NEWS

Kia Picanto 2020: tante piccole novità

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 12 giugno 2020

La citycar Kia Picanto si rifà il trucco, riceve anche un inedito motore 1.0 e il nuovo infotainment con sistema operativo Uvo.

Kia Picanto 2020: tante piccole novità

STILE SPORTIVO O CROSSOVER - Sul mercato dal 2017, la terza generazione della citycar Kia Picanto riceve l’aggiornamento di metà carriera: è già venduta in Sud Corea, dove si chiama Morning, ma in Europa arriverà a settembre 2020, nelle versioni standard, GT-Line (dal look dinamico) e X-Line (si ispira alle crossover). Le novità stilistiche, come si vede dalle immagini, interessano le GT-Line e X-Line, dotate di una nuova griglia della mascherina, di fari con rinnovate luci diurne e inediti fascioni: per la X-Line, hanno un inserto ispirato al paramotore delle fuoristrada; per la GT-Line, sono verniciati in tinta con la carrozzeria e hanno dettagli in nero lucido. Cambiano anche le luci posteriori, i fari fendinebbia e le ruote: sono inedite quelle di 14” e 16”. 

È CONNESSA - L’edizione 2020 della Kia Picanto adotta un nuovo infotainment con schermo touch più grande montato a sbalzo rispetto alla consolle centrale (è di 8”, anziché di 7) con sistema operativo Uvo. Grazie ad esso, e al fatto che è sempre connesso ad internet, la vettura può fornire informazioni in tempo reale (su punti di interesse, traffico, prezzi del carburante) e “dialoga” con lo smartphone, dal quale è possibile controllare la posizione del veicolo e accedere alle notifiche diagnostiche. Il sistema multimediale con Uvo, consente la connessione di due smartphone contemporaneamente: con uno è possibile rispondere alle telefonate, con l’altro riprodurre la musica. Ricca, per una citycar, la dotazione di sicurezza: disponibili la frenata automatica, il sistema che previene l’assopimento del guidatore (lo invita a fare una sosta se la guida diventa meno fluida), il mantenimento della corsia e quello che invita a mantenere la distanza di sicurezza.

NUOVO MILLE - L’unico motore disponibile per la Kia Picanto 2020 è alimentato a benzina e fa parte della nuova famiglia Smartstream, con diverse soluzioni per il miglioramento dell’efficienza: l’iniezione del carburante avviene alla pressione di 350 bar (superiore rispetto al precedente mille), migliora il riciclo dei gas di scarico e viene ottimizzata la fasatura delle valvole. Lo Smartstream è un 3 cilindri 1.0, nelle versioni aspirata da 67 CV e turbo da 100 CV; quest’ultima ha anche il sistema per l’apertura delle valvole a variazione continua. La Picanto può essere dotata a richiesta di del nuovo cambio robotizzato (AMT), una trasmissione a cinque rapporti nella quale non è presente il pedale della frizione, che è azionata automaticamente.

Kia Picanto
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
52
49
32
22
27
VOTO MEDIO
3,4
3.423075
182




Aggiungi un commento
Ritratto di Michiflanoalila
12 giugno 2020 - 23:38
Come seconda auto ho una panda twinair metano e mi trovo benissimo, ma se optavo per benzina o GPL avrei scelto sicuramente la kia Picanto. Hanno il plus dei freni a disco posteriori che in parecchi ignorano ma a me piacciono molto. Presa panda solo per il metano
Ritratto di Oxygenerator
16 giugno 2020 - 08:37
Carina, mi è sempre piaciuta come city car. È ben fatta. Peccato i fanali posteriori che sono orribili. Perlomeno, io li trovo orribili. Nel totale ottima. Anche qualitativamente parlando.
Ritratto di Giulio Menzo
16 giugno 2020 - 09:32
2
Esteticamente la trovo abbastanza discutibile, con quei brutti inserti nei fascioni, mentre all'interno mi pare ben rifinita e assai pratica. Ha un'ottima dotazione e una lunga garanzia. Sul confronto con la Panda per la dotazione di sicurezza, secondo me è difficile paragonarle, dato che l'Euro NCAP dà molta importanza ai sistemi di sicurezza, pur con la buona solidità strutturale della Panda. Anche se una dotazione decente dovrebbe avercela anche lei…
Ritratto di Giulio Menzo
16 giugno 2020 - 09:33
2
Auto, la Picanto, comunque molto valida
Ritratto di zero
13 luglio 2020 - 23:20
Ho conosciuto (e apprezzato) la Picanto un paio d'anni fa, percorrendo con una a noleggio poco più di 7000 km in giro per i quattro angoli dell'Islanda. Strade spesso oggettivamente difficili e condizioni di marci spesso abbastanza estreme... Ma sì è comporta più che bene. Mi è piaciuta tanto: piccola, funzionale, robusta, stilisticamente accattivante dentro e fuori. Nel complesso, però, consideri la Panda ancora una spanna sopra in termini di funzionalità, spaziosità e praticità. Ciò in cui la Panda soffre è invece infotainment, connettività e adas: sotto questi aspetti, la piccola Kia vince a mani basse. Però sono cose che contano pure al momento di pagare: Fiat propone oggi la Panda con promozioni assai aggressive (zero anticipo, rate ridotte all'osso e zero maxi-rata finale) mentre la Picanto è molto meno incoraggiante... Pur con i 7 anni di garanzia (però rovinati dal limite chilometrico), rimane sempre ben più cara della Panda.
Ritratto di Almeron771
22 agosto 2020 - 07:33
Ormai le asiatiche sono al TOP, questa kia ultra tecnologica e con 7 anni di garanzia, vedi suzuki ignis e swift sempre seg.A tecnologia al TOP, cambi automatici motori ibridi 5 anni di garanzia.Sono auto sempre più affidabili ed a prezzi abbordabili, poi se le paragoni a panda e 500...2 anni garanzia, tecnologia di 10 anni fa, anche la nuova ibrida mi sembra un flop.(per fortuna che certe aziende le mantengo il con le mie tasse, donando la cassa integraziom e 6,3 miliardi)
Ritratto di ilValV
9 maggio 2021 - 13:05
Suzuki Swift è una segmento B.
Pagine