NEWS

Jeep Cherokee: arriva il Multijet 2.2

27 maggio 2015

Disponibile con potenze di 185 o 200 CV, il nuovo motore equipaggia le Cherokee a gasolio più potenti. Prezzi da 45.900 euro.

Jeep Cherokee: arriva il Multijet 2.2
200 CV PER LA PIÙ POTENTE - Si arricchisce verso l'alto la gamma della Jeep Cherokee: a fianco del 2.0 Multijet II da 140 o 170 CV, debutta infatti il 2.2 da 185 o 200 CV, accreditato di ben 440 Nm di coppia (valore comune ad ambo le versioni) e di emissioni pari a 150 g/km di CO2. La versione più potente è disponibile sugli allestimenti Limited e sull'inedito Limited Plus, con un listino prezzi che parte rispettivamente da 50.500 euro e da 54.000 euro; il 185 CV è disponibile solo sulla Cherokee Longitude che parte da 45.900 euro. 
 
COSTRUZIONE ITALIANA - Prodotto nello stabilimento di Pratola Serra (Avellino), 2.2 Multijet II da 200 CV della Jeep Cherokee ha la potenza massima erogata a 3500 giri e la coppia a 2500; accoppiato all'automatico sequenziale a 9 marce, promette una velocità massima di 204 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8”5. Il consumo medio dichiarato è pari a 17,5 km/litro.
 
TOP DI GAMMA - L'allestimento Limited Plus della Jeep Cherokee è riservato alla top di gamma con il 2.2 Multijet II da 200 CV e trazione integrale con ridotte Jeep Active Drive II. Di serie il tetto apribile in vetro Command View e il pack Technology Group che include: sistema di frenata avanzato, sistema di avviso di uscita dalla corsia, fari con disattivazione automatica degli abbaglianti, avviso di avvicinamento a un veicolo sulla stessa traiettoria, Cruise Control adattativo, rilevamento dell'angolo cieco e sistema di assistenza al parcheggio posteriore e parallelo.
 
PIÙ RICCA - Modifiche marginali per gli altri allestimenti della Jeep Cherokee, all'insegna della dotazione arricchita: la Longitude offre ora il sistema di navigazione con schermo da 8,4" (di serie anche sulla Limited e sulla Trailhawk, quest'ultima solo a benzina con il 3.2 V6: prima era a pagamento) e il pacchetto Comfort Group che include portellone posteriore elettrico, tergicristalli con sensore pioggia, sensore crepuscolare, sedile regolabile elettricamente in 8 posizioni, sedile con regolazione lombare elettrica in 4 posizioni e specchietto retrovisore autoanabbagliante. La Jeep Cherokee Longitude è disponibile nelle versioni 2.0 Multijet II da 140 CV e 2.2 Multijet II da 185 CV; il listino prezzi parte da 39.900 euro.
Jeep Cherokee
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
172
108
92
59
114
VOTO MEDIO
3,3
3.30275
545




Aggiungi un commento
Ritratto di Gregor Samsa
3 giugno 2015 - 07:41
Potevano fare qualcosa di meglio. Il 2.2 della mia Citroen C5 ha 204 cv con 450 nm a 2.000 giri. Ed è un motore non recente nato dalla collaborazione PSA/Ford/Jaguar. Quest'ultima lo ha sostituito con il nuovo motore Ingenium. Ci sono motori diesel che hanno il valore di coppia max già a 1700 giri. Fortunatamente nel caso della Cherokee il cambio a 9 marce aiuterà molto il comportamento in ripresa. È un ottimo cambio che ben conosco perché ho anche una Renegade. Spero comunque che per la nuova Alfa Romeo Giulia sviluppino una taratura diversa del motore, magari utilizzando una doppia turbina come sul mio 2.2 PSA.
Ritratto di emergency
3 giugno 2015 - 12:05
Il Bmw X3 sulla neve è inguidabile esperienza personale.
Pagine