NEWS

Hyundai Elantra: ora ha un aspetto più “affilato”

23 agosto 2018

La Hyundai Elantra è una delle berline classiche più vendute negli Usa, ma per provare a battere la Toyota Corolla si rinnova.

Hyundai Elantra: ora ha un aspetto più “affilato”

LOTTANO PER SOPRAVVIVERE - Sono stati da poco pubblicati i numeri per quanto riguarda il mercato americano dell’automobile per per i primi sette mesi del 2018 con risultati nettamente positivi: il totale di nuove auto immatricolate che ha già toccato le 10 milioni di unità da gennaio a luglio. Si registrano numeri strabilianti per quanto riguarda i pick-up, con la Ford F-Series che conduce come modello più venduto in assoluto (522.087 veicoli venduti dall’inizio dell’anno) staccando nettamente la seconda, il pick-up Chevrolet Silverado (322.150), e la terza, il pick-up Ram (273.815). In questo mondo dominato da pick-up e suv, negli Usa c'è ancora posto per le classiche berline a 4 porte con al coda dalle dimensioni contenute (460 cm circa), che lottano per mantenere prezzi bassi tentando di attirare un pubblico più giovane. Una di queste è la Hyundai Elantra, che da inizio anno ha raggiunto i 113.481 esemplari venduti, piazzandosi dietro alle rivali Toyota Corolla (188.216 clienti) e Nissan Sentra (135.038).

HA UN NUOVO LOOK - In questo contesto è stata presentata la versione 2019 della Hyundai Elantra, in vendita negli Stati Uniti a partire dal prossimo autunno. Si tratta di un aggiornamento della sesta generazione che ha visto la luce nel 2016 e il cambiamento appare piuttosto marcato. Rimangono intatte le misure e le proporzioni mentre il design degli esterni e degli interni è tutto nuovo, a partire dal frontale arrotondato adornato da fari triangolari con proiettori LED moderni e aggressivi. Anche al posteriore le nuove soluzioni vogliono conferire un aspetto più lussuoso, avvicinandosi al look di alcune vetture di gamma più alta quali quelle dei marchi Lexus o Infiniti. I cambiamenti non sono solo nel design ma anche nelle tecnologie di sicurezza e assistenza al guidatore a partire dai dispositivi di mantenimento della corsia, a quelli per evitare distrazioni alla guida e per evitare collisioni frontali, ora tutti di serie anche sul modello base SE, che insieme al modello SEL e Limited monta il motore 2 litri da 147 cavalli. La Hyundai Elantra Eco monterà invece il propulsore turbo da 1,4 litri con 128 cavalli che lavorando insieme alla trasmissione automatica a doppia frizione e sette rapporti, dovrebbe raggiungere un consumo di quasi 15 km/l.

Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
25 agosto 2018 - 10:09
Sono auto per mercati distanti dal nostro. Quella per la Cina che ha sempre un nome legato alla musica ma non me lo ricordo mi sembra la migliore.
Ritratto di phoenix
25 agosto 2018 - 17:58
Ma non sembra un'A3 sedan?
Ritratto di 82BOB
28 agosto 2018 - 18:59
Mi piace... sarà banale ma mi piace!
Pagine