Jaguar XE, che la sfida abbia inizio

09 settembre 2014

La “piccola” Jaguar XE è una berlina dalle linee classiche ma sportiveggianti. Avrà prezzi da circa 38.000 euro e in Italia sarà venduta da giugno 2015.

Jaguar XE, che la sfida abbia inizio
ROYAL BABY - L'obiettivo dichiarato è quel settore delle berline, che gli analisti definiscono premium, presidiato da tempo dall'Audi A4, dalla BMW Serie 3 e dalla Mercedes C: volti noti che la Jaguar XE, che sarà ufficialmente presentata al Salone di Parigi il prossimo mese, fronteggerà forte della propria tradizione, di una costruzione in cui è l'alluminio a farla da padrone (qui per saperne di più) e di motori tutti nuovi, gli Ingenium modulari e concepiti proprio per lei (qui per saperne di più). In pratica, è la più piccola “vera Jaguar”, escludendo la poco felice parentesi della X-Type, troppo strettamente imparentata con la Ford Mondeo per piacere ai cultori del marchio.
 
 
STILE PERSONALE - Le linee della Jaguar XE sono pulite, con il frontale caratterizzato dall'imponente mascherina, dalle prese d'aria poste sul paraurti e dalla linea di cintura alta; l'andamento della finestratura laterale è morbido e il montante posteriore appare snello. La disposizione dei volumi è inconsueta, con il muso visivamente lungo e la coda che rappresenta poco più di un accenno: quasi da coupé, insomma, pur senza che le porte posteriori appaiano inserite a forza. Il lunotto è inclinato, i fanali posteriori hanno sviluppo orizzontale.
 
 
TANTA TECNOLOGIA - La tecnologia della Jaguar XE è degna di un'auto di fascia superiore: tra le caratteristiche qualificanti, vanno menzionati il proiettore head-up display con tecnologia Laser, secondo il costruttore più leggero e nitido rispetto ai vecchi sistemi tradizionali, o l'All Surface Progress Control (ASPC), un sistema che lavora tra i 3,6 e i 30 km/h azionando l'impianto frenante e il motore per garantire aderenza ottimale su fondi viscidi - in pratica, un regolatore di velocità intelligente. Tra i sistemi di assistenza alla guida, vi sono telecamere con visione a 360 gradi, che interagiscono con la frenata automatica d'emergenza e il regolatore di velocità: permettono anche di riconoscere la segnaletica stradale e di innestare il sistema di parcheggio automatico. Il sistema multimediale prevede uno schermo di 8”: i comandi sono vocali e non manca certo l'integrazione con gli smartphone, oltre all'accesso a Internet. Il sistema è infatti in grado di funzionare come hotspot Wi-Fi e può essere gestito a distanza tramite un'applicazione (disponibile per smartphone Apple iOS e Android) per il controllo della climatizzazione, lo sblocco delle serrature e l'avviamento del motore.
 
 
DUE MOTORI - La Jaguar XE porta al debutto i motori Ingenium totalmente progettati in casa: nuovi al pari dell'elettronica di bordo, modulari (la cilindrata unitaria è di mezzo litro) e alimentati a benzina o gasolio. Per l'Italia risulta interessante il 2.0 diesel Euro 6 da 163 CV e 380 Nm di coppia: secondo la Jaguar, le emissioni sono pari a 99 g/km di CO2, e i consumi pari a 26,3 km/litro. Al vertice di gamma il 3.0 V6 a benzina con compressore volumetrico da 340 CV e 450 Nm di coppia massima della XE-S: è quello dalla F-Type e promette un passaggio da 0 a 100 km/h in 4”9; la velocità massima è autolimitata a 250 km/h. Due le opzioni per la trasmissione: all'automatico ZF a otto rapporti si affianca, sui modelli a quattro cilindri, il manuale a sei marce, anch'esso al debutto. Non ancora definiti i prezzi, ma la Jaguar parla, nel proprio comunicato ufficiale, di 27.000 sterline come base di partenza: al cambio, significa poco meno di 38.000 euro.
VIDEO
Jaguar XE
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
185
205
138
63
73
VOTO MEDIO
3,6
3.551205
664




