Hyundai H350 Concept: il furgone a fuel cell

La Hyundai ha presentato il prototipo H350, che anticipa un furgone con motore elettrico alimentato da celle a combustibile a idrogeno.

AUTONOMIA E RIFORNIMENTI VELOCI - La Hyundai rilancia il tema dei veicoli mossi con motori elettrici alimentati da fuel cell a idrogeno. E lo ha fatto con un furgone: al Salone di Hannover ha presentato appunto il prototipo di van H350 Fuel Cell Concept che sotto il cofano ha un motore elettrico alimentato da celle a combustibile a idrogeno. Il vantaggio dell’impiego delle fuel cell anziché delle classiche batterie è rilevante: mentre queste ultime per essere ricaricate richiedono un tempo notevole di collegamento alla rete elettrica, il “pieno” per il furgone H350 Fuel Cell Concept  (147 litri di idrogeno) si può compiere in un minuto da un apposito distributore. E l’autonomia di marcia con un rifornimento è di 422 chilometri. 

CAPACITÀ DI CARICO INTATTA - Con l'H350 Fuel Cell Concept la Hyundai vuole dimostrare la validità del suo sistema di fuel cell. In particolare, nel caso dell’H350 tutti gli elementi necessari al funzionamento sono sistemati sul veicolo senza ridurre la capacità di carico del veicolo. Il prototipo è realizzato sulla base del furgone Hyundai H350 che dispone di un volume di carico di 10,5 metri cubi e una superficie di 12,9 metri quadrati. Oppure essere equipaggiato con 14 posti per il trasporto passeggeri.
 
136 CAVALLI  PULITI E SILENZIOSI - Il motore elettrico che spinge lo Hyundai H350 Fuel Cell Concept eroga 136 CVe una coppia massima di 300 Nm. La velocità massima è di 150 km/h. Ciò con tutti i vantaggi ambientali derivanti dalle emissioni zero (le pile a combustibile producono solo un po’ d’acqua) e dalla totale silenziosità, ideale per i lavori di distribuzione e collettame nei centri urbani. Sul furgone H350 Fuel Cell il serbatoio dell’idrogeno è collocato sotto il pianale ed è un contenitore ad alta pressione (700 bar) in cui possono essere immessi 7,05 kg di idrogeno compresso che viene impiegato dalla pila a combustibile (fuel cell) per produrre energia elettrica immagazzinata poi nelle batterie al litio. Un apposito convertitore trasforma ottiene la corrente alternata necessaria per far funzionare il motore elettrico.

LA PRODUZIONE HYUNDAI - La Hyundai è all’avanguardia nello sviluppo delle fuell cell: già nel febbraio 2013 ha inaugurato un impianto di produzione di veicoli dotati di questi sistemi. Ed è stato il primo stabilimento del genere al mondo, con la produzione della Hyundai ix35 Fuel Cell. 50 esemplari di questa vettura sono attualmente in uso nella città di Monaco di Baviera, mentre bus fuel cell della Hyundai sono stati impiegati in Germania in occasione dei campionati del mondo di calcio.



Leggi l'articolo su alVolante.it