NEWS

Con il Tap le Volkswagen potranno guidare da sole

24 giugno 2011

Grazie all'integrazione delle funzioni del regolatore di velocità adattivo con quelle dell'assistente per il mantenimento della corsia, l'auto può frenare, accelerare e curvare da sola. L'obiettivo è ridurre gli incidenti dovuti alla distrazione.

OBIETTIVO SICUREZZA - Nell’ambito del convegno di ricerche HAVEit (Highly Automated Vehicles for Intelligent Transport) che si è tenuto in Svezia, la Volkswagen ha presentato un sistema di guida semiautomatico denominato Tap, acronimo di Temporary Auto Pilot. Secondo il reparto ricerche della  casa tedesca, guidato dal prof. Jürgen Leohold, questo dispositivo anticipa i futuri sistemi di guida automatizzata, nell'ottica di ridurre gli incidenti dovuti alla distrazione del guidatore.

FRENA E CURVA - Nel dettaglio, il Tap permette alla vettura di mantenere una velocità costante (fino a 130 km/h) e di restare all'interno della corsia desiderata senza che il guidatore debba intervenire su volante, acceleratore e freno. Un risultato ottenuto integrando le funzioni del regolatore attivo di velocità (che rallenta l'auto per mantenere le distanze di sicurezza) con quelle del Lane Assist che, grazie a una telecamera, “legge” la segnaletica stradale orizzontale e interviene sullo sterzo se la vettura devia dalla sua traiettoria.

ANCHE LA HONDA - La Volkswagen non ha ancora dichiarato quando renderà disponibile il Tap per le vetture di serie, ma non è il primo costruttore ad aver sviluppato un sistema di guida assistito del genere. La Honda propone un dispositivo simile per la berlina Accord: costa 2.500 euro e viene proposto con il pacchetto “Advance” che include il regolatore di velocità adattivo, il sistema di frenata automatico per evitare i tamponamenti e quello di mantenimento della corsia.



Aggiungi un commento
Ritratto di Mister Grr
24 giugno 2011 - 13:19
io dico che quando si è stanchi è meglio non guidare.
Ritratto di Emiliano974
24 giugno 2011 - 16:54
dico che c'hai ragione da vendere....................
Ritratto di money82
24 giugno 2011 - 17:12
1
Prova a dirlo a quelli che si mettono al volante dopo essersi scolati litri di birra o alcolici...
Ritratto di Mister Grr
24 giugno 2011 - 17:14
insopportabili. E una cosa che non posso vedere proprio.
Ritratto di Tony9229
24 giugno 2011 - 17:41
...e aggiungo pure inconsapevoli !!! Io purtroppo ho perso un'amico a causa di quella testa di BIP che era al volante !!!!
Ritratto di money82
25 giugno 2011 - 10:48
1
Il brutto di questo paese è che la giusitzia non è uguale per tutti, le leggi non sono chiare e vince chi ha l' avvocato più furbo...li lasciassero alla folla certi personaggi e vedi come uno ci pensa due volte prima di fare ca#zate, sarà una tecnica "medievale" ma alla fine porterebbe risultati.
Ritratto di SteZaZa
27 giugno 2011 - 03:34
ieri notte(per fortuna che ho la telecamera a infrarossi)sono riuscito ad evitare un camion dalla stanchezza....infattialla prima stazione di servizio mi sono fermato.....ho rischiato la vita..... QUINDI SE SIETE STANCHI RIMANETE DOVE SIETE!!!
Ritratto di audi94
24 giugno 2011 - 13:19
1
fidarsi è bene... non fidarsi è MEGLIO...
Ritratto di komoguri
24 giugno 2011 - 13:22
Mi sembra un ottima innovazione...certo è che il guidatore, almeno per il momento, rimane il "padrone" della vettura. Ma se certi dispositivi possono aiutare ad evitare di fare incidenti, beh...ben venga! Non vedo cosa ci sia di male. Il consiglio di Mister Grrr, comunque, rimane sempre quello migliore: quando si è stanchi, converrebbe fermarsi o fare guidare qualcun'altro.
Ritratto di landia2004
24 giugno 2011 - 13:38
ma come al solito giapponesi sempre un passo avanti!
Pagine