NEWS

Musica personalizzata per ciascun passeggero

14 agosto 2018

Sulle auto Hyundai e Kia sarà possibile ascoltare musica diversa a seconda del posto occupato, senza dare fastidio agli altri passeggeri.

Musica personalizzata per ciascun passeggero

ONDE SONORE - Il gruppo Hyundai Kia è al lavoro su un impianto stereo per le sue future automobili in grado di creare varie zone d'ascolto nell'abitacolo, dando modo così al guidatore e ai passeggeri di ascoltare musica “isolandosi” rispetto a quello che avviene nel posto del vicino. La novità si chiama Separated Sound Zone (SSZ) e non prevede l'utilizzo di auricolari, ma è basata sul controllo delle onde sonore, che non si sovrappongono e ricreano così lo stesso effetto dei sistemi di cancellazione del rumore, la tecnologia adottata da alcune cuffie che fa diminuire i rumori ambientali migliorando l'ascolto della musica

ARRIVA ENTRO DUE ANNI - Il sistema SSZ del gruppo Hyundai Kia funziona grazie a specifici altoparlanti, che in maniera analoga a quanto avviene con la cuffie dotate di cancellazione del rumore emettono due onde sonore: una è quella per il suono che si vuole trasmettere, l'altra per quello che si vuole cancellare. Tale processo si chiama interferenza e viene messo in atto generando un'onda sonora con la stessa ampiezza ma una fase opposta rispetto al suono da eliminare. Grazie a questa tecnologia il guidatore potrà continuare a sentire le indicazioni del navigatore o i suoni d'avviso emessi dall'auto, mentre i passeggeri seduti dietro potranno ascoltare musica senza disturbarsi. Il sistema SSZ è in fase di studio dal 2014 e potrebbe essere disponibile sulle auto del gruppo coreano entro due anni.

VIDEO


Aggiungi un commento
Ritratto di stefbule
14 agosto 2018 - 22:35
11
Ivanvalenti parole sante...
Ritratto di Rendi
16 agosto 2018 - 12:10
Giustissimo...completamente d'accordo
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
15 agosto 2018 - 17:55
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Rendi
16 agosto 2018 - 12:17
Completamente d'accordo quando si parla della vera musica '70-'80...
Ritratto di Rav
14 agosto 2018 - 18:02
3
Massì, isoliamoci anche quando siamo in auto assieme. Perchè parlare con le persone, gli amici? Usciamo insieme e stiamo zitti in auto ognuno con la sua musica. Poi magari arrivati a destinazione ognuno per la sua strada. A questo punto non è meglio andare con auto diverse? Si sa mai che uno abbia un profumo particolare o voglia di chiacchierare. Il bello è che questa società che non è più in grado di rapportarsi con gli altri si sta palesando in un'insofferenza generale che porta anche a brutte cose. E dire che le auto del futuro, a partire da guida autonoma e condivisa, dovrebbero aiutare a socializzare.
Ritratto di stefbule
14 agosto 2018 - 21:20
11
Poi mi spieghi perché non si può parlare ascoltando anche la musica. La musica è un sottofondo spesso, o bisogna ascoltarla a palla per forza?
Ritratto di Rav
14 agosto 2018 - 23:21
3
Trovo che se si sente l'esigenza di mettere ognuno il proprio sottofondo musicale, questo implica che lo si voglia ascoltare piuttosto che parlare con gli altri. Quando sono in compagnia e converso in auto, la musica sotto manco la sento oppure mi piace capire cosa ascoltano gli amici, è anche uno spunto di conversazione. Poi certo, ci sono le mezze misure e le varie abitudini, ma continuo a trovare questa trovata inutile.
Ritratto di lybram
14 agosto 2018 - 21:24
@Rav..sottoscrivo ogni tua parola!! che schifo.. un ulteriore tassello rivolto all'esaltazione dell'egoismo e individualismo più sfrenato!! MAI su auto guidate da me..
Ritratto di Agl75
14 agosto 2018 - 21:58
Anche a me fa molta tristezza
Ritratto di Thresher3253
15 agosto 2018 - 01:24
A me fa ancora più tristezza quelli che accusano di individualismo gli altri e poi rimangono chiusi nella loro bolla ignorando la facoltatività di certe funzioni. Tutto al solito scopo di fare polemica gratuita.
Pagine