NEWS

Jeep Grand Cherokee Upland: una ricca dotazione

3 agosto 2018

La nuova versione Upland della Grand Cherokee costa 4.500 euro in più della Laredo, ma ha tanti accessori in aggiunta.

Jeep Grand Cherokee Upland: una ricca dotazione

QUALITÀ E PREZZO - È il ricco equipaggiamento di serie la “carta” su cui punta il nuovo allestimento Upland della suv grande Jeep Grand Cherokee, una versione disponibilein Italia al prezzo di 61.700 euro che abbina al look curato della carrozzeria una dotazione full optional. Il prezzo base è superiore di 4.500 euro alla Laredo, l'equipaggiamento di primo livello, ma di serie ci sono dotazioni che sulla Grand Cherokee Laredo vanno pagate a parte: fra queste il sistema multimediale con schermo a sfioramento di 8,4” nella consolle (sulla Laredo è di 7”), i sensori di prossimità anteriori e posteriori ed i sedili anteriori regolabili elettricamente. Sono compresi nel prezzo anche le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto, il “clima” automatico bizona, i fari anteriori allo xeno, il regolatore di velocità, l'accensione automatica di luci e lavavetro, i fari fendinebbia a led e lo specchietto retrovisore interno auto-scurente.

LOOK CURATO - La Jeep Grand Cherokee Upland ha in più rispetto alla Laredo anche le ruote di 20” verniciate in nero lucido (di 18” sulla Laredo), i vetri laterali posteriori oscurati e particolari della carrozzeria in nero, a partire dalla mascherina, lo stesso colore che si ritrova per i rivestimenti e le finiture nell'abitacolo. L'unico motore disponibile per la Grand Cherokee Upland 2018 è il turbodiesel 3.0 CRD da 250 CV, abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale permanente Quadra-Trac, più evoluta di altre suv perché comprende le marce ridotte e un sistema in grado di ripartire la coppia al 50/50 fra le ruote anteriori e posteriori alla pressione di un tasto, dotazioni molto utili per affrontare senza rischi anche percorsi fuoristrada piuttosto impegnativi.