Aggiungi un commento
Ritratto di Robx58
9 settembre 2014 - 14:21
13
Non è proprio come l'avevo immaginata! Esternamente trovo molte somiglianze con altre auto ( S60, XF, Dodge Dart, ecc...) internamente è proprio spenta! Credevo che in Jaguar avessero trovato uno stile nuovo, invece non è questo il prodotto che potrà impensierire i marchi tedeschi, anzi, ora aspetto la nuova XF, se sarà all'altezza, altrimenti tra 4 anni quando cambierò auto ricomprerò dalla stessa marca.
Ritratto di T.air Punto
9 settembre 2014 - 14:22
Solitamente non faccio commenti tipo "assomiglia a" ma in questo caso notate la vista di tre quarti posteriore.. ė identica all'audi A5!!!
Ritratto di juvefc87
9 settembre 2014 - 17:55
bella è bella, ma interni ed esterni mi sembrano di un auto che sarebbe dovuta uscire nel 2012.. qualcosa in più potevano fare xk somiglia alla xf che ha già il peso degli anni, dentro invece non originalissima! poi xk nel pannello porta ha due file di comandi su due ripiani??? disorienta!!
Ritratto di PariTheBest93
9 settembre 2014 - 18:13
3
Avevo dato 5 volanti in anticipo ed è stato confermato il giudizio, bella ma un po' troppo classica.
Ritratto di federicomd
9 settembre 2014 - 18:15
purtroppo, non mi dice un granché.....il posteriore sembra vecchio....ma non potevano mettere quello della f-type??!!!! ed anche gli interni sono un po' noiosetti, magari entrandoci e toccando con mano, mi faranno cambiare idea, però - mi duole dirlo - i tedeschi mi sembrano ancora anni avanti.....
Ritratto di Moreno1999
9 settembre 2014 - 18:44
4
Speravo meglio: dietro sembra un'A4 e dentro una Bravo. Non è brutta, ma...
Ritratto di stefano.zoppi56
9 settembre 2014 - 19:26
certamente questa baby Jag non posso definirla brutta ma banale si,una delle tante auto senza anima, Sono sconcertato poi dagli interni, non che quelli della sua sorella maggiore brillino per originalità, ma qui si va oltre e i suoi materiali pregiati per me qui non possono nulla contro un design da anni 90. Verificheremo in seguito le sue qualità stradali magari saranno una sorpresa e dal vivo questa XE potrà rivelarsi pure più convincente ma per adesso mi lascia totalmente indifferente.
Ritratto di Erik98
9 settembre 2014 - 22:54
1
Una vera delusione, frontale e profilo identici alla XF, interni anonimi e posteriore con vista di 3/4 fotocopia di Audi/Seat...potevano decisamente sfornare qualcosa di più originale. Bmw serie 3 non preoccuparti...nessuno ti farà del male. E pensare che gli stessi designer hanno creato auto com la Sport e l'Evoque, quelle sì che hanno stile! però magari mi sbaglio, devo vederla dal vivo, però come design hanno azzardato ben poco!
Ritratto di Pietro75r
10 settembre 2014 - 13:31
non è male anche se sembra un restyling della XF, gli interni nonostante siano curati sembrano quelli di una golf. avrebbero potuto fare di meglio.
Ritratto di Gamma3vi
10 settembre 2014 - 14:24
Il gruppo Tata acquisì, insieme ai marchi Land Rover e Jaguar, il marchio Rover. Considerando che Jaguar si è lungamente distinta nel settore delle auto sportive e di lusso credo sia improprio sfruttare tale brand in un segmento di mercato che non le appartiene, sarebbe stato più logico riproporre un marchio premium come Rover. Peraltro la XE sarà prodotta proprio in uno stabilimento d'origine Rover!
Pagine