Honda Civic Type R da record sulla pista di Spa

Dopo il Nürburgring e Magny-Cours la Honda Civic Type R ha fatto segnare il miglior tempo sul giro per auto a trazione anteriore anche a Spa.

SPA SECONDA TAPPA - Dotata di un motore 2.0 turbo da 320 CV, la Honda Civic Type R è fra le berline compatte a trazione anteriore più veloci e "affilate" oggi sul mercato. Per dimostrarlo la casa giapponese ha organizzato una sorta di "tour" estivo in alcuni prestigiosi circuiti europei, a partire dall'autodromo francese di Magny-Cours, dove la cinque porte è stata messa alla "frusta" da un pilota professionista che al suo volante proverà a stabilire il record sul giro per i modelli a trazione anteriore. La seconda "tappa" dell'itinerario era in programma sulla mitica pista belga di Spa-Francorchamps, dove il pilota Bertrand Baguette ha completato un giro in 2:53.72 minuti, il più veloce mai fatto segnare da un'auto con le ruote motrici anteriori.

ESTATE INTENSA - La Honda Civic Type R guidata da Baguette era del tutto analoga a quella in vendita, pneumatici compresi. Lo stesso vale per l'esemplare che il mese scorso ha fatto registrare il nuovo tempo sul giro per auto a trazione anteriore sulla pista francese di Magny-Cours (2:01.51 minuti), la prima dell'intenso tour estivo in programma nell'estate: dopo Spa-Francorchamps sono in programma test cronometrati anche sui circuiti di Silverstone (Gran Bretagna), Estoril (Portogallo) e Hungaroring (Ungheria). La Honda aveva organizzato un "mini-tour" in questi ultimi tre circuiti nel 2016, schierando però la vecchia edizione della Civic Type R, che a differenza di quella odierna aveva un motore da 310 CV. 

REGINA AL RING - La Honda Civic Type R è la variante più sportiva e prestazionale della berlina compatta Civic, messa a punto dalla casa giapponese con il preciso obiettivo di far divertire chi la guida. Il costruttore giapponese parla di una velocità massima di 272 km/h e di un'accelerazione 0-100 km/h in 5,7 secondi, raggiungibili grazie al potente motore 2.0 da 320 CV, che fa affidamento sull'assetto sportivo per scaricare la potenza sulle ruote anteriori. La Type R è dotata inoltre di un sistema elettronico che sfrutta i freni per rallentare le ruote interne alla curva, migliorando la percorrenza e agevolando il lavoro del differenziale autobloccante. La berlina giapponese ha stabilito l'anno scorso il record sul giro per auto a trazione anteriore sull'impegnativo circuito tedesco del Nürburgring (qui la news).



Leggi l'articolo su alVolante.it