Infiniti Prototype 10: monoposto stradale

La marca di prestigio della Nissan ha alzato il velo sulla insolita concept car Prototype 10, a trazione elettrica e con un solo posto.

GRANDE IMPATTO - Dopo i disegni e le indiscrezioni, a Pebble Beach è stata finalmente mostrata la Infiniti Prototype 10. L’evento è avvenuto tra tanta curiosità perché la concept della marca “premium” della Nissan si fa notare fin dalla sua impostazione: è una monoposto, ma non per andare a correre. E aggiungendo a ciò che è a trazione è elettrica si spiega a sufficienza il perché dell’interesse attorno alla novità. 

INDICAZIONI DI FUTURO - C’è comunque anche del resto. Per ammissione della casa il design della Infiniti Prototype 10 vuole anticipare le linee guida delle prossime Infiniti sportiveggianti. Ovviamente non per la sua natura di monoposto. Dunque con una concept car la Infiniti lancia una visione del futuro: i nuovi stilemi del design e la trazione elettrica per vetture ad alte prestazioni. Come mostrano le immagini, infatti la Infiniti Prototype 10 è una monoposto con il posto guida sistemato comunque alla sinistra, lasciando tutto il posto per il secondo sedile, alla maniera delle biposto corsa del passato, in cui il sedile passeggero era poco più che simbolico.

PERSONALITÀ SPORTIVA - La Infiniti Prototype 10 esprime infatti tutta la personalità di una gran turismo scoperta (nella configurazione speedster) capace di grandi cose. E questo appunto con la trazione elettrica. Del resto la casa ha da tempo annunciato programmi che prevedono una gamma comprendente una versione elettrica per tutti i suoi modelli, già dal 2021. Comunque non sono state comunicate le caratteristiche tecniche del sistema, salvo dire che la piattaforma è concepita per poter essere impiegata per vetture elettriche al 100% e quelle con un piccolo motore a benzina. Non è neanche stato detto se la trazione sarà trasmessa a due o a quattro ruote, come ormai si sta dimostrando la soluzione preferita.

UN FUTURO CON PROFUMO DI PASSATO - Per quel che riguarda il design, la Infiniti Prototype 10 parla un linguaggio bivalente: guarda al futuro in maniera netta e inequivocabile però riesce a far venire in mente linee del passato, più precisamente quella di auto che sono icone della storia dell’automobile, come le vetture da corsa tedesche degli Anni 50.  Le linee sono tese e nette; ogni elemento ha forma tagliente, conferendo alla vettura un’immagine molto grintosa. 



Leggi l'articolo su alVolante.it