluppo orizzontale.

LA TYPE-R SARÀ IBRIDA? - La nuova Honda Civic, che dovrebbe essere basata sulla medesima piattaforma di quella attuale, verrà proposta nella sportivissima versione Type-R, della quale sono già partiti i test su strada. Secondo alcune indiscrezioni, potrebbe avere un motore ibrido, nell'ottica di ridurne le emissioni di anidride carbonica.





Aggiungi un commento
Ritratto di ELAN
1 ottobre 2020 - 12:18
1
Da ex Civic-ista mi aspettavo più carattere e sportività. Enorme lo sbalzo anteriore.
Ritratto di domila
1 ottobre 2020 - 12:24
Sono curioso della Type-R ibrida.
Ritratto di ELAN
1 ottobre 2020 - 12:31
1
SH-awd?
Ritratto di john_doe
1 ottobre 2020 - 13:01
Purtroppo un po' anonima. Ma d'altraparte a Honda interessa poco il mercato italiano per cui a noi cambia poco. Magari questa normalità la farà vendere di più nel resto del mondo.
Ritratto di Etneo
1 ottobre 2020 - 13:20
Per me, ha una linea icredibilmente sexy.
Ritratto di VaanSnake
1 ottobre 2020 - 15:11
Peccato che per pulire la coda l'abbiano fatta diventare un Audi...
Ritratto di ELAN
1 ottobre 2020 - 15:20
1
O una KIA...
Ritratto di Andrea Zorzan
1 ottobre 2020 - 15:22
Occorrerà vederla dal vivo, ma non sembra un granché. Le 3 volumi sono inguardabili.
Ritratto di Giuliopedrali
1 ottobre 2020 - 18:25
Quello che è strano è che io sono un grande appassionato del car design nipponico, ho vari libri sull'argomento, mi piacciono le apparentemente benali berline anni 70 e 80, dal design spigoloso e semplice, ma andavano bene nella maggior parte dei mercati, qui mi pare che ormai coreani, europei con prodotti magari anche più premium e ora pure i cinesi gli facciano il pelo.
Ritratto di Il pilota
2 ottobre 2020 - 00:11
Difficilmente replicabile la bella estetica del precedente modello. Dalle immagini mi sembra esteticamente molto meno emozionale, e specialmente il frontale molto più anonima.
Pagine