NEWS

Le marche più soddisfacenti per i tedeschi

05 giugno 2014

L’annuale indagine tedesca della JD Power ha rilevato che la Porsche è il costruttore che soddisfa di più. La Fiat è ultima.

Le marche più soddisfacenti per i tedeschi
INDAGINE SUL NUOVO - In Germania il periodico tedesco Auto Test assieme all’agenzia di consulenza e analisi economiche JD Power hanno compiuto la loro annuale ricerca sul grado di soddisfazione dei clienti nel settore delle automobili. In pratica ad un campione di automobilisti che hanno comperato un’auto dal 1° gennaio 2011 al 31 dicembre del 2012 è stato chiesto di dire il loro grado di soddisfazione per la vettura acquistata, esprimendo una valutazione da 0 a 1000. 
 
GIUDIZI ARTICOLATI - Gli intervistati sono stati sollecitati a fornire il loro parere su quattro diversi aspetti del relativo modello e del servizio ricevuto (attrattiva della vettura, costi riparazione, qualità e affidabilità, servizi). Le risposte ottenute hanno consentito di elaborare il giudizio medio per le diverse marche oltre a quello per le diverse categorie di modelli. La ricerca ha coinvolto 18.288 automobilisti contattati nel periodo tra dicembre 2013 e febbraio 2014. 
 

Al primo posto nella soddisfazione del cliente la Toyota Avensis con 848 punti.
 
MEDIA PEGGIORATA - Il risultato generale vede un grado di soddisfazione medio pari a 788 punti, cioè un punto meno dell’esito medio scaturito dalla analoga indagine del 2013. La casa che ha ottenuto il risultato più brillante è stata la Porsche con un punteggio di 835/1000. Poco lontane si sono piazzate a pari merito la Toyota e la Volvo. Da notare che nel 2013 la Porsche non era stata compresa nella graduatoria (per l’esiguità delle opinioni raccolte) e prima era risultata la Volvo. 
 
SKODA TRA LE ECCELLENZE - Nella parte alta della graduatoria colpisce l'ottima votazione riscossa dalla Skoda, in quinta posizione con 805 punti, dietro alla Mercedes che ne ha ottenuto 811. Nella parte bassa della classifica purtroppo si deve rilevare l’ultimo posto della Fiat, con 729 punti, dietro a Chevrolet, Dacia, Renault e Hyundai. 
 

La Volkswagen Touareg è una delle auto che hanno soddisfatto di più, con 842 punti.
 
LA TOYOTA AVENSIS AL TOP - Per quanto riguarda le valutazioni dei modelli, la ricerca JD Power Auto Test ha organizzato i risultati secondo nove categorie stabilendo tre “podi”, con le tre migliori auto per ognuno dei gruppi (city car, piccole, compatte, medie, grandi e lusso, monovolume piccoli, monovolume, suv compatti, suv grandi). Il modello che ha ottenuto il miglior giudizio in assoluto, tutte le categorie comprese, è stata la Toyota Avensis con 848 punti.
 
 
COSI LA SODDISFAZIONE TEDESCA PER LE MARCHE
 

Porsche

835

Toyota

818

Volvo

818

Mercedes

811

Skoda

805

Mitsubishi

800

Volkswagen

799

Mazda

794

BMW

793

Kia

790

Mini

789

Seat

789

Audi

786

Nissan

781

Honda

779

Peugeot

778

Ford

777

Suzuki

776

Opel

774

Smart

774

Citroën

772

Hyundai

769

Renault

766

Dacia

756

Chevrolet

731

Fiat

729

 

LE CATEGORIE

CITY CAR

 

Volkswagen up!

825

Toyota Aygo

801

Smart Fortwo

774

 

 

PICCOLE

 

Toyota Yaris

823

Citroën DS3

814

Kia Rio

813

 

 

COMPATTE

 

Seat Leon

823

Kia Cee’d

812

Toyota Auris

811

 

 

MEDIE

 

Toyota Avensis

848

Skoda Superb

840

Mercedes Classe C

820

 

 

GRANDI E LUSSO

 

Volvo V70/XC70

833

Mercedes Classe E

821

Audi A6/RS6/S6/A6 allroad

810

 

 

MONOVOLUME PICCOLI

 

Opel Meriva

804

Nissan Note

784

Citroën C3 Picasso

776

 

 

MONOVOLUME

 

Mercedes Classe B

824

Seat Altea/Freetrack/XL

817

Volkswagen Touran

804

 

 

SUV COMPATTI

 

Kia Sportage

836

Mitsubishi ASX

828

Ford Kuga

819

 

 

SUV GRANDI

 

Volkswagen Touareg

842

Porsche Cayenne

840

BMW X6

837

 





