NEWS

Honda Civic Type R da record al Nürburgring

24 aprile 2017

La Civic Type R fa segnare il miglior tempo tra le trazioni anteriori superando la Volkswagen Golf GTI Clubsport S.

Honda Civic Type R da record al Nürburgring

NON DI SERIE - La nuova edizione della Honda Civic Type R ha migliorato il record della pista sul circuito tedesco del vecchio Nürburgring per le automobili a trazione anteriore (guarda il video qui sotto), fermando il cronometro dopo 7:43.8 minuti e togliendo quasi 6 secondi al record precedente, fissato a maggio 2016 dalla Volkswagen Golf GTI Clubsport S (7:50.63 minuti). Il primato è stato ottenuto in condizioni meteo ottimali e con un modello non del tutto analogo a quello che sarà in produzione dall’estate 2017, privo di alcuni componenti interni ma equipaggiato con la gabbia interna in tubi di metallo, che svolge una funzione di sicurezza e non influisce sulla rigidità del telaio. Stando alla Honda, il peso della gabbia compensa quello risparmiato eliminando il divanetto posteriore e il sistema multimediale.

PIÙ VELOCE IN CURVA - La Honda Type R 2017 adottava pneumatici omologati per la strada ma d’impronta sportiva. Il tentativo vincente è stato compiuto il 3 aprile, nel corso di una sessione utilizzata dai collaudatori per apportare le ultime migliorie all’assetto e al comportamento di guida. Il tempo fatto registrare dal nuovo modello è inferiore di circa 7 secondi alla vecchia generazione della Type R, che fermò il cronometro tre anni fa dopo 7:50.63 minuti. La nuova Type R si basa su una differente piattaforma che porta diversi miglioramenti telaistici. Inoltre sono avvenuti affinamenti aerodinamici, un peso inferiore di 16 chili e al telaio: grazie alle carreggiate maggiorate e alle nuove sospensioni posteriori, secondo quanto comunicato dalla Honda, la curva Metzgesfeld è stata percorsa a circa 150 km/h, 10 km/h in più rispetto al vecchio modello.

STORIA E POPOLARITÀ - Il circuito vecchio del Nürburgring misura oltre 20 chilometri ed è una pista molto impegnativa, a causa delle variazioni molto accentuate di asfalto e della presenza di curve in contropendenza. Per questi motivi, e per il fascino dovuto alla sua lunga storia, il Nürburgring è diventato negli anni un banco di prova per le automobili sportive in fase di sviluppo e uno strumento per metterne in evidenza le prestazioni e il comportamento di guida in pista, stimolando una rincorsa serrata al record assoluto o di categoria.

Honda Civic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
186
98
75
57
79
VOTO MEDIO
3,5
3.51515
495


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
24 aprile 2017 - 18:21
2
Il motore wankel non è stato inventato dalla Mazda, mi sembra che risale a inizi '900, loro l'hanno riutilizzato e migliorato.
Ritratto di Lorenzo Ceracchi
24 aprile 2017 - 18:26
Neanche l'ibrido é stato inventato dai giapponesi
Ritratto di MAXTONE
25 aprile 2017 - 18:14
Neanche il rock è stato inventato da Elvis ma è stato lui a consegnarlo alle masse, la prima ibrida di cui ricordi è stata la 131 ibrida che Fiat fece nel 1981 per un concorso indetto dalla città di NY il quale premiava le proposte per la mobilità del futuro, pare che andasse un gran bene ma non se ne fece nulla. Avere idee brillanti e tenerle per sé equivale a non averle.
Ritratto di Lorenzo Ceracchi
25 aprile 2017 - 18:18
Hey! Hai letto il corriere dello sport oggi? Honda ha chiesto a Mercedes di poter utilizzare la loro mgu-h sul loro motore al costo di 10 milioni di euro annui ma Mercede sembra non voglia vedere la sua tecnologia.....praticamente non sono capaci di fare l'ibrido, auguri a voi fan Jap, bello smacco questo dover Ammettere al mondo di non capire come fanno le altre case ad accumulare piu energia dalla MGU-H :D :D
Ritratto di Lorenzo Ceracchi
24 aprile 2017 - 18:24
Il motore Wankel fu inventato da wankel e debuttò su una NSU, anche Citroen ne fece uso poi fu abbandonato da tutti visto i consumi eccessivi e ripreso da mazda, gia qui hanno copiato e non hanno inventato nulla, idem con l'ibrido, giá Mercedes e Porsche in passato presentarono veicoli ibridi perfettamente funzionanti ma mai messi in commercio, ripeto i japponesi hanno sempre bisogno di una base da cui partire, non sanno inventare nulla
Ritratto di Luzo
24 aprile 2017 - 18:56
Dire che i giapponesi non sanno inventare nulla è una stupidaggine epocale, basarsi sui risultati di questa F1 idem, come se il motore della MP4/4 l'avesse realizzato mio nonno in carriola, o i motori Indy l'altro nonno, quello con tre palle, per non citare, in campo motoristico , tutto quel che riguarda le due ruote ....in effetti perché fare questo semplice sforzo, meglio continuare ad osannare un marchio che vince un campionato di cui è main sponsor
Ritratto di ELAN
27 aprile 2017 - 11:05
1
"Berò l'esdediga eurobea..." infatti la S2000 e la vecchia NSX le ha pensate mio zio polifemo.
Ritratto di Mattia Bertero
24 aprile 2017 - 17:08
3
Perché quelli che comprano una citycar pompata telaio Panda 2003 a più di 20000 euro ne capiscono di auto...
Ritratto di Lorenzo Ceracchi
24 aprile 2017 - 17:48
Quindi? Significa che la piattaforma della panda sia pessima?magari é migliore della pari classe delle case concorrenti....chiunque ha la panda ne é strasoddisfatto ed un motivo ci sará, se la confronti con la UP! Ad esempio non c'è storia, in quanto a comoditá e spazio ma soprattutto in rifiniture, la UP!ha lamierati in vista nell'abitacolo e nel baule, come la vecchia panda del '90, la panda del 2003 giá é migliore e la nuova assolutamente migliore della categoria.
Ritratto di Mattia Bertero
24 aprile 2017 - 18:09
3
In realtà sono sempre stato un estimatore della Panda, in famiglia ne abbiamo due (di cui ho scritto le prove qui su AlVolante) e come versatilità d'utilizzo é sicuramente la migliore, come finiture no, la UP! che poni come esempio é migliore come assemblaggi e scelta dei materiali. Tornando alla 500 Abarth: ho semplicemente messo in evidenza il prezzo di un prodotto che secondo me non vale i soldi che si spendono in esso. Come macchina in se é divertente.
Pagine