NEWS

Honda HR-V: debutta la terza generazione

Pubblicato 18 febbraio 2021

La Honda HR-V è tutta nuova: ha un design pulito e filante e monta il sistema e:HEV della casa giapponese. Arriverà in Europa alla fine del 2021.

Honda HR-V: debutta la terza generazione

TANTE RIVALI - Con il termine della produzione della seconda generazione della Honda HR-V per l’Europa, avvenuto alla fine del 2020, l’imminente debutto di quella nuova era nell’aria. Ed ecco svelata la terza generazione, che può contare sui nuovi motori ibridi e:HEV. Arriverà in Europa alla fine del 2021 e andrà ad inserirsi in una categoria molto combattuta e ricca di proposte, quella della crossover compatte lunghe circa 430 cm, e dovrà vedersela con rivali come Volkswagen T-Roc, Peugeot 2008 e Renault Captur.

DESIGN MINIMAL - La Honda HR-V del 2021 ha un design molto pulito che va in controtendenza rispetto alla moda imperante delle auto ricche di decorazioni spesso inutili. Qui si è puntato su superfici levigate e proporzioni molto ben congegniate, con un risultato nettamente più convincente rispetto alla precedente generazione. Completamente inedito il frontale che vanta una mascherina integrata nel paraurti e dei sottili fari a led. Particolare anche il cofano piatto che ha una linea che scorre fino alla base dei montanti anteriori. Il posteriore vede la presenza di un lunotto inclinato che rende la coda più filante, insieme ai fanali a sviluppo orizzontale collegati da una striscia di led.

DENTRO REGNA LA SEMPLICITÀ - Completamente inediti anche gli interni della Honda HR-V che sposano lo stile minimal degli esterni. La plancia si sviluppa in orizzontale ed è “interrotta” dallo schermo del sistema multimediale. Inedita la soluzione delle bocchette a forma di “L” posizionate ai lati superiori della plancia, che, stando a quanto dichiarato dalla casa, favoriscono un maggiore ricircolo dell’aria attorno ai sedili dei passeggeri. Confermata la presenza del divano posteriore (detti “sedili magici” dalla Honda) che, oltre a poter inclinare in avanti lo schienale, ha la seduta che si solleva per liberare ulteriore spazio spazio.

SOLO IBRIDA - Non sono state diffuse le specifiche tecniche della nuova Honda HR-V, ma visto il suo posizionamento all’interno della gamma Honda, dovrebbe utilizzare il medesimo sistema ibrido della Jazz, costituito dal 4 cilindri a benzina 1.5 e da due motori elettrici, magari con un po’ più dei 109 CV previsti per l’utilitaria.

Honda HR-V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
36
29
29
32
VOTO MEDIO
3,0
3.044305
158




Aggiungi un commento
Ritratto di Santhiago
18 febbraio 2021 - 12:38
Notevole cambiamento in termini di pulizia delle linee, prima spesso eccessive. Complimenti ad Honda, penso possa avere un ottimo risultato commerciale in Europa
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2021 - 16:13
Iiiii : na roba!
Ritratto di Santhiago
18 febbraio 2021 - 19:05
Cosa non condividi?
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2021 - 19:10
Confrontala alla Changan Uni-K a cui somiglia e a parte le proporzioni già più importanti della cinese, qualunque particolare e soprattutto i fari sulla Uni-K sono innovativi ed originali, qua sembra tutto disegnato tanto per fare.
Ritratto di Santhiago
19 febbraio 2021 - 14:14
Niente di innovativo e estremamente originale in nessuna delle due (la changan è una brutta copia della cayenne), ma ciò che ho apprezzato è la scelta di Honda di abbandonare quelle linee troppo cariche che ultimamente l'hanno spesso contraddistinta e penso che ciò la possa premiare nei gusti dei consumatori europei, dove rispetto al mercato mondiale (sia Asia che usa) ha fatto sempre numeri inferiori
Ritratto di Giuliopedrali
19 febbraio 2021 - 15:54
Almeno una è la brutta copia della Cayenne, questa non so di che utilitaria, non ha proprio delle linee che possano premiarla in Italia, forse qualcosetta in Germania, dove però Honda è comunque ai minimi termini.
Ritratto di ziobell0
18 febbraio 2021 - 12:46
Tucson (vecchia serie) davanti, sportage dietro... ma non ispirato, proprio paro-paro! Il tutto si traduce nel più completo anonimato
Ritratto di ELAN
18 febbraio 2021 - 15:01
1
Vatti anche a vedere il video promo, ce n'è una rossa, in movimento mi ha fatto un effetto diverso. Concordo che in foto non sia d'impatto.
Ritratto di littlesea
18 febbraio 2021 - 13:12
1
Nel complesso niente male. Ma se il posteriore è molto gradevole, l'anteriore lascia perplessi. E a primo sguardo ricorda un tantino la (insignificante) attuale Kuga. Stona troppo, infine, la maniglia "forzatamente" inserita nel montante.
Ritratto di Check_mate
18 febbraio 2021 - 13:26
Il posteriore mi ricorda parecchio la DS3 crossback. Tutto sommato mi sembra un'auto un po' carente in personalità, ma evidentemente non gliela si è voluta dare per un equilibrio generale. Non è certamente brutta, anzi.
Pagine