NEWS

Dopo due anni si rinnova la Honda Accord

26 gennaio 2011

Esteticamente cambia poco, ma sarà disponibile anche con un 2.2 turbodiesel da 180 CV. L'Accord 2011 sarà in vendita dalla primavera con prezzi da circa 28.000 euro.

Dopo due anni si rinnova la Honda Accord

CAMBIA MOLTO POCO - Quelle che vi proponiamo sono le prime immagini dell'Accord ristilizzata che la Honda presenterà al Salone di Ginevra. Le nuove versioni saranno disponibili nelle concessionarie già dalla prossima primavera con prezzi che dovrebbero restare allineati a quelli attuali, che partono da circa 28.000 euro. Presentata nel 2008, la Accord riceve piccole modifiche estetiche: il frontale prevede fari con indicatori di direzioni trasparenti, una mascherina modificata nei listelli orizzontali e un paraurti dall'aspetto più “aggressivo”  per le prese d'aria ridisegnate e i fendinebbia con cornice cromata. Nella coda, invece, ci sono nuove luci per i fanali e un paraurti modificato nella parte inferiore. Modifiche lievi anche in abitacolo che presenta nuove luci d'ambiente e diversi materiali per i rivestimenti.

Honda accord 2011 02

MOFICHE NON SOLO ESTETICHE - Va segnalato che, per aumentare il comfort di viaggio, sulle Honda Accord 2011 è stato isolato meglio il motore, utilizzato un vetro più spesso per il lunotto e rivista la taratura delle sospensioni per avere, secondo la Honda, un miglior assorbimento delle sconnessioni e stabilità nella marcia autostradale. Inoltre, per gli allestimenti più ricchi, ci sono gli abbaglianti attivi (una telecamera frontale vede il sopraggiungere di un'auto e li disattiva) e i fari con fascio di luce che segue le curve.

Honda accord 2011 03

DIESEL PIÙ PULITO E POTENTE - La gamma dei motori a benzina resta quella conosciuta, con i 2.0 da 156 CV e il 2.4 da 201 CV, mentre quella diesel vede il 2.2 turbodiesel da 150 CV aggiornato per inquinare un po' meno (secondo la casa la CO2 emessa scende di 9 g/km) e il debutto di una variante da 180 CV, disponibile per l'allestimento Type S. Secondo la Honda, questo motore permette all'Accord con carrozzeria berlina di raggiungere i 220 km/h e scattare da 0 a 100 in 8,8 secondi.

Honda Accord
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
22
15
28
4
4
VOTO MEDIO
3,6
3.643835
73


Aggiungi un commento
Ritratto di Dareios
26 gennaio 2011 - 22:21
A me piace molto questa Accord, soprattutto per il frontale ed il posteriore spigolosi e le ruote agli angoli della carrozzerria. Mi dispiace solo che non la facciano a trazione integrale, vista la linea dell'auto ci starebbe bene secondo me!
Ritratto di Massi_pista
26 gennaio 2011 - 23:07
la berlina con turbodiesel da 180 cavalli me la farei in tutti i sensi! =)
Ritratto di Dragon 88
27 gennaio 2011 - 12:10
Addirittura! :)
Ritratto di francesko
27 gennaio 2011 - 12:09
Auto fantastica, molto appagante anche dal punto di vista estetico. A voler trovare il pelo nell'uovo il passo dovrebbe essere 6-7 cm più lungo, e mancano all'appello 100 litri di bagagliaio alla versione Tourer, anche se, a ben vedere c'è un doppio fondo nel quale stivare altri bagagli. Il 2,2 litri diesel da 180 cv è perfetto per questa meravigliosa vettura, a torto incompresa dal mercato italiano.
Ritratto di Dragon 88
27 gennaio 2011 - 12:15
In effetti il problema più grande è il prezzo. Ovviamente se si ha a disposizione una somma di 35000€ si opterebbe per una tedesca, dato che a quel prezzo le si trovano in versione 2.0 TDI, che sicuramente sono più sportive nella linea, più sicure, più prestanti, più curate, più controllabili, maggiormente complete nei motori. Se la Accord avrebbe una linea più accattivante e meno particolare di come lo è attualmente e prezzi inferiori, magari risulterebbe più interessante, ma ripeto se si devono spendere 35.000€ per una Honda, allora si passa ad altro e non si hanno tutti i torti.
Ritratto di Dareios
27 gennaio 2011 - 15:34
Scusa Dragon ma dai tuoi interventi mi sembra di capire che tu hai dei pregiudizi verso la Accord. La qualità è molto alta, sia per il prezzo (reale e non dato solodal marchio) sia appunto come ti ho già detto perchè negli USA è venduta colmarchio premium della Honda, l'Acura. Sulla sicurezza ho i miei dubbi sul fatto che dai 30'000 € in su fino a 50'000 si possano fare dei distinguo parlando di auto che partono da 30'000 ed arrivano a 50'000 quindi non credo che cambino il telaio alla versione più costosa... Per quanto riguarda i motori, scusami, ma la penuria di essi è data perchè la Honda sa che la gente ragiona come te, quindi o Audi, Bmw ecc oppure niente, perciò non si spreca poi tanto (giustamente direi leggendo i tuoi commenti). Poi ripeto, a 35'000 (34'000 di listino come hai detto tu prima) la A4 cosa ti da? Sei sicuro che a 35'000 € abbiano le stesse dotazioni di serie? Attenzione gente, meditate, è così che nasce il razzismo, dalle piccole cose...
Ritratto di blve
27 gennaio 2011 - 13:13
1
Secondo me già la versione in commercio ora è la media, insieme alla Volvo V60 -S60, più bella del mercato...poi se in Italia non se ne vedono è perchè l' Italiano medio non capisce nulla di auto e segue le mode quindi si comprano Audi oppure BMW usate, oppure se vogliono un'auto nuova si comprano la Fiat Multipla.
Ritratto di alecg
2 febbraio 2011 - 23:36
Questo restyling la peggiora un po'.. questi paraurti con alettoni sono orrendi.. preferivo poi le frecce arancioni..Per il resto trovo che sia un'auto bellissima... elegante, sportiva e signorile come nessuna audi o bmw o mercedes attuali.. con una qualità eccellente e con una meccanica sopraffina (motore, sospensioni raffinatissime..); si trova anche a prezzi più bassi di quelli del listino, molte sono a km zero... Ce ne sono poche anche perchè, c'è da dire, la Honda Italia non ha mai fatto una sola pubblicità, e sembra lei stessa credere poco nel prodotto.. Se le mie finanze attuali lo permettessero, ne avrei già una in garage...:)
Pagine