NEWS

Jeep Compass: debutta il motore 1.3

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 14 maggio 2020

Arriva nelle concessionarie a giugno 2020 la Jeep Compass, prodotta in Italia, con la novità del motore 4 cilindri 1.300 da 130 o 150 CV.

Jeep Compass: debutta il motore 1.3

A OGNUNO LA SUA - La suv compatta Jeep Compass, svelata nel 2017, è un’auto venduta globalmente e viene prodotta in Brasile, Cina, India e anche in Messico, da dove arrivavano gli esemplari per l’Europa. Per ridurre i tempi di consegna e far fronte alla domanda, la casa americana ha deciso di spostare la produzione delle Jeep Compass per l’Europa presso la fabbrica di Melfi. Le prime vetture sono uscite dalla linea a febbraio (ne parliamo qui) e i primi esemplari stanno per arrivare nelle concessionarie: saranno disponibili da giugno. 

NUOVI MOTORI - Per l’occasione, la Jeep ha deciso di aggiornare questo suo modello più venduto nel 2019. La novità per la Jeep Compass è il motore turbo 4 cilindri a benzina 1.3, già disponibile per la suv Jeep Renegade: è disponibile nelle versioni da 130 CV, con il cambio manuale a 6 marce, o 150 CV, abbinato al robotizzato doppia frizione DDCT a 6 rapporti. La coppia massima, per entrambe le versioni, è pari a 270 Nm. Il 1.3, che essere abbinato alla sola trazione è anteriore, prende il posto del 1.4 MultiAir da 140 e 170 CV. Debutta, inoltre, il rinnovato turbodiesel 1.6 MultiJet II: la potenza non cambia (120 CV), ma ha il catalizzatore SCR per la riduzione delle emissioni di ossidi d’azoto. Anche la 1.6 MultiJet è solo a trazione anteriore, infatti per avere la trazione integrale si devono per forza scegliere le versioni ibride 4Xe (qui per saperne di più).

È CONNESSA - L’edizione 2020 della Jeep Compass è quasi invariata a livello estetico, se non per l’arrivo di 5 nuove vernici per la carrozzeria e 6 cerchi in lega. Inediti anche gli ammortizzatori, in grado, secondo la casa, di migliorare le doti di guida: la Compass dovrebbe rivelarsi più stabile in frenata e nelle curve affrontate a velocità sostenuta. All’interno cambiano la cappelliera e il sistema multimediale Uconnect, dotato di servizi online per localizzare l’auto in caso di furto, aprire/chiudere le portiere dal telefonino, accendere i fari e inviare dallo smartphone l’itinerario del viaggio. 

I PREZZI - La Jeep Compass "made in Italy" è ordinabile con prezzi a partire da 28.750 euro (tabella qui sotto).

Jeep Compass
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
207
109
70
54
82
VOTO MEDIO
3,6
3.58429
522




Aggiungi un commento
Ritratto di Piersandro93
15 maggio 2020 - 13:51
finalmente hanno messo il manuale sul 1.3 firefly. su renegade e 500x e'solo disponibile con láutomatico che non e' granche'. capisco il motivo di aver tolto le 2.0 diesel ( causa emissioni Co2 ). sicuramente la migliore opzione rimane la 1.6 multijet. peccato che non sia rimasta a listino nemmeno la trailhawk 2.0 diesel da 170cv.
Ritratto di Battista1960
15 maggio 2020 - 20:21
1
Ho avuto modo di provare a fine 2019 un compass2000 con cambio automatico 9m. Il mio vecchio cx5 del 2016 aveva un automatico a 6 m ed era assolutamente di un altro pianeta in confronto, nonostante fosse ben più vecchio tecnologicamente . Invece il Compass con il manuale mi e piaciuto un bel po. Morbido preciso corto, inavvertibile sia in salita che in scalata. Davvero una goduria manovrarlo. A livello del Manuale Mazda sicuramente. Battista1960
Ritratto di Meandro78
16 maggio 2020 - 14:19
Addirittura paragonabile ad un manuale giapponese?
Ritratto di Battista1960
16 maggio 2020 - 21:02
1
Assolutamente si. Non me lo credevo nemmeno io. Non e' facile eguagliare il piacere d'uso di un manuale Mazda.. Gli ultimi manuali Mercedes , forse. Ti dirò di più... Non so se il cambio sia lo stesso, ma in ditta abbiamo una Fiat tipo 1600 6 marce manuale che quelle poche volte che l'ho ho usata mi ha anche lei piacevolmente stupito.. Pure questo, per manovrabilità e precisione assimilabile alla giapponese. Peccato che la frizione della sw italiana sia distante anni luce dalla giapponese, e ciò disintegra dopo una sola schiacciata, tutto il buono della trasmissione italica. Battista.
Ritratto di Meandro78
16 maggio 2020 - 21:44
Grazie per la spiegazione
Ritratto di probus78
15 maggio 2020 - 13:51
Il benzina per renderlo più appetibile potrebbero abbinarlo con un ibrido leggero a 48v come fatto da Suzuki sulla Vitara. Farebbe scendere emissioni e consumi e non di pochissimo.
Ritratto di opinionista
15 maggio 2020 - 14:09
2
L’anno prossimo ci sarà il restyling, credo meglio aspettare per avere un prodotto più aggiornato anche esteticamente
Ritratto di marcoveneto
15 maggio 2020 - 15:51
Credo pure io...Nonostante sia valida esteticamente, credo sia arrivato il momento di un restyling, come fatto con la Renegade, a cui ha portato sicuramente beneficio.
Ritratto di marcoveneto
15 maggio 2020 - 15:52
Bellina fuori, vecchia dentro: fin dalla nascita non ho mai apprezzato il design troppo americano della plancia.
Ritratto di Battista1960
15 maggio 2020 - 20:09
1
Bellina fuori e, io direi, nemmeno male dentro. In quanto alla plancia e una Jeep... Qualcosa di americano dovevano pur mantenere. Resta una macchina che andrebbe dotata solo di "certi" motori. Già il 1600 gasolio e' appena sufficiente. Al di sotto e a benzina, non e'proponibile. Battista1960
Pagine