NEWS

Honda HR-V: negli Usa annunciato il restyling

25 luglio 2018

Arriverà anche in Europa la versione ristilizzata della crossover compatta Honda HR-V: scopriamone le novità.

Honda HR-V: negli Usa annunciato il restyling

ALLA CONQUISTA DELL’AMERICA - Negli Stati Uniti sono iniziate le vendite della nuova Honda HR-V edizione 2019. Il modello è stato rivisto leggermente nell’estetica mentre molto più profondo è stato il lavoro di ridefinizione dell’equipaggiamento, arricchito soprattutto per quanto concerne i sistemi di assistenza alla guida e il sistema multimediale. Più articolata è anche la gamma, con i due nuovi allestimenti Sport e Touring. In tutto sono otto le versioni proposte per il mercato americano, dove è possibile scegliere anche la trazione integrale che, almeno attualmente, non è prevista sul mercato italiano.

RITOCCHI MODERATI - Gli interventi esterni sono sostanzialmente discreti, quel tanto che basta a rinfrescare l’immagine della Honda HR-V ma senza stravolgerne l’identità. Le novità riguardano un po’ tutti gli elementi del frontale: paraurti, gruppi ottici anteriori e posteriori, mascherina. Ci sono poi numerose differenze di equipaggiamento a seconda delle versioni, in particolare per i due nuovi allestimenti Sport e Touring.

NEGLI USA SOLTANTO IL CVT - La Honda HR-V americana utilizza il motore 4 cilindri 1.8 DOHC i-VTEC da 141 CV a 6.500 giri e 172 Nm a 4.300 giri. Novità rilevante è l’uscita di scena del cambio manuale a 6 marce che ha lasciato il posto alla trasmissione a variazione continua CVT (Continuously Variable Transmission). Il sistema sterzante fa ricorso a un servosterzo elettrico, proposto in versioni diverse a seconda della versione della HR-V (con particolare attenzione all’allestimento Sport). Per l’assistenza alla guida la nuova Honda HR-V si presenta ben dotata con i vari sistemi di frenata automatica d’emergenza, cruise control adattativo, mantenimento automatico della corsia di marcia con prevenzione dell’uscita di strada. Il Sensing Honda, sistema che comprende tutti di dispositivi di aiuto alla guida, è disponibile per tutta la gamma destinata al mercato americano.

CONNESSIONE PER TUTTI - Nell’abitacolo della Honda HR-V si segnala un nuovo sistema multimediale che offre le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto per la connessione degli smartphone. Rivista anche la plancia, con adozione di un nuovo display. Nuovi sono anche i rivestimenti. Resta ora da vedere quali di queste novità saranno presenti sulle versioni per il mercato europeo ed italiano che saranno annunciate in seguito.

Honda HR-V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
93
70
43
22
20
VOTO MEDIO
3,8
3.78226
248


Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
25 luglio 2018 - 12:29
1
Quest'auto sta avendo un successo oltre ogni più rosea previsione, in Cina sta spopolando. E dire che quando l'ho vista la prima volta come Vezel mi era parsa poco incisiva e un po' moscia nella linea. Evidentemente è la classica linea che piace indifferentemente a tutti in tutto il mondo. Complimenti alla Honda per aver realizzato un auto così trasversale.
Ritratto di Fr4ncesco
25 luglio 2018 - 12:53
Deve essere l'aspetto tipicamente Honda ma più rassicurante come la precedente Civic americana, poi le proporzioni corrette fanno il resto, oltre al fatto che Honda è sinonimo di fatto bene.
Ritratto di ELAN
25 luglio 2018 - 19:02
1
Il 1.8 i-VTEC...
Ritratto di Fr4ncesco
25 luglio 2018 - 12:42
Peccato per il cambio perché la Honda fa i migliori manuali e il CVT è abbastanza discutibile.
Ritratto di otttoz
25 luglio 2018 - 15:46
giusto però la subaru ha realizzato un cvt valido (provato da AlVolante su impreza)
Ritratto di ELAN
25 luglio 2018 - 18:57
1
Quoto Fr4ncesco.
Ritratto di Wilson97
25 luglio 2018 - 13:29
Acquistata qualche mese fa, ottima
Ritratto di otttoz
25 luglio 2018 - 15:45
chissà perchè in italia non ha più a listino le versioni ibride,benzina elettrico...
Ritratto di Giuliopedrali
25 luglio 2018 - 16:18
In Italia è piuttosto rara perché poco modaiola, ha tra l'altro il più grande bagagliaio della categoria. Sinceramente però aldilà dell'affidabilità e la qualità costruttiva ora stanno uscendo nuovi modelli più appetibili.
Ritratto di ELAN
25 luglio 2018 - 18:59
1
Bisogna vedere anche la "non" scontistica. Le prime venivano da Celaya (Mexico) ... ora non so, forse dal Giap ma non da Swindon (là fanno solo la Civic).
Pagine