NEWS

Jeep Yuntu: una 7 posti per la Cina

20 aprile 2017

Il prototipo Yuntu della Jeep anticipa un modello di serie per il mercato cinese in arrivo nel 2018.

Jeep Yuntu: una 7 posti per la Cina

FARI SOTTILI - La prima Jeep sviluppata in funzione del mercato cinese arriverà nel 2018 e sarà un modello a 7 posti, disegnato secondo canoni in parte aggiornati rispetto ai modelli odierni. L’ispirazione verrà dal prototipo Jeep Yuntu, mostrato in anteprima al Salone dell’automobile di Shanghai, che mantiene i tradizionali elementi di stile della Jeep pur introducendo soluzioni inedite: la mascherina a sette feritoie e gli archi passaruota sono analoghi alle Renegade e Compass, come la vetratura laterale che sale in prossimità del montante posteriore, ma i fari anteriori sono più rastremati e si “fondono” alla griglia. Anche i fanali posteriori hanno una forma più assottigliata.

SA CHI È AL VOLANTE - L’abitacolo della Jeep Yuntu (termine che in cinese significa “nuvola”) è sviluppato su tre file di sedili e ha un aspetto molto tecnologico, grazie ai numerosi schermi sul retro dei sedili e nella plancia, aggiornata rispetto alle Jeep in vendita: le linee sono orizzontali e l’impressione che se ne trae è di maggior pulizia, complice l’assenza di tasti e pulsanti. A bordo sono presenti tecnologie per il riconoscimento vocale e della faccia, che identificano la persona al volante e dispongono il sedile nella maniera preferita, a seconda delle regolazioni che erano state memorizzate in precedenza. Nell’abitacolo sono presenti inoltre varie basette per la ricarica senza fili degli smartphone.

IN CINA PER LA CINA - La casa americana non ha annunciato le misure esterne della Jeep Yuntu, ma possiamo immaginare che il modello di produzione si attesti intorno a 470-480 cm, misura analoga ad altre suv a 7 posti (la Kia Sorento è lunga 478 cm) e nel mezzo fra le Jeep Cherokee e Grand Cherokee. La sarà costruita nell’impianto di Guanzhou insieme alla GAC, azienda cinese che ha stretto nel 2010 un accordo di collaborazione con la FCA. Stando a quanto trapelato al Salone di Shanghai, la Yuntu non dovrebbe arrivare in Europa. 

Aggiungi un commento
Ritratto di Eccomi
20 aprile 2017 - 18:22
L'auto colpisce in positivo. Jeep è risbarcata in Cina a fine 2015 e le vendite stanno andando benissimo. A marzo hanno venduto quanto Peugeot, che è in Cina da tanti anni. È questo con soli tre modelli disponibili. Mi sa che la Cina darà grandi soddisfazioni a FCA.
Ritratto di Rikolas
20 aprile 2017 - 18:25
O si parla di orribili suv o di improbabili macchinine elettriche...ma che sta succedendo a questa rivista??? Quando si tornerà a parlare di AUTO?
Ritratto di lucky67
20 aprile 2017 - 23:20
bella
Ritratto di Leonal1980
20 aprile 2017 - 23:39
3
Splendida....
Ritratto di Utente_1976
21 aprile 2017 - 08:19
Credo sia fatta sulla piattaforma della Pacifica, che è a sua volta basata sul pianale Cherokee (C-Wide), allungato e predisposto per elettrico e ibrido. Perfetta per saturare Changsha, e IMHO pure bella. Sulle doti fuoristradistiche non posso opinare, ma la Cherokee pare si comporti bene. Il fatto che non la propongano in USA ed Europa potrebbe dipendere dal fatto che „ucciderebbe“ la Pacifica, e quindi il brand Chrysler, che va pian piano rilanciato. Oppure potrebbe anche dipendere che il suvvone lo vogliono fare col Giorgio. Non ne ho idea. Certo che a vederla per me potrebbe anche avere un certo successo. È una Jeep un po‘ imborghesita, ma ci sta. Le Jeep cattive ci sono, e presto arriverà la nuova Wrangler. Lì si misurerà la capacità di FCA di essere all’altezza del DNA Jeep. Se fanno come con Alfa, visto che Giulia e Stelvio, a livello di doti dinamiche (DNA Alfa) stracciano la concorrenza, possiamo essere ragionevolmente ottimisti. Anche perché, ad oggi, FCA con Jeep ha fatto non bene, e nemmeno benissimo. È semplicemente stata eccezionale. Per ulteriori info, chiedere agli oltre 1 milione di clienti che hanno „scelto Jeep“ negli ultimi tre anni (2014-2016) - Con Mercedes non vendeva nulla…e ci credo…aveva interni che nemmeno la Dacia...in USA odiano tuttora Mercedes, nonostante faccia macchine IMHO eccezionali, proprio per come ha trattato Jeep…alla fine la storia dirà che “Mercedes ha salvato Fiat”…senza la loro gestione catastrofica del Gruppo Chrysler probabilmente oggi Fiat non esisterebbe…è il bello della storia umana: uno tira per fare filotto facile-facile, e invece, dopo 2467 sponde va a bere una quantità inenarrabile di punti. PS: La Compass potrebbe essere il prossimo (imminente) botto worldwide di FCA. E IMHO va a rompere le uova nel paniere a un “money-maker” di VAG: la (o il…boh) Tiguan. Io ho già comprato i pop corn.
Ritratto di Utente_1976
21 aprile 2017 - 08:23
Per chiarire: dal 2014 al 2016 Jeep ha venduto oltre un milione di esemplari ALL'ANNO. Credo che sul triennio siamo attorno alle 3.500.000 jeep vendute.
Ritratto di Utente_1976
21 aprile 2017 - 08:25
Sul commento lungo...manca un "dal fatto"..più qualche errore sparso.
Ritratto di Mattia Bertero
21 aprile 2017 - 08:44
3
YUNTU. Che resti pure in Cina, in Europa un design così non lo dirigerebbe nessuno...
Ritratto di gilrabbit
21 aprile 2017 - 11:22
Detto tra noi in europa gira di tutto e noi abbiamo la convinzione della supremazia sul design che non è detto sia così. Basta guardare nel paese dove il suv lo hanno inventato cosa gira con marchi come Ford Nissan o altro. Hanno auto che per noi sono orribili con motori indistruttibili ( i classici 3000/4000 benzina che vanno a 2000 giri) e design da carrozzoni però vanno. Forse che il mercato cinese abbia lo stesso imput gardando più al sodo che alle plastichine setose chge a noi danno tanto piacere....e che ci fanno pagare le auto il doppio!!!???
Ritratto di Gasswagen
21 aprile 2017 - 15:22
Dove lo hanno inventato il SUV scusa?
Pagine