NEWS

Honda HR-V: negli Usa annunciato il restyling

25 luglio 2018

Arriverà anche in Europa la versione ristilizzata della crossover compatta Honda HR-V: scopriamone le novità.

Honda HR-V: negli Usa annunciato il restyling

ALLA CONQUISTA DELL’AMERICA - Negli Stati Uniti sono iniziate le vendite della nuova Honda HR-V edizione 2019. Il modello è stato rivisto leggermente nell’estetica mentre molto più profondo è stato il lavoro di ridefinizione dell’equipaggiamento, arricchito soprattutto per quanto concerne i sistemi di assistenza alla guida e il sistema multimediale. Più articolata è anche la gamma, con i due nuovi allestimenti Sport e Touring. In tutto sono otto le versioni proposte per il mercato americano, dove è possibile scegliere anche la trazione integrale che, almeno attualmente, non è prevista sul mercato italiano.

RITOCCHI MODERATI - Gli interventi esterni sono sostanzialmente discreti, quel tanto che basta a rinfrescare l’immagine della Honda HR-V ma senza stravolgerne l’identità. Le novità riguardano un po’ tutti gli elementi del frontale: paraurti, gruppi ottici anteriori e posteriori, mascherina. Ci sono poi numerose differenze di equipaggiamento a seconda delle versioni, in particolare per i due nuovi allestimenti Sport e Touring.

NEGLI USA SOLTANTO IL CVT - La Honda HR-V americana utilizza il motore 4 cilindri 1.8 DOHC i-VTEC da 141 CV a 6.500 giri e 172 Nm a 4.300 giri. Novità rilevante è l’uscita di scena del cambio manuale a 6 marce che ha lasciato il posto alla trasmissione a variazione continua CVT (Continuously Variable Transmission). Il sistema sterzante fa ricorso a un servosterzo elettrico, proposto in versioni diverse a seconda della versione della HR-V (con particolare attenzione all’allestimento Sport). Per l’assistenza alla guida la nuova Honda HR-V si presenta ben dotata con i vari sistemi di frenata automatica d’emergenza, cruise control adattativo, mantenimento automatico della corsia di marcia con prevenzione dell’uscita di strada. Il Sensing Honda, sistema che comprende tutti di dispositivi di aiuto alla guida, è disponibile per tutta la gamma destinata al mercato americano.

CONNESSIONE PER TUTTI - Nell’abitacolo della Honda HR-V si segnala un nuovo sistema multimediale che offre le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto per la connessione degli smartphone. Rivista anche la plancia, con adozione di un nuovo display. Nuovi sono anche i rivestimenti. Resta ora da vedere quali di queste novità saranno presenti sulle versioni per il mercato europeo ed italiano che saranno annunciate in seguito.

Honda HR-V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
96
70
45
24
20
VOTO MEDIO
3,8
3.77647
255


Aggiungi un commento
Ritratto di Rav
28 luglio 2018 - 01:00
3
Non so se sia colpa della moda ma a mio parere è anche fatica vendere auto se il Cliente deve cercarti. Nella mia zona di concessionaria Honda ce n'è una, a 30km, che se non metti il navigatore è talmente imboscata che non la trovi. Fuori hanno pure solo Moto e ho sempre pensato vendessero solo quelle. Una volta trovata poi ti senti dire che la macchina ha tempi di consegna biblici perchè in pratica le ordinano su richiesta altrimenti gli restano in stock. Ora, anche per la 3008 ho aspettato 7 mesi, ma non tutti sono come me e/o hanno il tempo di aspettare. In più non vedendone chi non è appassionato/informato se la dimentica... Insomma la macchina può essere pure validissima, e lo è, ma sul mercato c'è di tutto e non puoi pretendere che il Cliente ti venga a cercare. Poi se diciamo che Honda sta diventando un marchio di nicchia per appassionati proprio della Casa, allora è un altro discorso. Ma per la politica che hanno nel nostro Paese il posto di Honda è quello, è impensabile che riescano a vendere tanto.
Ritratto di ELAN
25 luglio 2018 - 19:01
1
Magari esportassero la i-DCD ibrido doppia frizione.. non si capisce se hanno messo a posto il sw difettoso del cambio o no. In 5 anni che la vendono là mi pare scandaloso.
Ritratto di ELAN
25 luglio 2018 - 19:04
1
Mi piacerebbe una HR-V più larga e lunga di poco, awd e su pianale Civic... con multilink e il 1.5 turbo da 184cv. Manuale.
Ritratto di ELAN
26 luglio 2018 - 12:36
1
Mirtillo, alludo alla Vezel i-DCD.. che è il nome dalla HR-V in Giappone. 160cv o giù di lì. i-DCD sta per (intelligent Dual Clutch Drive)
Ritratto di alessandrozambelli
26 luglio 2018 - 14:47
possiedo il modello 2018. Sono MOLTO soddisfatto . Prestazioni e consumi ineguagliati. Purtroppo la Honda in Italia paga poca pubblicità alle riviste per vendere fumo come fanno gli altri costruttori. Il risultato è che non la provano come fanno con i concorrenti e non la considerano mai quando fanno prove comparate. Hanno paura che strapazzerebbero i modelli dei costruttori che pagano tanti soldi in pubblicità
Ritratto di ELAN
26 luglio 2018 - 15:47
1
alessandro non lo dire troppo in giro. Io ho avuto Civic 2.2 i-ctdi per tanti anni e ne amavo anche i difetti.
Ritratto di treassi
26 luglio 2018 - 15:49
lo stesso vale per Mazda, Subaru, Lexus… meglio cosi… ci distinguiamo e spendiamo il giusto prezzo. Peccato solo che non arrivino tutti i modelli e motorizzazioni che hanno in gamma. Ottima scelta! N.B. Adesso sul 1.6 diesel è arrivato il cambio automatico a 9 marce (nuovo articolo fresco fresco)...
Ritratto di ELAN
27 luglio 2018 - 18:49
1
Eh sì, sulla Civic.
Ritratto di Mbutu
26 luglio 2018 - 15:53
Non so se le cose siano cambiate, ma a fine 2016 avevo fatto un preventivo per la HRV ....tempo di attesa 9 mesi. Perciò credo che Honda paghi anche una politica distributiva a mio modo di vedere incomprensibile (sempre parlando di Italia).
Ritratto di alessandrozambelli
26 luglio 2018 - 19:04
e settimane in più c'era la campagna per cui se l' acquistavi entro la fine di febbraio 2018 ti aggiungevano 3 anni di garanzia gratis. Da 2 a 5 anni di garanzia. A febbraio c'è stata una buona campagna promozionale anche per gli sconti
Pagine