Immagini spia per la Ssangyong Rodius

Senza veli la nuova generazione della monovolume Ssangyong Rodius. In vendita già dall'estate.

DESIGN MASSICCIO - Dal sito coreano Bobaedream, arrivano le prime immagini della nuova Ssangyong Rodius, la monovolume della Ssangyong che verrà presentata al salone di Ginevra e sarà in vendita in Europa e in altri paesi del mondo dalla prossima estate. Il design non si discosta più di tanto dai primi bozzetti ufficiali diffusi dalla casa: frontale massiccio dominato da grandi gruppi ottici e dalla mascherina cromata con listelli orizzontali, posteriore verticale e fiancata che rimane “pesante” e poco fluida. Le piccole ruote in lega stonano con l’ampia superficie della carrozzeria e della vetratura laterale.

NESSUNA NOVITÀ - Cambia poco l’impostazione dell’abitacolo della nuova Ssangyong Rodius. La strumentazione di tipo analogico rimane in posizione centrale mentre davanti al guidatore c’è una piccola palpebra arrotondata che ospita le spie ed un indicatore digitale per la velocità, la marcia inserita e l’odometro. La consolle centrale ospita il display per l’impianto multimediale e i comandi del climatizzatore. Due i motori che dovrebbero finire sotto il cofano, il 2.0 diesel della Korando e un 3.2 a benzina, che difficilmente vedremo sul nostro mercato. La presentazione della vettura è prevista a breve e dovrebbe essere in vendita su alcuni mercati, già entro giugno.


Leggi l'articolo su alVolante.it