Honda HR-V: negli Usa annunciato il restyling

Arriverà anche in Europa la versione ristilizzata della crossover compatta Honda HR-V: scopriamone le novità.

ALLA CONQUISTA DELL’AMERICA - Negli Stati Uniti sono iniziate le vendite della nuova Honda HR-V edizione 2019. Il modello è stato rivisto leggermente nell’estetica mentre molto più profondo è stato il lavoro di ridefinizione dell’equipaggiamento, arricchito soprattutto per quanto concerne i sistemi di assistenza alla guida e il sistema multimediale. Più articolata è anche la gamma, con i due nuovi allestimenti Sport e Touring. In tutto sono otto le versioni proposte per il mercato americano, dove è possibile scegliere anche la trazione integrale che, almeno attualmente, non è prevista sul mercato italiano.

RITOCCHI MODERATI - Gli interventi esterni sono sostanzialmente discreti, quel tanto che basta a rinfrescare l’immagine della Honda HR-V ma senza stravolgerne l’identità. Le novità riguardano un po’ tutti gli elementi del frontale: paraurti, gruppi ottici anteriori e posteriori, mascherina. Ci sono poi numerose differenze di equipaggiamento a seconda delle versioni, in particolare per i due nuovi allestimenti Sport e Touring.

NEGLI USA SOLTANTO IL CVT - La Honda HR-V americana utilizza il motore 4 cilindri 1.8 DOHC i-VTEC da 141 CV a 6.500 giri e 172 Nm a 4.300 giri. Novità rilevante è l’uscita di scena del cambio manuale a 6 marce che ha lasciato il posto alla trasmissione a variazione continua CVT (Continuously Variable Transmission). Il sistema sterzante fa ricorso a un servosterzo elettrico, proposto in versioni diverse a seconda della versione della HR-V (con particolare attenzione all’allestimento Sport). Per l’assistenza alla guida la nuova Honda HR-V si presenta ben dotata con i vari sistemi di frenata automatica d’emergenza, cruise control adattativo, mantenimento automatico della corsia di marcia con prevenzione dell’uscita di strada. Il Sensing Honda, sistema che comprende tutti di dispositivi di aiuto alla guida, è disponibile per tutta la gamma destinata al mercato americano.

CONNESSIONE PER TUTTI - Nell’abitacolo della Honda HR-V si segnala un nuovo sistema multimediale che offre le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto per la connessione degli smartphone. Rivista anche la plancia, con adozione di un nuovo display. Nuovi sono anche i rivestimenti. Resta ora da vedere quali di queste novità saranno presenti sulle versioni per il mercato europeo ed italiano che saranno annunciate in seguito.



Leggi l'articolo su alVolante.it