Aggiungi un commento
Ritratto di lucio 85
5 giugno 2014 - 17:59
6
Quello intitolato " ottimo risultato per toyota " infatti basti vedere come ad esempio la Seat prende più soddisfazioni di Audi e la nuova Leon è considerata la migliore... Nella terra di Golf-A3-classe A
Ritratto di Veloce
5 giugno 2014 - 12:15
se sono soddisfatti di aver comprato una Up! Io al posto loro mi vergognerei...
Ritratto di Fedo
5 giugno 2014 - 12:24
In realtà ci sta che i tedeschi preferiscano auto tedesche (o controllate da) anche se tendono più a somigliare a lavatrici che a vere macchine... In qualsiasi parte del mondo si tende ad acquistare da case che producono/assemblano/progettano/ideano nel proprio paese... Solo in Italia abbiamo gente che smerda a oltranza tutto ciò che è italiano per pura ideologia... ma come dici tu buon per loro! anche io mi vergognerei abbastanza a girare con una up
Ritratto di suneatshours86
5 giugno 2014 - 12:28
Se Fiat è in continuo calo mentre VW vende in tutta europa un motivo c'è... e non è confinato all'ideaologia italiato o tedesca. no?
Ritratto di suneatshours86
5 giugno 2014 - 12:35
se lo stesso quesito lo poni agli italiani vedrai che la maggior parte ti risponderanno FIAT. Non siamo molto diversi dai tedeschi. La realtà è un altro paio di maniche e rispecchia l'andamento del marchio e delle vendite in europa dove il gruppo FCA annaspa nell'acqua. Magari siamo un popolo d'imbecilli o di genii incompresi ma il dato di fatto è che le auto tedesce sono le più vendute. Un motivo ci sarà no? SEAT e Skoda cos'erano priam che arrivasse VW? Noi italiani facciamo belle macchine ogni tanto, sappiamo del nostro potenziale inespresso... ma per il popolo mamma fiat sforna vetture appena discrete che riescono a rifilare solo a noi con un po' della mentalità italiota e di ecoincentivi. Punti di vista
Ritratto di suneatshours86
5 giugno 2014 - 12:36
chiedo scusa per i multi post e per gli errori di battitura ma la tastiera è un po' incriccata hahah
Ritratto di lucio 85
5 giugno 2014 - 18:08
6
Non fà una grinza, ad esempio le Lancia Thema ( o 300c scegliete voi ) le Lancia Flavia, le 500 L XL TRAKKING le Panda le MiTo al di fuori del nostro paese come vanno??? Non molto bene direi, mentre in Italia come vanno?? Alcuni modelli, ( non tutti perchè non tutti hanno l'anello al naso ) se la cavano bene ma altri non vanno proprio, quindi ci sarebbe da domandarsi, ma il problema è dell'italiano anti nazionalista oppure dell'operato di Fiat?
Ritratto di Fedo
5 giugno 2014 - 12:40
Ma neanche confinato a questioni di qualità prodotto direi! Il divario di vendite è imputabile soprattutto (ma non solo chiaramente) alla salute del mercato: posto che per qualsiasi azienda tendenzialmente il primo mercato è quello interno basta guardare come siamo messi qua e come sono messi loro... Se consideri poi che come dicevo è giusto che i tedeschi comprino tedesco ma gli italiani non fanno altrettanto tutto torna! E, si, il fatto che gli italiani comprino tedesco è dovuto in gran parte a ideologia, magari dovuta a sua volta a colpe di Fiat (nel passato). Basta vedere i soggettoni che girano in questo sito...! è molto facile dire "è evidente che vende di più quindi è migliore" ma è spesso anche molto sbagliato perché la questione è un tantinino più complessa
Ritratto di suneatshours86
5 giugno 2014 - 12:56
Sono d'accordo sul fatto che la questione è complessa: ogni modello è degno di riflessioni e a me personalmente non piace ragionare per ideologia. L'evidenza è che l'automobile in Italia ha bisogno di uno sprint e di nuove idee perchè così non si vende. Tamponare a suon di rebrand, restyle ed ecoincentivi è stata una soluzione, ma ora non può più esserlo. Sono curioso di vedere i frutti del nuovo piano FCA e speranzoso di poter finalmente parlare di grandi auto italiane. Ma... ad ora, in tutta onestà non vedo nulla che mi faccia ben sperare. Il mercato e anche questo sondaggio sono indicedi un'unica interpretazione: qualcosa non va e va cambiato... e non è la sola mentalità degli italiani.
Ritratto di lucio 85
5 giugno 2014 - 18:16
6
L'Italiano ultimamente non è che compra solo tedesco, ma compra pure giapponese, koreano,francese,spagnolo,rumeno quindi la colpa non è da dare solo alla Germania. Per me la colpa principale c'è l'ha solo ed esclusivamente Fiat con modelli ( mio modesto parere ) obsoleti e fuori "moda" e sopratutto con il non reintrego di modelli freschi e per tutte le categorie. Guarda ad esempio con sta 500L Fiat ti dice vuoi una Sw? c'è la 500L, vuoi un monovolume? c'è la 500L vuoi un mini Suv? c'è la 500L vuoi un SegB? c'è la Punto ( oramai vecchia ) vuoi un seg.C? c'è la Bravo ( ancora più vecchia ). Ecco ora invece guarda la concorrenza ( tutta ) e per ogni cliente possibile dal ragazzino alla mamma al padre di famiglia ecc ecc possono offrire qualsiasi soluzione con svariati modelli nuovi ed aggiornati è non un modello che si ripete all'infinto.. questo è il vero problema, non l'italiano delle scelte che fà ma di Fiat di cosa mette in campo.
Pagine