International Mini Meeting: i video e le foto dell’edizione 2017

Il raduno dedicato all’utilitaria, organizzato dal 1978, ha richiamato oltre 1.200 persone e 3.000 vetture.

LUNGA TRADIZIONE - Non avrà lo stesso prestigio e lo stesso blasone della tenuta Goodwood House, dov’è organizzato il Goodwood Festival of Speed, ma le 3.000 persone accorse da giovedì 25 a domenica 28 maggio conserveranno ottimi ricordi di Westport House, enorme possedimento in Irlanda diventato il centro d’Europa per tutti i proprietari di una Mini d’epoca o moderna. Qui si è svolto il raduno International Mini Meeting 2017, in programma dal 1978, evento ricco di colori e sfumature che ogni anno cambia nazione e si sposta da un Paese all’altro, alla ricerca di modelli sempre diversi e originali: quest’anno erano presenti Mini classiche monoposto, verniciate con i colori della bandiera britannica o ribassate in altezza, per un totale di circa 1.200 esemplari. Gli organizzatori hanno invitato per l’occasione anche Paddy Hopkirk, ex pilota che si aggiudicò il Rally di Montecarlo del 1964 proprio al volante di una Mini Cooper S. L’edizione 2018 del raduno si svolgerà in Portogallo, dal 17 al 21 maggio nel comune di Gafanha da Boa Hora, mentre l’anno successivo verrà accolta come da regolamento la candidatura dell’Inghilterra, patria della Mini, che ogni 5 anni ospita la manifestazione. L’ultimo appuntamento in Italia risale al 2013, nei pressi del Mugello (Toscana).



Leggi l'articolo su alVolante.it