NEWS

All’elettrico la Hyundai preferisce ibrido e idrogeno

25 giugno 2012

La casa coreana ritiene complesso e lungo il percorso per arrivare ad avere una rete di colonnine di ricarica delle batterie. Ciò la porta a ritenere difficoltosa la diffusione dei veicoli elettrici. Punta perciò su soluzioni alternative.

INQUINAMENTO? NO, GRAZIE - Il gruppo Hyundai fa già parte dei costruttori di auto ibide ed elettriche (fra i modelli, la Sonata Hybrid venduta in Corea e negli Usa, e la debuttante i10 BlueOn), anche se per questo tipo di veicoli esistono ancora dei limiti dovuti allo sviluppo delle reti di ricarica, che dipendono dalle istituzioni pubbliche e non dal mercato. Per questa ragione, stando a quanto riportato dall'agenzia Ansa dal responsabile Ricerca e Sviluppo delle Eco-Tecnologie, Woong-chul Yang, il gruppo coreano ha ambiziosi programmi per quanto concerne l’auto fuel-cell a idrogeno e le ibride. 

Hyundai ix 35 fuel cell 4


IDROGENO DAL 2015
- Per quanto riguarda l’idrogeno, il top manager ha reso noto che la Hyundai sta mettendo a punto un sistema per produrlo senza alcuna emissione, partendo dall’acqua e dalle centrali elettriche eoliche. Nel suo sforzo per lo sviluppo dell’auto a idrogeno la Hyundai non è sola. Assieme a Daimler, Ford, General Motors, Honda, Renault-Nissan e Toyota, ha anche sottoscritto un documento che impegna tutti i firmatari a immettere sul mercato europeo entro il 2015 dei veicoli funzionanti con la tecnica fuel-cell. Alla fine dell'anno scorso la Hyundai ha fornito una trentina di ix35 fuel cell (nelle foto) ai funzionari della comunità europea. Questo, in attesa che venga costruita una rete di distributori per l'idrogeno, che dovrebbe essere attiva dal 2014 nei paesi scandinavi e dal 2015 nel resto d'Europa e negli Usa.

700 BAR - La Hyundai a idrogeno dispone di un motore da 136 CV che ha prestazioni non lontane da quelle della ix35 1.7 CRDi, e promette un'autonomia di oltre 500 km. Il “pacco” di celle a combustibile funzionanti a idrogeno è alimentato da un serbatoio di 144 litri di idrogeno compresso a una pressione di 700 bar. La vettura è in grado di raggiungere i 160 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in poco più di 14 secondi. Ancorché non comunicato ufficialmente, si parla di un prezzo di lancio attorno a 80 mila euro, destinati a diminuire sensibilmente con il crescere della produzione.
 

Hyundai ix 35 fuel cell 8
 

IBRIDA DA 205 CV - Oltre alla vettura a fuel cell, la Hyudai continua a lavorare sull’ibrido. Perno della soluzione Hyundai è una originale trasmissione, messa a punto dai propri tecnici, con la quale si gestisce la vettura in maniera da disporre soltanto della trazione elettrica, oppure solo quella “termica”, e infine le due contemporaneamente. E, appunto, ciò con un sistema inedito. La potenza disponibile è di 205 CV (con entrambi i motori), che con un peso complessivo di 1.568 kg permettono di avere buone prestazioni. La Hyundai sta lavorando su due modelli ibridi, uno per il mercato americano e l’altro, più compatto, per l’Europa. 



Aggiungi un commento
Ritratto di prinz4ever
26 giugno 2012 - 08:35
3
leggevo qualche giorno fa su un quotidiano, di un analista, chiamato ala corte di obama, che da studi lunghi ed approfonditi, le riserve di petrolio sarebbero ben lontane dall' esaurirsi, anzi, si diceva che nel breve, l'offerta di petrolio, grazie a nuovi e più produttivi impianti d' estrazione, sarà superiore alla domanda, dando così luogo ad un calo repentino dei costi, tanto da tornare ai circa 30-32 $ al barile, generando di conseguenza un abbassamento dei prezzi alla pompa di benzine e gasolio. Questo ovviamente nei paesi dove la tassazione non incide per il 70%...
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
26 giugno 2012 - 11:21
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Gordo88
26 giugno 2012 - 12:49
Nessuno sa quando si esauriranno perchè si trovano spesso nuovi giacimenti quindi il 2050 è una data buttata là per far capire che prima o poi finiranno ma non a breve. Comunque per salvaguardare il ns pianeta abbiamo il dovere di pensare a fonti alternative pulite e l' idorgeno potrebbe esserlo per l' auto fra 5-10 anni
Ritratto di probus78
26 giugno 2012 - 13:13
viene continuamente rivista per via del miglioramento delle tecniche di estrazione. Quelle più vecchie non consentivano di sfruttare un giacimento al 100% e una buona parte di greggio andava perduta nel senso che non si riusciva ad estrarla. In ogni caso è poco ma sicuro che il petrolio non è una fonte inesauribile. Il problema grosso però è che continuare troppo a lungo con combustibili fossili sta portando il pianeta al collasso per via della enorme produzione di co2 dei motori termici.
Ritratto di Valerio Ricciardi
27 giugno 2012 - 11:41
Fai una vita serena e sana, non ti stressare oltremisura quando non essenziale, attento alla qualità di quel che mangi, bevi vino rosso (poco), attento col sale e non fumare neanche per sbaglio... e magari a 85 anni sarai vivissimo ed ancora in gamba! Perché metter limiti alla Divina Provvidenza? Ma guarda questo! A cent'anni...
Ritratto di Franchigno
25 giugno 2012 - 22:09
Mai disperare...magari fra 10 anni trovano a pillola dell'eterna giovinezza!!ma sicuramente se la potrà permettere il Berlsuca e pochi come lui.....
Ritratto di Gordo88
26 giugno 2012 - 00:54
Non credo che l' elettrico possa mai soppiantare i combustibili fossili per una serie di motivi quali la limitata autonomia, i lunghi tempi di rifornimento, lo smaltimento delle batterie.. Per girare i città ok ma per chi fa della strada ci può essere un futuro per l' idrogeno basta risolvere il problema della produzione senza ricorrere appunto ai combustibili ma ci arriveremo, poi i prezzi caleranno ma questa per me è la strada giusta
Ritratto di gig
26 giugno 2012 - 09:42
Ottima Hyundai: per 80000 euro si prende un' auto perfetta, considerando che, per la metà, si prenderebbe una piccola e mal fatta (oltre che elettrica) i-Miev, C-Zero, i-On! Fiat, guarda e impara...! Complimenti Hyundai, come al solito i migliori!
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
26 giugno 2012 - 11:22
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di gig
26 giugno 2012 - 12:11
?
Pagine