NEWS

Dopo due anni si rinnova la Honda Accord

26 gennaio 2011

Esteticamente cambia poco, ma sarà disponibile anche con un 2.2 turbodiesel da 180 CV. L'Accord 2011 sarà in vendita dalla primavera con prezzi da circa 28.000 euro.

Dopo due anni si rinnova la Honda Accord

CAMBIA MOLTO POCO - Quelle che vi proponiamo sono le prime immagini dell'Accord ristilizzata che la Honda presenterà al Salone di Ginevra. Le nuove versioni saranno disponibili nelle concessionarie già dalla prossima primavera con prezzi che dovrebbero restare allineati a quelli attuali, che partono da circa 28.000 euro. Presentata nel 2008, la Accord riceve piccole modifiche estetiche: il frontale prevede fari con indicatori di direzioni trasparenti, una mascherina modificata nei listelli orizzontali e un paraurti dall'aspetto più “aggressivo”  per le prese d'aria ridisegnate e i fendinebbia con cornice cromata. Nella coda, invece, ci sono nuove luci per i fanali e un paraurti modificato nella parte inferiore. Modifiche lievi anche in abitacolo che presenta nuove luci d'ambiente e diversi materiali per i rivestimenti.

Honda accord 2011 02

MOFICHE NON SOLO ESTETICHE - Va segnalato che, per aumentare il comfort di viaggio, sulle Honda Accord 2011 è stato isolato meglio il motore, utilizzato un vetro più spesso per il lunotto e rivista la taratura delle sospensioni per avere, secondo la Honda, un miglior assorbimento delle sconnessioni e stabilità nella marcia autostradale. Inoltre, per gli allestimenti più ricchi, ci sono gli abbaglianti attivi (una telecamera frontale vede il sopraggiungere di un'auto e li disattiva) e i fari con fascio di luce che segue le curve.

Honda accord 2011 03

DIESEL PIÙ PULITO E POTENTE - La gamma dei motori a benzina resta quella conosciuta, con i 2.0 da 156 CV e il 2.4 da 201 CV, mentre quella diesel vede il 2.2 turbodiesel da 150 CV aggiornato per inquinare un po' meno (secondo la casa la CO2 emessa scende di 9 g/km) e il debutto di una variante da 180 CV, disponibile per l'allestimento Type S. Secondo la Honda, questo motore permette all'Accord con carrozzeria berlina di raggiungere i 220 km/h e scattare da 0 a 100 in 8,8 secondi.

Honda Accord
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
22
15
28
4
4
VOTO MEDIO
3,6
3.643835
73


Aggiungi un commento
Ritratto di fanzel
26 gennaio 2011 - 17:35
bella, ben fatta, notevole su strada, ben equipaggiata...negli Usa è venduta col marchio Acura (premium) cosa le manca? il passaporto tedesco
Ritratto di Zack TS
26 gennaio 2011 - 18:17
1
sottoscrivo ;-)
Ritratto di SHAOLIN QUAN
26 gennaio 2011 - 21:00
Io la trovo anonima e l'interno sembra un'astronave.L'honda a mio avviso produceva uno spyder bellissimo..e sportivissimo;tolto quello dal mercato ci sono rimaste astronavi e tanto anonimato.Riprovateci,sarete piu'fortunati..a sti prezzi mille volte una audi a 4 o se proprio si e'amanti..una lexus...
Ritratto di Dareios
26 gennaio 2011 - 22:18
compreresti l'audi per la qualità o per il marchio? perchè sulla qualità dubito che l'acura in america sia ritenuta low cost...
Ritratto di follypharma
27 gennaio 2011 - 08:22
2
per non parlare del fatto che della a4 con 28000 euro ti danno solo le ruote!!!!qui parlano parlano ma mai nessuno si e' fatto nemmeno una configurazione delle amatissime tedesche ... la a1 viene via minimo a 23000 euro, la a3 minimo a 27 e la a4 supera abbondanemente i 30 ... Certo se la a4 la prendono in considerazione modello super base benzina da meno di 100 cv allora...
Ritratto di Dragon 88
27 gennaio 2011 - 12:08
Concordo in parte. La piccola A1 ti costa quanto una Golf, l'A3 quanto una berlina, sono molto costose. Mentre l'A4 sicuramente non è economica, ma se confrontata con altre berline di lusso e perfino con l'A3, la convenienza c'è ed è quella che acquisterei se dovrei optare per le berline. Ecco alcuni esempi (di berline normali turbodiesel, quindi non grandi): - per l'A4 2.0 TDI da 170 cv, occorrono circa 34000€; - Bmw Serie 3 2.0 TDI da 184 cv quasi 37000; - Citroen 2.0 HDi da 163 cv 33000€; - Honda Accord 2.2 da 150 cv sui 35000€; - Lexus IS 2.2 da 177 cv circa 40000€; - Mercedes Classe C 2.2 da 170 cv circa 37000€; - Renault Laguna 2.0 da 178 cv circa 32000€; - Saab 9-3 Sport Sedan 1.9 da 179 cv circa 37000€; - Seat Exeo 2.0 da 170 cv 28000€; - Skoda Octavia 2.0 da 170 cv 27000€; - Subaru Legacy 2.0 da 150 cv 34000€; - Volkswagen Passat 2.0 da 170 cv 34.000€; - Volvo S40 2.0 da 177 cv 34000€. Analizzandole vediamo che le più convenienti in qualità/prezzo/prestazioni siano la Seat Exeo e la Skoda Octavia, peccatto per la linea, non tanto concorrenziale, ma con l'Audi A4 si può avere tutto e nella linea risulta essere la migliore.
Ritratto di Dareios
27 gennaio 2011 - 12:19
Sei sicuro che la dotazione di serie a 34'000 € della A4 sia la stessa dei 35'000 € della Accord? Non credo che alla Honda siano stupidi, sanno che la gente guarda solo e prevalentemente il marchio quindi si orienta più su A4, Serie 3 e Classe C. Credo quindi che a 35'000 € la Honda offra di più come dotazione di serie. Se poi giudichi che tale dotazione per te è inutile e vuoi per forza la A4, sei 1 caso su 100 o su 1000 quindi certo che la Honda non ti ha contato.
Ritratto di Dareios
27 gennaio 2011 - 15:25
errore
Ritratto di Dragon 88
27 gennaio 2011 - 11:48
Penso che attualmente la berlina giusta sia l'Audi A4, è concorrenziale nei prezzi, che non sono esagerati e comunque inferiori alla rivale Serie 3, inoltre può contare su trazione anteriore o integrale e su motori per tutti i gusti, dai risparmiosi 2.0 (che di listino costano poco più di 30000€) ai potenti 3.0 da 333 cv. Inoltre l'anno prossimo è previsto il restyling dell'A4.
Ritratto di volvo96
26 gennaio 2011 - 21:24
lo dicevo che serviva un diesel più potente e finalemente eccolo qui solo che la berlina dietro è orrenda
Pagine