Hyundai i30: primi dettagli del restyling

Pubblicato 12 febbraio 2020

Dopo quattro anni, la Hyundai i30 subirà una serie di modifiche, con un design decisamente rinnovato. Debutto al Salone di Ginevra.

Hyundai i30: primi dettagli del restyling

STILE RIVISTO - Al prossimo Salone dell’auto di Ginevra (il 3 marzo), insieme alla nuova generazione dell’utilitaria i20, ci sarà anche la versione aggiornata della compatta Hyundai i30, che si prepara così a rispondere alla rivale Volkswagen Golf. Sul mercato dal 2016, la i30 sarà rivista in tutte le sue varianti, comprese le Fastback e Wagon. 

CHE GRINTA - Come si nota dall’immagine di anticipazione, la Hyundai i30 del 2020 avrà un frontale con tratti più scolpiti e una inedita mascherina ad accentuare la larghezza della parte anteriore, dove spiccano inoltre i nuovi fari a led. Le aperture nel fascione diventano ancora più ampie, dando al frontale dell’allestimento N Line (nelle foto) un look ancora più grintoso. L’N Line, per la prima volta, sarà ordinabile anche per la Wagon. 

CAMBIA ANCHE DIETRO - La rinnovata Hyundai i30 potrà contare anche su tante altre modifiche, come la parte posteriore rivista, i cerchi ridisegnati e l’abitacolo impreziosito dal cruscotto digitale e dallo schermo del sistema multimediale che passa da 8 pollici a 10,25.

Hyundai i30
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
67
100
60
25
32
VOTO MEDIO
3,5
3.510565
284




Aggiungi un commento
Ritratto di Giulio Menzo
14 febbraio 2020 - 09:00
2
*forse avrei
Ritratto di emergency
14 febbraio 2020 - 09:03
Questa auto rimane un simbolo per buongustai e non per tutti.
Ritratto di Giuliopedrali
14 febbraio 2020 - 10:04
La considerazione definitiva è che secondo me i coreani comunque non sfondano con utilitarie o medie compatte come queste o berline, infatti queste i30 o le i20 o le i40 non sono certo in testa alle classifiche da noi, vengono molto superate dalle Tipo o ovviamente le Golf, le percepiamo ancora un pò fredde, però i coreani hanno sfondato coi crossover o SUV e questo ci fa capire ormai chi sta dominando davvero il mondo oggi.
Ritratto di sergioxxyy
14 febbraio 2020 - 10:59
i coreani stanno facendo passi da giganti e si stanno allineando ai giapponesi
Ritratto di Giuliopedrali
14 febbraio 2020 - 12:40
Il brutto è che nel settore crossover i cinesi sono ancora più avanti.
Ritratto di emergency
14 febbraio 2020 - 12:14
Esteticamente seondo me sono molto più avanti di molte case europee lo dimostra il fatto concreto delle vendite praticamente su 10 macchine 5 sono Hyundai / Kia Peugeot viene subito dopo ( molto innovativa stilisticamente parlando ) ultime se la giocano FCA e Wagen. Non parliamo poi di motori e bhe li stravincie Hyundai/Kia non per niente ci mettono la faccia e ti danno dai 5 a 7 anni di garanzia le altre case più debolucce si fermano ai canonici 2 anni. Questa scarica di garanzi la dice lunga.
Ritratto di Giuliopedrali
14 febbraio 2020 - 12:42
Entrandoci dentro ad una coreana oggi hai davvero una buona impressione, cosa che solo 2 anni fa non era, da noi non sfonderanno nelle berline però ormai aver una Tucson o una GLA o Q2 non mi pare faccia molta differenza.
Ritratto di emergency
14 febbraio 2020 - 12:56
Le concretizzo quanto da lei detto. Io posseggo una Tucson 4wd e prima di acquistarla ho fatto una serie di prove prima dal concessionario poi per caso il garagista ( affittato ) una Tucson ancora 1.7 diesel che dire comodissima ( non molto scattante ) bisogna scalare le marce per rinvigorirla ma era un 1.7 da 116 cv se non erro consumi nellanorma ci ho percorso 200km circa nel sud Italia che dire perfetta nulla da eccepire. Ho acquistato la 4wd 2.0 da 136cv ora ha quasi 60000km poco ci manca 16 con un litro di gasolio se la cava egreggiamente sul fondo innevato con gomme Nokian 245/55R19 magnifica e dir poco ha tutto quel che serve( farei prima ad elencare cio che non ha ) 5 anni d garanzia sulle parti meccaniche ha quasi 4 anni di vita ( Agosto 2020 ). Non mi piace molto l'ultima Tucson con il restyling meglio la prima serie sembra un coupè.
Pagine