Hyundai i30: un bel salto di qualità

30 settembre 2016

La Hyundai i30 si rinnova completamente e compie un grande progresso in termini di design, qualità e dotazioni tecnologiche.

Hyundai i30: un bel salto di qualità

CRESCE ANCHE DIETRO - La principale novità della Hyundai per il Salone di Parigi è la terza generazione della berlina Hyundai i30, completamente riprogettata. È stata disegnata e sviluppata in Europa, pur essendo un modello destinato a vari mercati nel mondo; questo la dice lunga sulle intenzioni della casa di conquistare quei clienti che normalmente avrebbero scelto una Renault Megane, una Volkswagen Golf o una Peugeot 308, modelli che rientrano fra le berline a cinque porte di lunghezza pari a 430/440 cm. La Hyundai i30 ne misura 434 ed è più lunga di 4 cm rispetto all’edizione uscente, mentre la larghezza aumenta di 2 cm (a 180 cm) e l’altezza cala di 1 cm (a 146 cm). Rispetto al modello oggi in vendita, lanciato nel 2011, il baule della nuova i30 guadagna 17 litri in configurazione base e raggiunge i 395.

NUOVA FACCIA - L’impressione di maggior larghezza della nuova Hyundai i30 è accentuata dalla mascherina anteriore, che ha una forma trapezoidale e verrà presto introdotta su tutte le nuove automobili della Hyundai (fra le prime c’è la rinnovata i10). La i30 del 2017 adotta in opzione i fari anteriori a led, ha un’aerodinamica molto curata (il coefficiente Cx è di 0,30) e può essere ordinata con ruote da 15 a 18 pollici. La plancia segue un andamento orizzontale e include l’ampio monitor del sistema multimediale, proposto nelle varianti da 5 pollici e 8 pollici, insieme ai protocolli di comunicazione Apple CarPlay e Android Auto e ai servizi a pagamento della TomTom: la sottoscrizione fornisce aggiornamenti in tempo reale su traffico, meteo e punti di interesse. Nella plancia è collocata una basetta per la ricarica senza fili degli smartphone predisposti.

IL 1.0 È A TRE CILINDRI - La Hyundai i30 del 2017 verrà costruita in Repubblica Ceca e si potrà ordinare con i motori benzina 1.4 aspirato (100 CV) e con i turbo da 1.0 (120 CV) e 1.4 litri (140 CV), in alternativa al 1.6 diesel da 95 CV, 110 CV e 136 CV. Il 1.4 T-GDi si può abbinare al cambio doppia frizione a 7 marce. Nei prossimi mesi verrà lanciata anche la variante N, con motore a benzina da circa 250 CV, che ha l’ambizione di sfidare ad armi pari la Volkswagen Golf GTI. Fra i sistemi di sicurezza ci sono la frenata automatica d'emergenza, l'allarme anti-collisione, il regolatore di velocità adattativo, il sensore per l'angolo cieco dei retrovisori e il mantenimento della corsia di marcia. La nuova i30 sarà in commercio da febbraio 2017.

VIDEO
Hyundai i30
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
58
89
54
18
28
VOTO MEDIO
3,5
3.530365
247


Aggiungi un commento
Ritratto di Ivano Guanziroli
1 ottobre 2016 - 22:29
2
La coda è di gran lunga peggiorata ma bisogna anche accontentare gli amanti dell'orror ....
Ritratto di Claus90
1 ottobre 2016 - 23:30
A me sembra una Fiat Tipo col muso di una Infiniti.
Ritratto di Zac79
3 ottobre 2016 - 19:09
3
non mi convincono le fiancate... nella parta alta si vede che sono scalate ma nella parte bassa sono praticamente dritte... In sè stessa la macchina non è male
Ritratto di Ivano Guanziroli
13 novembre 2016 - 21:23
2
Almeno nelle fiancate non sembra una donna obesa con i leggings come molti veicoli (non riesco a chiamarle auto) che offre il mercato attuale .
Pagine