Jeep Grand Cherokee
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
203
98
47
12
26
VOTO MEDIO
4,1
4.139895
386
Aggiungi un commento
Ritratto di nickthree
3 agosto 2018 - 16:30
1
Mah, in questo devo discordare completamente in quanto nessuno vorrebbe mai prendere una Giulia che a Vairano gira più lenta della suddetta BMW diesel da nemmeno 390HP, ancor meno lo Stelvio che è stato umiliato a Vairano dalla Urus, più probabilmente chi può permetterselo andrà per una Lamborghini Urus da usare ogni tanto, una BMW M550d usata a 40.000 da usare per i viaggi lunghi e una BMW S 1000 RR per andare forte per davvero senza temere nessuno. Dopo il fantastico tempo di 1:16.33 della Urus nessuno ha più dubbi su che suv sportivo comprarsi. Chi cerca altro probabilmente lo farà perché ha il braccino corto. Altrimenti di Ferrari 488 Pista che al ring non ci sono mai state non ne avrebbero vendute neanche una.
Ritratto di Leonal1980
4 agosto 2018 - 12:19
3
E secondo te uno che sogna una Lamborghini da usare tutti i giorni, rinuncia ad essa per comprarsi un BMW diesel ed un' alfa romeo? Ma cosa pensi che la gente spenda i soldi per sedersi alla guida della stessa auto che un altro ha usato per fare un tempo in pista? Pensi che le auto circolanti in Italia, facciano la fila fuori dai circuiti, invece che dagli ipermercati, ristoranti, Caselli/Telepass ecc ecc...? Secondo me devi giocare meno a granturismo...È girare di più almeno per il tuo paese.
Ritratto di Luzo
3 agosto 2018 - 18:07
Ne in effetti oltre al ricarrozzamento ci sarebbero 650 cavalli, quantità per ora fuori target per chiunque
Ritratto di gjgg
3 agosto 2018 - 16:05
1
Bah, se è il tuo riferimento di tempi in pista e quindi di classifica di performance in assoluto, contento tu, mi posso anche adattare. Ma a questo punto saresti allora costretto veramente a buttare una secchiata di acqua gelata sulla perfomance della Urus visto che sfilando la classifica di appunto Vairano viene fuori che a fronte dell'1.16.33 della Suv Lambo fa già meglio e di oltre ben 3 decimi la BMW M550d xDrive (F10). Diesel. Soli 381HP. Auto del lontano 2012. Ripeto Diesel "soli" 381HP del lontano 2012 che magari (invece di investirci 200 mila euro) la trovi usata a 30-40.000 euro ci paghi mooooolto meno bollo, col pieno ci fai piùùùùùù strada, e fai più forte sicuro visto tutto il discorso letto sopra sul fare il tempo a Vairano e la sua universalità di gerarchie in merito alle performance.
Ritratto di nickthree
3 agosto 2018 - 16:25
1
Concordo alla grande sulla BMW M550d xDrive (F10), gran macchina, te la porti a casa usata a metà prezzo di una Maserati diesel e a Vairano ci giri 7 secondi più veloce. Tuttavia per la Lamborghini Urus bisogna prendere in considerazione che è un suv, e da tale fare 1:16.33 è stato un risultato strabiliante, se si va a vedere la differenza con gli altri suv il distacco diventa enorme. In questa ottica sua maestà Lambo ha fatto un suv incredibile, se poi ci mettiamo che gira come alcune blasonatissime supercar di qualche hanno fa come Ferrari FF 660HP o una Ferrari 599 GTO 670HP allora non rimane altro da fare che congratularsi con sua maestà Lamborghini che oltre ad avere il suv più veloce del mondo ha anche il best lap di Vairano di sempre con la Huracan P.
Ritratto di gjgg
3 agosto 2018 - 16:43
1
Le Maserati, lo posso confermare perché proprio in questi giorni qui sto vedendo un po' di Quattroporte anche a targa straniera e sono veramente di una piacevolezza estetica e di una classe sublime, non c'entrano niente col discorso giri di pista (attualmente). Sarebbe come lamentarsi che una Rolls o una Limousine non girano in pista come una Lotus. La delegata by Fca per la pista è attualmente Alfa, come auto di serie. Sul fatto "straordinarietà del risultato Urus", ripeto, nell'ottica del paragone con un'auto diesel con nemmeno 390Hp di oramai una generazione fa (e che a conti fatti non pesa nemmeno tanto meno) non mi sembra questo risultato eccellerrimo. Poi ci mancava che visto quanto costa non fosse anche relativamente veloce; la Stelvio costa meno della metà ed al momento seppur con ben 150HP in meno detiene ANCORA il record in circuito ----giusto un po'---- più preso in genere a riferimento. Cioè se all'Urus lo volessimo portare su un palmo di mano, allora al BMW M550d xDrive e alla Stelvio gli dovremmo stendere i tappeti rossi
Ritratto di nickthree
3 agosto 2018 - 16:56
1
Mi trovo in totale disaccordo, Maserati non c'entra niente con la classe e il prestigio di una Rolls in quanto l'italiana non ha neanche un V12 (ma neanche V10) sul listino ma, addirittura ha dei volgarissimi motori diesel da neanche 300HP, volgarissimi intesi per una vettura di prestigio, perché anche un diesel può essere prestigioso, basti vedere la Panamera 4.0 TDI 282,3 km/h 0-100 in 3,9 secondi e 13 km litro. Mentre Rolls fa solo pregiatissimi motori V12 e auto con interni rifiniti a mano, i due marchi a livello di prestigio sono distanti anni luce, proprio come sono distanti anni luce i tempi fra la Lamborghini Urus e la Stelvio a Vairano. Se poi ci perdiamo nei tuoi discorsi allora lo stesso vale per giulia e Stelvio da 510HP che le hanno prese da una BMW da neanche 390HP della generazione precedente. Questo significa che seguendo il tuo ragionamento se la Urus con 1:16.33 è andata malaccio la Stelvio ha proprio fatto un disastro. In virtù del fatto che la Lamborghini Urus ha fatto un tempo nettamente migliore di Stelvio. Poi discorso ring è superficiale, neanche la 488 Pista ci è andata, quindi vuoi dirmi che lo Stelvio è meglio della 488 Pista? Poi se parliamo di prezzo una Golf GTI Clubsport S te la porti a casa con molto meno e al ring fai molto meglio di Stelvio, e con la differenza dei soldi ci compri anche una BMW S 1000 RR. Ciò che conta ad oggi sono i fatti e il tempo strabiliante di sua maestà Lamborghini Urus che con 1:16.33 si è lasciata dietro tutti gli altri suv e anche molte berline che fino a ieri venivano definite inarrivabili.
Ritratto di nickthree
3 agosto 2018 - 16:59
1
Cioè se al Stelvio lo volessimo portare su un palmo di mano, allora alla VW Golf GTI Clubsport S e alla Lamborghini Urus gli dovremmo stendere i tappeti rossi
Ritratto di nickthree
3 agosto 2018 - 17:00
1
Che con il tempone di 1:16.33 la Lamborghini Urus si affianca direttamente alle Ferrari FF 660HP o una Ferrari 599 GTO 670HP di qualche anno fa, sua maestà Lamborghini ha sfornato un capolavoro
Ritratto di nickthree
3 agosto 2018 - 17:02
1
Diventa quasi imbarazzante il paragone Lamborghini Urus vs altri suv, 1:16.33 è un tempone da Ferrari FF 660HP o una Ferrari 599 GTO 670HP
Pagine